VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/03/2015 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - Sulla traccia di Janusz Korczak - Ogni bambina ed ogni bambino ha il diritto di essere accolto, tutelato, protetto e di crescere in un mondo pacifico

Una bella giornata di sole ed un’eccezionale eclisse ha contrassegnato l’annuale “Festa delle Bambine e dei Bambini”





VERCELLI - Sulla traccia di Janusz Korczak - Ogni bambina ed ogni bambino ha il diritto di essere accolto, tutelato, protetto e di crescere in un mondo pacifico
Festa delle Bambine e dei Bambini

(m.a.) - Una bella giornata di sole ed un’eccezionale eclisse ha contrassegnato l’annuale “Festa delle Bambine e dei Bambini” che si è svolta nel parco “Lungo Sesia Janusz Korczak”.

Organizzata dall’Associazione Janusz Korczak la manifestazione ha avuto il patrocinio del Comune, della Provincia, dell’Ufficio Scolastico Territoriale e del Centro Territoriale per il Volontariato.

Nel parco, il bel monumento dedicato al grande educatore, arricchito per l’occasione con fiori, bandiere (Italia, Piemonte, Europa) e da un grande aquilone con i colori dell’arcobaleno, ha accolto una folla festante di 350 bambini delle scuole dell’infanzia e primaria.

I bambini, protagonisti della loro festa, sono arrivati con fiori, pane e aquiloni dove, su ognuno di essi, era collocata la bandiera di un Paese dal quale provengono molte delle persone richiedenti asilo, una rappresentazione simbolica del Diritto proposto dall’Associazione quest’anno alle scuole  che recita: “Ogni bambina ed ogni bambino ha il diritto di essere accolto, tutelato, protetto e di crescere in un mondo pacifico”.

Diritto ulteriormente esplicitato dalla frase: “Mille, mille e…ancora mille arrivano dal mare con la speranza di trovare libertà, fraternità, pace e…pane”.

Accoglienza e cibo sono stati i temi dominanti della festa.

Questa è iniziata con un divertentissimo concerto eseguito dai bambini con dei cucchiai e diretto da un fantomatico “Direttore d’orchestra”, l’attore Livio Ghisio, accompagnato da due singolari aiutanti, le bravissime insegnanti Maria Teresa Donà ed Elisa Francese.

Al concerto ha fatto seguito un canto corale: “Aggiungi un posto a tavola che c’è un amico in più” al termine del quale i bambini, guidati da “Fata primavera”, l’attrice Annalisa Canetto e accompagnati dalle loro insegnanti nonché da tutti i presenti, si sono recati al fiume dove hanno deposto i loro fiori sull’acqua quale simbolo di benvenuto per gli emigranti.

Infine, dopo aver condiviso il pane tra tutti i presenti come simbolo di convivialità, i bambini hanno concluso la loro festa cantando tutti insieme “Io so”, la canzone dei Diritti dei bambini.

Hanno partecipato all’evento gli Assessori Andrea Raineri e Franco Pistono, Mons. Giuseppe Cavallone e i rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Territoriale, della Prefettura, della Protezione Civile e dei Vigili Urbani.

Le scuole presenti sono state:

Infanzia: Janusz Korczak, Mandelli, Andersen, Bacchi, Isola, Scuole Cristiane, Olcenengo.

Primaria: Bertinetti, Olcenengo.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Festa delle Bambine e dei Bambini

Janusz Korczak


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it