VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 20 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



04/08/2014 - Vercelli Città - Enti Locali

VERCELLI, BILANCIO 2014 - Tutto confermato: mancano (almeno) 5 milioni di euro - Li daranno i cittadini con nuove tasse - Per sopperire alla (eventuale!) carenza di liquidità, si aumenta il fido in banca: da 30 a 35 milioni di euro

La parola ai Consiglieri Comunali



VERCELLI, BILANCIO 2014 - Tutto confermato: mancano  (almeno) 5 milioni di euro - Li daranno i cittadini con nuove tasse - Per sopperire alla (eventuale!) carenza di liquidità, si aumenta il fido in banca: da 30 a 35 milioni di euro
Da sinistra: Andrea Raineri, Alberto Gibin e Maura Forte

E’ tutto confermato.

La conferenza stampa tenuta oggi in Comune dal Sindaco di Vercelli Maura Forte, assistita dall’Assessore al Bilancio Alberto Gibin, da quello alle Politiche giovanili Andrea Raineri presente anche Stefano Sarasso di SiAmoVercelli, ha sostanzialmente confermato quanto è possibile leggere nel pdf allegato che abbiamo presentato nel nostro precedente articolo.

Guarda anche:

http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=VERCELLI__&id=57968&id_localita=2

Guarda anche:

http://www.piemonteoggi.it/pdf_news/04082014130043_BILANCIO2014.pdf 

Ci sono (almeno) 4,9 milioni di euro di “nuove tasse” a carico dei cittadini vercellesi.

La situazione è apparentemente paradossale, perché:

  1. Le nuove tasse compensano minori erogazioni (trasferimenti) dallo Stato, decurtati a vario titolo;

  2. Il bilancio di previsione 2014 si riferisce ad un esercizio finanziario che è già abbondantemente in corso e – anzi – siamo oltre la metà dell’anno;

  3. I cittadini dovranno pagare (almeno) 100 euro in più di tasse per ogni abitante di Vercelli. Media assai vicina, dal punto di vista della congruenza,  a quella tratteggiata da Trilussa a proposito dei suoi famosi “polli”: molti sono gli esenti (al di sotto dei 13 mila euro di reddito imponibile lordo); c’è una serie di graduazioni studiata per rendere più edulcorata la pillola, ma 4,9 milioni (almeno) mancano e 4,9 milioni dovranno saltare fuori;

  4. Intanto, compare un altro dato che attira l’attenzione dei Tecnici: le anticipazioni di cassa (l’indebitamento a breve del Comune), cioè il “fido” concesso dalla stessa Banca che è Tesoriera del Comune, passa da 30 a 35 milioni di euro, con una aumento di 5 milioni (pagina 11 del prospetto allegato in pdf).

    Sono più o meno gli stessi 5 milioni che mancano e che si attende siano versati dai cittadini.

    Sono tutti utilizzati? Si vedrà, ma  per ora si vede di sì, perchè intanto generano quasi 2 milioni di euro di interessi passivi, e oneri bancari, la cui individuazione non è facilissima nel prospetto allegato in pdf, perché disseminati come costi accessori di ciascuno dei singoli capitoli e settori di spesa. Ma ci sono.

    C’è relazione diretta tra l’aumento di fido chiesto alla Banca, le minori entrate che arrivano da Roma e Torino, le maggiori tasse che (dovranno) pagare i cittadini?

    Diretta in senso tecnico no – dice l’Assessore al Bilancio – ed ha tecnicamente ragione. Però, se facessimo una fotografia degli importi, le immagini sarebbero: 5 milioni mancano di qua; cinque dovrebbero arrivare dalle tasche dei vercellesi; intanto (in attesa che) cinque li mette comunque la Banca, se la cassa dovesse risultare in secca.

Per divagare un po’ si potrebbe immaginare un’azienda privata che vedesse di punto in bianco ridurre il proprio fatturato e che andasse in Banca a dire: guardate, Signori, quest’anno farò ancor meno dell’anno scorso.

Che ne direste di confermarmi – come minimo – lo stesso fido e – anzi – aumentarmelo fintanto che non cerco di recuperare di qua e di là?

Chi dubiterebbe mai che quella Banca risponderebbe all’azienda privata esattamente come – nella sua qualità di tesoriere – risponde al Comune?!

Comune che, intanto, nel proprio bilancio registra poco meno di 2 milioni di euro di interessi passivi ed oneri bancari ogni anno.

Ci sono anche – come anticipato - i 200 mila euro in più per la Cultura, che però serviranno – è l’unica frecciata, nella conferenza stampa di oggi,  all’Amministrazione precedente – per riaprire il Teatro Civico, in quanto il Settore ha già consumato tutto il budget dell’anno. In che modo? Manco a dirlo, con l’odiato Kandinsky. Il de profundis per l’esperienza Arca non è ancora intonato, ma le campane che si odono mandano rintocchi lugubri.

Ora la parola ai Consiglieri comunali che – da quel che si sente in giro – stanno facendo i gargarismi per rendere l’ugola idonea a sostenere i decibel dei loro lai.

 

***

Se ti piace VercelliOggi.it con il network PiemonteOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.

Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Ti aspettiamo e ricorda:

“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it