VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
18 January 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
08/05/2013 - Vercelli Città - Cultura e Spettacoli

VERCELLI - Progetto Viotti: il secondo cd ha un autentico “scoop” musicale e storico - La partitura ritrovata dal maestro Guido Rimonda apre un nuovo capitolo sull’inno nazionale francese

Secondo la tradizione la Marsigliese fu scritta nel 1792 da Rouget de Lisle ma la data di composizione di Viotti riportata insieme alla sua firma sul manoscritto di questo Tema e Variazioni è 1781, ben undici anni prima


VERCELLI - Progetto Viotti: il secondo cd ha un autentico “scoop” musicale e storico - La partitura ritrovata dal maestro Guido Rimonda apre un nuovo capitolo sull’inno nazionale francese
Guido Rimonda

Prosegue il “Progetto Viotti” con il violinista Guido Rimonda e la Camerata Ducale su etichetta Decca: l’integrale delle composizioni per violino e orchestra con numerosi inediti e prime registrazioni mondiali. Il primo cd pubblicato nell’ottobre 2012 ha ottenuto entusiastici consensi di pubblico e critica. Il secondo cd, oltre alle prime registrazioni mondiali dei Concerti n. 12 e n. 25 con le cadenze originali di Viotti, contiene un autentico “scoop” musicale e storico, ovvero la prima registrazione mondiale del “Tema e variazioni per orchestra” che attribuisce a Viotti il celebre tema della “Marsigliese”, diventato poi l’inno nazionale francese. Spiega Rimonda: “Il Tema e variazioni per violino e orchestra è da considerarsi un’autentica scoperta in quanto è la celeberrima Marsigliese, inno nazionale francese. Secondo la tradizione la Marsigliese fu scritta nel 1792 da Rouget de Lisle ma la data di composizione di Viotti riportata insieme alla sua firma sul manoscritto di questo Tema e Variazioni è 1781, ben undici anni prima. Accertato che quello della Marsigliese non fosse un noto tema popolare è lecito supporre che l’autore di questa musica sia Viotti e non de Lisle.” La partitura ritrovata dal maestro Guido Rimonda apre un nuovo capitolo sulla storia dell’inno nazionale francese". Guarda il pdf per saperne di più.

VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it