VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
26 April 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



Dettaglio News
21/01/2010 - Vercelli Città - Pagine di Fede

VERCELLI - Mancano i seminaristi e i futuri sacerdoti vanno a studiare a Novara




VERCELLI - Mancano i seminaristi e i futuri sacerdoti vanno a studiare a Novara
Il Seminario di Vercelli

 



(Luca Vallarino) – Domenica scorsa è stata celebrata in quasi tutte le parrocchie della Diocesi di Vercelli, la giornata diocesana per il Seminario e per le vocazioni religiose. Parliamo con Mons. Giuseppe Cavallone, prima rettore del Seminario e oggi responsabile giuridico dell’istituzione. “A partire da quest’anno, il palazzo che fiancheggia la Cattedrale di Vercelli non è più la casa dei seminaristi della diocesi.


L’anno scorso è stato un anno particolarmente ricco di ordinazioni sacerdotali. Padre Enrico Masseroni ha consacrato infatti cinque nuovi preti. Per questa ragione, i seminaristi in quest’anno accademico in corso sono solamente due. E’ stato valutato dunque scarsamente proficuo per la formazione spirituale, personale e relazionale di questi ragazzi il fatto di tenerli isolati a Vercelli rispetto agli altri compagni di corso”.


Le due speranze della Chiesa di Eusebio, Andrea Passera, vercellese, e Andrea Matta di Sant’Antonino di Saluggia, vivono durante la settimana nello stesso edificio dove seguono i corsi di Teologia, ossia il Seminario di Novara. Qui possono effettivamente costituire una comunità solida con gli altri giovani provenienti dalle diocesi di Biella e di Novara. I giovani seguono i corsi dal martedì mattina al sabato mattina. Dopo il pranzo di sabato, essi si recano in una parrocchia diocesana a cui sono stati affidati dall’Arcivescovo per prestare servizio e per toccare con mano cosa significhi nel concreto gestire una parrocchia ed un oratorio. La domenica sera ed il lunedì mattina ritornano invece presso le proprie famiglie, in attesa del colloquio settimanale con il proprio Padre Spirituale, don Tonino Guasco, che si tiene ogni lunedì pomeriggio presso il Seminario di Vercelli.


“Fu circa a metà degli anni Settanta – riflette Mons. Cavallone – che si smise di effettuare corsi di teologia presso il Seminario vercellese. Era diventato impensabile, a causa dei numeri in decisa discesa degli aspiranti sacerdoti, mantenere insegnanti e un istituzione accademica ad hoc esclusivamente per la nostra diocesi. Si optò dunque per mandare i nostri ragazzi nella vicina scuola di Novara, sia per la vicinanza geografica, sia per il fatto che essendo affiliata alla Scuola Teologica di Milano, il seminario novarese offriva ottime opportunità formative. I seminaristi della diocesi facevano comunità a Vercelli e si spostavano poi per seguire i corsi in pullmino a Novara. Una prima significativa riduzione dei numeri, fece poi optare per sistemare i giovani presso il primo piano dell’Abbazia di Sant’Andrea, uno spazio sicuramente meno dispersivo e più raccolto. Un nuovo incremento delle iscrizioni fece poi ritornare il gruppo nel Seminario di Juvarra, fino alla nuova flessione e decisione di trasferimento a Novara presa quest’anno”.


Se i seminaristi sono attualmente soltanto due, c’è tuttavia un buon gruppo di giovani “in ricerca”, volenterosi di discernere a quale vocazione siano stati chiamati dal Signore nella Chiesa. Responsabile della formazione di questi ragazzi in cammino è il trinese don Stefano Bedello, l’ultimo prete consacrato dalle mani dell’Arcivescovo. Don Stefano, in carico del centro diocesano vocazioni, è stato ospitato presso molte parrocchie della diocesi, durante la scorsa domenica e in quelle precedenti per portare la propria testimonianza di chiamata e di consegna. Intanto il palazzo del Seminario è tutt’altro che una dimora sewnza padroni di casa.


Qui è la sede della Curia Arcivescovile, di molte associazioni come l’Oftal, l’Ac, i centri sportivi. Qui si tengono i corsi di studio teologico, indirizzati ai laici che sono interessati ad approfondire i temi della ricerca religiosa. Infine, per la bellezza delle forme e la disponibilità di spazi, il Seminario è spesso luogo di incontro per varie conferenze di diversa natura.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it