VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 4 dicembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/10/2012 - Vercelli Città - Salute & Persona

VERCELLI - Alzheimer: si è svolto un importante convegno sulla terribile malattia con il parere di medici e famiglie

Nella mattinata di sabato 20 ottobre 2012 si è svolta presso il Modo Hotel di Piazza Medaglie d’Oro, un importante convegno a proposito della terribile malattia che è l’Alzheimer. Il convegno organizzato dal Comitato Salute ed Assistenza




VERCELLI -  Alzheimer: si è svolto un importante convegno sulla terribile malattia con il parere di medici e famiglie
Un momento del convegno



(f.d.)- Nella mattinata di sabato 20 ottobre 2012 si è svolta presso il Modo Hotel di Piazza Medaglie d’Oro, un importante convegno a proposito della terribile malattia che è l’Alzheimer. Il convegno organizzato dal Comitato Salute ed Assistenza, è stato moderato dal Prof. Eugenio Bellini.  Spesso si sente parlare di questa malattia della quale forse non si sono ancora approfondite le cause e scoperte le cure. Il morbo di Alzheimer, detta anche demenza senile di tipo Alzheimer o semplicemente di Alzheimer, è la forma più comune di demenza degenerativa invalidante con esordio prevalentemente senile (oltre i 65 anni, ma può manifestarsi anche in epoca precedente). La sua ampia e crescente diffusione nella popolazione, la limitata e comunque non risolutiva efficacia delle terapie disponibili, e le enormi risorse necessarie per la sua gestione (sociali, emotive, organizzative ed economiche), che ricadono in gran parte sui familiari dei malati, la rendono una delle patologie a più grave impatto sociale del mondo. Ma quando la malattia colpisce le persone a noi care, con il carico di sofferenze che ne consegue per chi è malato e per chi vede il proprio caro così drammaticamente colpito occorre una sinergia tra istituzioni sanitarie, famiglia, malato per aiutare chi soffre. Molti medici che in “prima linea” vivono e vedono queste esperienze hanno portato il loro prezioso contributo al dibattito. Il Dott. Emilio Chiocchetti nel suo intervento ha parlato di come la malattia abbia un impatto sulla vita famigliare del malato. Crescendo l’ età media della popolazione con il relativo invecchiamento, le famiglie si troveranno sempre di più ad affrontare i problemi relativi alla gestione dei malati. Le famiglie devono essere più informate ed aiutate quindi dai medici per avviare un percorso che interagisca con le cure farmacologiche, oggi disponibili ma non ancora sufficienti con interventi psicosociali, cognitivi e comportamentali che hanno dimostrato effetti positivi. Il Dott. Pier Giorgio Fossale, Presidente dell’ Ordine dei Medici ha invece illustrato il ruolo specifico che ricopre il medico di famiglia che sta alla base del sistema sanitario ed è più vicino ai pazienti conoscendo anche le dinamiche della vita della famiglia del malato. E’ stato poi il turno dell’ Aima, Associazione Italiana malati di Alzheimer, sezione di Biella, che si occupa dell’ assistenza delle persone colpite dal morbo e delle loro famiglie. Le interessanti e toccanti testimonianze sono state rese dai Dottori Franco FerlisiBernardino Debernardi e dalla Dott.ssa Caterina Pidello.  Il parere e l’esperienza delle famiglie, e gli aspetti critici della rete dei servizi nel Vercellese sono stati invece illustrati da  Emma CamagnaGraziella CurtiLuisa MattioliCarla Segantin Giuseppe Varia; inoltre, la Dott. Luciana Berruto ha parlato dell’esperienza del Comune di Vercelli. In conclusione del convegno sono  intervenuti il Direttore Generale dell’Asl di Vercelli, Dott. Federico Gallo e il Capogruppo del Pdl in Regione Piemonte Luca Pedrale.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it