VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 24 febbraio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



22/11/2015 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - Un successo la festa per i dieci anni della Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare

la chiesa della Confraternita di Sant’Anna è stata il teatro dei festeggiamenti





VERCELLI - Un successo la festa per i dieci anni della Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare

Nella serata di giovedì 19 novembre, la chiesa della Confraternita di Sant’Anna è stata teatro dei festeggiamenti per i primi dieci anni della Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare di Vercelli, con la partecipazione di un numeroso pubblico.

Il concerto per fortepiano, dal titolo Vercelli, provincia di Vienna? Le espressioni artistiche del ‘700 europeo e le loro declinazioni provinciali, è nato da un’idea di Paolo Cavallo, presentatore della serata, e dal talento del maestro Mario Stefano Tonda, musicista conosciuto a livello internazionale.

Paolo Cavallo, dottorando in Scienze del testo letterario e musicale all’Università di Pavia, ha condotto la serata guidando il pubblico attraverso l’origine del fortepiano, il contesto musicale del Settecento europeo, le relazioni e i confronti tra i grandi nomi dei musicisti europei dell’epoca e quelli astigiani e vercellesi, meno conosciuti ma altrettando rilevanti per la storia della musica da tasto.

Per esemplificare questo rapporto il maestro Tonda ha eseguito al fortepiano, appositamente predisposto in Sant’Anna per l’evento, alcuni brani tratti dalle produzioni degli astigiani Vincenzo e Giacinto Calderara e del vercellese Giovanni Domenico Perotti, accostandoli poi alle sinfonie di Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart.

Una commistione magistrale di musica sacra e profana, dove i brani dei noti compositori austriaci sono stati preceduti dai componimenti dei musicisti piemontesi, operanti prevalentemente in ambito religioso: Vincenzo e Giacinto Calderara collaborarono a lungo con la Cattedrale di Asti in veste di mestro e vice maestro della cappella musicale, mentre Giovanni Domenico Perotti fu canonico della Cattedrale di Sant’Eusebio di Vercelli sin dal 1779.

Il Presidente della Fondazione, avv. Enzo Pozzolo, e tutto il Consiglio di Amministrazione ringraziano gli enti e le persone che in questi dieci anni hanno lavorato e collaborato con la Fondazione nell’arduo compito di promuovere, tutelare e conservare il ricco patrimonio del Capitolo della Cattedrale di Sant’Eusebio e del Palazzo Arcivescovile di Vercelli.

La serata è stata anche l’occasione per ricordare il compianto presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, avv. Dario Casalini, che con l’Arcivescovo Emerito mons. Enrico Masseroni, l’allora vicario generale card. Giuseppe Versaldi e il Capitolo della Cattedrale, ha fortemente voluto la costituzione e la crescita di questa Fondazione.

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:
http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it