VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




20/11/2012 - Vercelli - Mondi Vitali

VERCELLI - Progetto di Rete Scuola e Volontariato, cerimonia di Inaugurazione delle attività: per partecipare con solidarietà alla società civile - Tutti accomunati dal desiderio del fare per gli altri

All’incontro di quest’anno hanno partecipato la dott.ssa Annalia Giliberti, Presidente del Forum Interregionale del Volontariato del Piemonte e della Valle d’Aosta e il sig. Giuseppe Mora, responsabile dei progetti della Cooperativa Raggio Verde





VERCELLI - Progetto di Rete Scuola e Volontariato, cerimonia di Inaugurazione delle attività: per partecipare con solidarietà alla società civile - Tutti accomunati dal desiderio del fare per gli altri
La Professoressa Graziella Cannagallo, il Prefetto Salvatore Malfi, la dott.ssa Annalisa Giliberti



Oggi, martedì 20 novembre , dalle ore 11 alle 13, si è tenuta, presso l’ Istituto Sacro Cuore di Vercelli, la consueta cerimonia di Inaugurazione delle attività del Progetto di Rete Scuola & Volontariato.


Come tutti gli anni, il momento della presentazione dell’anno di lavoro e di condivisione delle attività tra gli Istituti partecipanti al progetto si trasforma in una mattinata di emozioni e di spunti di riflessione. All’incontro di quest’anno hanno partecipato la dott.ssa Annalia Giliberti, Presidente del Forum Interregionale del Volontariato del Piemonte e della Valle d’Aosta e il sig.Giuseppe Mora, responsabile dei progetti della Cooperativa Raggio Verde per il commercio equo e solidale. Ad introdurre la cerimonia è stata la Professoressa Graziella Canna Gallo, Preside dell’Istituto superiore “Lagrangia”: “Il nostro progetto prevede attività ordinarie settimanali e straordinarie. Gli studenti sono cioè impegnati con gli enti e le Associazioni con noi convenzionati ed iniziative straordinarie volte a sostenere le attività benefiche”. In questa occasione è stato ricordato l’attuale progetto benefico, intitolato “Investi nella borsa giusta”, che intende sostenere le borse lavoro della Caritas diocesana per i disoccupati della nostra città e gli studi universitari di uno studente camerunense meritevole e bisognoso. La parola passa a poi alle autorità, a cominciare dall’Assessore Ketty Politi“Porto il saluto del Sindaco Andrea Corsaro, che intende rivolgere a tutti voi, insieme a me, l’augurio di buon inizio anno di volontariato, un percorso che coinvolgerà tante scuole della nostra città, seppur con qualche defezione. Lavorare tutti insieme in un periodo come questo è fondamentale: più collaboriamo insieme, più si vedranno i risultati della nostra collaborazione”. L’Assessore Carolina Piccioni a sua volta rivolge i suoi complimenti a tutti coloro che hanno lavorato per realizzare il progetto, a partire dagli studenti partecipanti. Cita come esempio di forza del volontariato l’Associazione Tatamia, e la sua riuscita nel creare un ambiente sano per i bambini. Tocca poi al Prefetto Salvatore Malfi portare il suo saluto:“Le persona, e soprattutto i giovani, sono l’essenza del volontariato, e il volontariato è qualcosa che appartiene all’essere umano come essere sociale. Questa socialità infatti la si esprime proprio nell’essere vicini l’uno all’altro, che non è propria del volontariato, bensì proprio dell’essere umano. E senza questa componente dell’essere umano una comunità non può andare avanti”.


Ormai da molti anni il Progetto di Rete Scuola & Volontariato permette a ragazzi e docenti di sentirsi parte attiva nella società civile e molti sogni si sono realizzati grazie al lavoro ed all’impegno di chi con raccolta fondi con mercatini di manufatti creati a scuola, spettacoli di arte varia e musica al Teatro Barbieri ed altro ancora, ha voluto aiutare chi ne ha davvero bisogno. Ricordiamo tra i tanti il Progetto ‘Un sorriso per la vita’, nato a sostegno della Crèche di Betlemme, il centro che accoglie i bambini palestinesi abbandonati, figli di ragazze madri e vedove che non sono in grado di tenerli con sé.


Sul significato del volontariato si incentra l’intervento della dott.ssa Annalisa Giliberti, che ricorda di essersi accostata al volontariato per stare più vicina alle sue amiche, non riuscendo però più ad allontanarsi da questa strada, e conclude affermando: “Se ritenete che qualcosa non sia giusto nella società, fondate o unitevi ad un’Associazione che porti avanti i vostri valori ed ideali, perché insieme riuscirete as avere delle risposte concrete”.


Il sig. Giuseppe Mora, responsabile dei progetti della Cooperativa Raggio Verde espone invece le motivazioni e i valori del commercio equo e solidale, illustrando i prodotti, i progetti e le finalità della Cooperativa.


Aperta a tutti, è sempre emozionante ed importante veder collaborare alunni e docenti che arrivano da Istituti dalle differenti fisionomie e caratteristiche accomunati dal desiderio del fare per gli altri, la cerimonia di Inaugurazione delle attività dell’anno scolastico 2012-2013 vuole essere di stimolo per le nuove attività e momento di incontro e di riflessione sui temi del dono, della solidarietà, della fratellanza.


La dott.ssa Graziella Cannagallo
La dott.ssa Graziella Cannagallo
L'Assessore Ketty Politi
L'Assessore Ketty Politi
I rappresentanti della Cooperativa Raggio Verde, commercio equo e solidale
I rappresentanti della Cooperativa Raggio Verde, commercio equo e solidale
L'Assessore Carolina Piccioni
L'Assessore Carolina Piccioni
il Prefetto Salvatore Malfi
il Prefetto Salvatore Malfi


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it