VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 11 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



10/09/2014 - Vercelli Città - Salute & Persona

VERCELLI - Tumori da amianto, occcorre mobilitarsi tutti, insieme, per la vita, la salute e la giustizia

Summit l’11 settembre presso l’Hotel Modo





VERCELLI - Tumori da amianto, occcorre mobilitarsi tutti, insieme, per la vita, la salute e la giustizia
Negli scorsi anni l’amianto è stato molto usato nell’edilizia, anche in quella pubblica

L’incredibile numero di nuovi casi di patologie asbesto correlate, di mesoteliomi e tumori polmonari in particolare, in Piemonte come nel resto d’Italia, mentre, invece, il Piano nazionale amianto del Governo Monti non è ancora operativo perché bocciato dalle Regioni, ha portato i cittadini, in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Amianto, a elaborare un piano alternativo, che prevede prima di tutto la prevenzione primaria e cioè la decontaminazione degli ambienti di vita e di lavoro, poi quella secondaria, con la diagnosi precoce e la cura tempestiva e lo sviluppo della ricerca scientifica e, infine, quella terziaria con le indagini epidemiologiche e gli interventi della Magistratura.

Nonostante l’ONA, anche grazie al sostegno dei cittadini, abbia già reso operativo il suo piano, il numero dei casi di mesotelioma e tumore polmonare, sono in costante aumento, specialmente nella regione Piemonte e nella provincia di Vercelli, dove si assiste anche a una criticità del rapporto di alcuni pazienti oncologici, vittime dell’amianto, con il locale nosocomio e che potranno intervenire per chiedere una maggiore vicinanza rispetto a questa problematica.

Il giorno 11 settembre prossimo, dalle ore 11:00, presso l’Hotel MODO, in Piazza delle Medaglie d’Oro n. 21, a Vercelli, si terrà la conferenza organizzata dall’ONA  “Tumori da amianto.

Quali risposte tra slogan e realtà?”. Nel suo intervento, l’avv. Ezio Bonanni, presidente dell’associazione, presenterà i dati epidemiologici aggiornati al 2014 e i nuovi casi che si sono manifestati nella regione Piemonte e nella provincia di Vercelli che destano allarme e che impongono una risposta forte ed efficace di tutte le Istituzioni a partire da quelle sanitarie. All’incontro, cui sono state invitate tutte le forze politiche e si è già registrata l’adesione dell’on. Mirko Busco e del dott. Davide Bono, è prevista anche la partecipazione dei pazienti vittime dell’amianto e loro familiari.

 “Occorre mobilitarsi tutti, insieme, per la vita, la salute e la giustizia - dichiara l’avv. Ezio Bonanni - e certamente la città di Vercelli non può essere da meno. L’Osservatorio nazionale Amianto non è più solo, in Italia e nel mondo, a combattere per l’eliminazione del mortale nemico costituito dall’amianto e a promuovere e sostenere la ricerca scientifica e medica per vincere la battaglia per la vita e la salute di coloro che vivono il dramma della malattia procurata dall’esposizione professionale o casuale all’amianto e che non possono essere abbandonati e lasciati soli”.

“mi piace” su https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su    https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto  con     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it