VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/05/2015 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - La mostra sulla Grande Guerra del Museo Leone vista con gli occhi delle ragazze del Lanino

24 Maggio 1915 l’Italia entra in guerra e, dopo cento anni, la mostra al Museo Leone sulla Prima Guerra mondiale è una preziosa testimonianza del terribile evento anche legato al nostro territorio



VERCELLI - La mostra sulla Grande Guerra del Museo Leone vista con gli occhi delle ragazze del Lanino
Le ragazze del Lanino alla Mostra del Museo Leone

24 Maggio 1915 l’Italia entra in guerra e,  dopo cento anni, la mostra al Museo Leone sulla Prima Guerra mondiale è una preziosa testimonianza del terribile evento anche legato al nostro territorio.

Una mostra ricca di materiale documentario che ci ha incuriosito e fatto riflettere sul “senso” della guerra; interessante anche per conoscere la nostra storia vercellese, per ricordare personaggi della città: Lombardi, Prestinari, Randaccio, Salamano

Utile per conoscere meglio il nostro territorio, la nostra storia mondiale e locale direttamente attraverso oggetti, immagini, lettere, manifesti.

Noi allieve della classe VB - corso sociale dell’Istituto professionale “Lanino” siamo prossime all’esame di maturità e questa visita è stata utile per approfondire il programma di Storia.

Con le nostre professoresse, Sabrina Campisi ed Elena Pica,abbiamo poi discusso molto in classe sulle cause e sulle conseguenze di questo grande conflitto che stiamo studiando.

Il percorso della mostra è stato abilmente guidato da Riccardo Rossi che ci ha illustrato gli eventi leggendo anche alcune lettere di combattenti che ci hanno emozionato.

Come pure gli scritti di Gabriele D’Annunzio, le opere del Futurismo, le armi, il filo spinato, le maschere antigas, gli strumenti di guerra hanno destato in noi interesse e curiosità.

Un quadro ha colpito molto la nostra attenzione: “Le madri” di Alberto Ferrero.

Un dipinto inquietante, scuro, tetro con tre madri crocifisse e ai piedi i figli, i soldati sacrificati alla guerra.

La guerra vista dalle donne, private dei figli, dei mariti, dei compagni di vita ci ha toccato molto.

La nostra guida ci ha parlato della follia , delle malattie che colpivano molti soldati al fronte.

“La guerra igiene del mondo”? Non lo crediamo!

’15-’18: una mostra ben organizzata, ricca di documenti, di “materiale umano” e bellico che abbiamo apprezzato e che celebra il centenario di un tremendo evento per ricordarlo e ammonire gli uomini che la guerra non è mai “una cosa giusta” e che sensibilizza le persone al valore della vita incondizionatamente.

Classe V B - Corso sociale Ipc Lanino

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

TAGS:

Vercelli

Grande Guerra

Museo Leone

Ipc Lanino

guido gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it