VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 4 dicembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




13/01/2012 - Vercelli Città - Salute & Persona

VERCELLI - Sanità locale, alla luce delle nuove decisioni regionali, parla il Presidente dell’Ordine dei Medici: "Ora è il momento di valorizzare il nostro Presidio"

Nasce anche l’esigenza di allocare corsi di medicina a Vercelli sia per quanto attiene alle lauree infermieristiche che mediche




VERCELLI - Sanità locale, alla luce delle nuove decisioni regionali, parla il Presidente dell’Ordine dei Medici: "Ora è il momento di valorizzare il nostro Presidio"
Pier Giorgio Fossale

(s.tre) - Come annunciato ieri, giovedì 12 gennaio 2012, dal presidente del Gruppo consiliare regionale del Pdl Luca Pedrale, al termine della riunione della Commissione Sanità, gli ospedali di Vercelli e Borgosesia rimangono all’interno e alle dipendenze dell’Asl di Vercelli, e non ci sarà alcun assorbimento ad opera dell’Ospedale Maggiore di Novara. Questo permetterà il rafforzamento e il miglioramento dei servizi sanitari dei due presidi ospedalieri vercellesi. Su questo, il Presidente dell’Ordine dei Medici, Pier Giorgio Fossale, dichiara: «Questo ci dà l’opportunità di procedere con la rivalutazione e la giusta considerazione dell’Ospedale di Vercelli, soprattutto per quanto riguarda alcune branche chirurgiche  di alta intensità di cura (esempio chirurgia toracica). Sicuramente, a parità di intensità di patologia, l’Ospedale di Vercelli dà risposte di ottima qualità che sono anche di livello piu elevato rispetto ad altri nosocomi che si trovano nel circondario». Come Ordine dei Medici, è stato poi analizzato il discorso dell’Università: «E’ stata manifestata, sia da parte degli studenti, sia da parte dei docenti l’esigenza di allocare corsi di medicina a Vercelli sia per quanto attiene alle lauree infermieristiche che mediche. Credo sia essenziale porre forte attenzione su questa proposta. Il nostro Ospedale non va solo difeso. Va valorizzato. Non è ancora il caso di gioire per il conseguimento ottenuto in Regione. Siamo al primo gradino di una lunga scala e si deve salire in modo unitario, tralasciando fini particolaristici e opportunistici. Mai come ora abbiamo la concreta possibilità di un autentico rilancio del nostro Presidio Ospedaliero e della Sanità provinciale tutta».



 


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it