VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 6 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/06/2015 - Vercelli Città - Enti Locali

VERCELLI, DIPENDENTI COMUNALI MESTI: NON CI SAREBBERO I SOLDI PER UNA PARTE DELLA RETRIBUZIONE - Le somme sarebbero state accantonate in un capitolo sbagliato del bilancio - Ieri, intanto, la maggioranza ha glissato sui Dirigenti

La circostanza appare tuttavia appropriata per completare in qualche modo la cronaca del Consiglio Comunale di ieri.




VERCELLI, DIPENDENTI COMUNALI MESTI: NON CI SAREBBERO I SOLDI PER UNA PARTE DELLA RETRIBUZIONE - Le somme sarebbero state accantonate in un capitolo sbagliato del bilancio - Ieri, intanto, la maggioranza ha glissato sui Dirigenti
I diependenti comunali riuniti in sala del Consiglio Comunale questa mattina, 25 giugno, a Vercelli

C’è sconforto tra il Personale comunale – rami bassi – perché pare che il premio di produzione sia messo in discussione dai Dirigenti.

Che direbbero più o meno qualcosa del genere ( ma ci riserviamo, non appena terminata l’assemblea che è in corso in sala consiliare, di assumere i parere sindacali conformi ): guardate, signori cari, i soldi che abbiamo accantonato per darvi il premio di produzione, li abbiamo messi in bilancio nel posto sbagliato. Ora accade che qualche autorità ci faccia rilevare l’errore, sicchè non vi possiamo pagare.

Fin qui la scarna rappresentazione ricevuta da Fonti che sono letteralmente interdette e anche amareggiate.

In Comune tira aria di burrasca, anche perché il piccolo particolare dell’errore sarebbe stato commesso solo a carico delle retribuzioni del Personale d’ordine, mentre la previsione delle somme che vanno agli otto Dirigenti, invece, sarebbe stata praticamente perfetta. E quindi…

***

Come detto, in giornata si tornerà con la dovizia di particolari che il caso merita sull’argomento.

La circostanza appare tuttavia appropriata per completare in qualche modo la cronaca del Consiglio Comunale di ieri.

Che ha visto contrapposti due fronti, separati questa volta senza trasversalismi (apparenti) l’uno sui banchi dell’opposizione, l’altro su quello della maggioranza.

Si tratta della Mozione presentata da Michelangelo Catricalà con Enrico Demaria, Maurizio Randazzo ed Alessandro Stecco, Mozione che propone di ridurre a termini più congrui tanto il numero dei Dirigenti in Comune, quanto le loro retribuzioni.

Si sa che la materia è difficile.

E’ ormai da settimane che i magnifici Otto, agitatissimi e - qualcuno anche con accenti nervosi -  stanno mettendo in campo “erga omnes” tutto il reticolo di relazioni intessute sapientemente in questi anni, per bloccare l’iniziativa.

E qualche risultato si vede che lo stanno ottenendo.

A partire dalle annunciate assenze dei Consiglieri di Forza Italia.

Che è successo ieri?

E’ successo che Catricalà ha chiesto di anticipare un po’ nell’ Ordine del Giorno la trattazione dell’argomento, facendolo salire al punto 11 in luogo - ad esempio - della "fondamentale" Mozione presentata dal Pd, sulla apertura gratuita domenicale dei Musei civici. Fondamentale al punto che poi i proponenti l’hanno ritirata.

Ma questo è stato uno dei pretesti   per non discutere di quella riguardante, invece, i Dirigenti.

Ebbene, si può tranquillamente dire che questo atteggiamento, questo comportamento amministrativo dilatorio, in sé non significhi ancora nulla.

Non c’è – appunto – niente di deciso.

E’, tuttavia, certamente un segnale che suscita, in chi abbia fiducia nella nuova maggioranza, un punto interrogativo.

Nulla di più che un punto interrogativo.

Certo, sarebbe stato un segnale diverso accogliere l’idea di anticipare questa discussione.

Un gesto idoneo a rendere concreti quei segni di discontinuità con il passato e con i vizi più pericolosi della Pubblica Amministrazione che la gente si attende dall’Amministrazione comunale.

Come abbiamo detto, non è che questa occasione persa voglia dire più di tanto.

Ci sono ancora tutti i margini ed i modi per recuperare.

Intanto, sarà forse bene dire qualcosa “di sinistra” ai dipendenti che aspettano la parte loro dovuta delle retribuzioni.

Guarda anche:

http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=TRIPPA_PER_I_GATTI_/_297_-_&id=63043&id_localita=2

TAGS:

vercelli

premio di produzione

comune di vercelli

dipendenti comunali

sindacati

sindaco maura forte


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it