VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 20 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



21/11/2011 - Vercelli Città - Economia

VERCELLI - Produzione industriale: c’è un calo del 2,0% - Incrementi della produzione per: il tessile abbigliamento e calzature, il metalmeccanico e la rubinetteria e valvolame

Nel periodo luglio-settembre 2011, la variazione tendenziale grezza della produzione industriale rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente è stata, infatti, di -2,0 punti percentuali, risultato allineato a quello nazionale



VERCELLI - Produzione industriale: c’è un calo del 2,0% - Incrementi della produzione per: il tessile abbigliamento e calzature, il metalmeccanico  e la rubinetteria e valvolame

Terzo trimestre 2011: la produzione industriale registra un calo del 2,0%. Per la prima volta dopo sei trimestri consecutivi di crescita, nel III trimestre 2011 si registrano dati negativi per il settore manifatturiero vercellese.



In un contesto nazionale e internazionale di profonda incertezza, il tessuto manifatturiero vercellese sta manifestando una dinamica negativa, interrompendo un trend positivo di crescita che ha caratterizzato gli ultimi diciotto mesi. I risultati definitivi per il periodo luglio-settembre 2011 mostrano, infatti, una contrazione della produzione industriale che è stata causata principalmente dalla flessione degli ordinativi interni. L’effetto traino esercitato dalla domanda estera fino allo scorso trimestre si affievolisce, anche se la variazione degli ordinativi esteri permane di segno positivo. Anche nella provincia vercellese, come avviene a livello nazionale, le deboli prospettive riguardanti il mercato del lavoro e la situazione economica generale hanno una forte incidenza sulla domanda interna e sulle previsioni degli imprenditori vercellesi che, per il brevissimo periodo, sono orientate ad un marcato pessimismo”, dichiara Giovanni Carlo Verri, presidente della Camera di commercio di Vercelli. Questo è il risultato emerso dalla 160a “Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera” realizzata da Unioncamere Piemonte in collaborazione con gli uffici studi delle Camere di commercio provinciali. La rilevazione è stata condotta nei mesi di settembre e ottobre 2011 con riferimento ai dati del periodo luglio-settembre 2011, e ha coinvolto poco più di 100 imprese, per un numero complessivo di 4.865 addetti e un valore pari a circa 959 milioni di euro di fatturato.


Nel periodo luglio-settembre 2011, la variazione tendenziale grezza della produzione


industriale rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente è stata, infatti, di -2,0 punti percentuali, risultato allineato a quello nazionale (-1,8%). Se, a livello piemontese, la crescita sembra affievolirsi in tante realtà, il dato medio regionale della produzione industriale rimane ancora di segno positivo (+3,0%), con la sola provincia del Verbano Cusio Ossola a registrare, con quella di Vercelli, il segno meno. Non sono i comparti tendenzialmente trainanti dell’economia manifatturiera a causare la battuta d’arresto. Le eccellenze industriali della nostra provincia evidenziano ancora incrementi della produzione: il tessile abbigliamento e calzature registra il +7,5%, il metalmeccanico il +7,0% e la rubinetteria e valvolame il +6,8%.


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it