VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 July 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
09/06/2015 - Vercelli Città - Salute & Persona

VERCELLI - La chirurgia di oggi e di domani, tra arte, tecnologia ed economia: convegno del Lions Club

Fino a pochi anni orsono si praticavano interventi “antichi”, sia per il tipo di tecnica che per lo strumentario. Nel recente passato sono stati fatti significativi progressi grazie all’introduzione della suturatrice meccanica, della laparoscopia, della video laparoscopia e della chirurgia robotica



VERCELLI - La chirurgia di oggi e di domani, tra arte, tecnologia ed economia: convegno del Lions Club
Serenella Ferrara

All’ultima riunione del Lions Club Vercelli, convocata il 4 giugno dalla presidente Serenella Ferrara , prima della Charter Night e della pausa estiva, è stato protagonista il Dott. Silvio Testa, specialista in Chirurgia Generale e Toraco-Polmonare, direttore della Struttura Complessa di Chirurgia Generale dell’Ospedale S. Andrea, che ha tenuto un’interessante relazione dal titolo: “La chirurgia di oggi e di domani, tra arte, tecnologia ed economia”.

 Il noto e stimato chirurgo ha fatto un ampio excursus sulla storia della chirurgia, che per secoli è stata un’arte basata sull’empirismo.

A partire dall’ottocento è diventata una scienza grazie ai progressi della tecnologia e della medicina.

Tuttavia fino a pochi anni orsono si praticavano interventi “antichi”, sia per il tipo di tecnica che per lo strumentario.

Nel recente passato sono stati fatti significativi progressi grazie all’introduzione della suturatrice meccanica (cha abbrevia i tempi operatori), della laparoscopia, della video laparoscopia e della chirurgia robotica.

Queste ultime due tecniche, nelle quali il Dott. Testa ha maturato una valida esperienza nel centro pilota dell’Ospedale di Alessandria, pur incontrando notevoli resistenze, hanno rivoluzionato il settore consentendo di praticare una chirurgia “gentile”, meno traumatica.

Con la tecnica laparoscopica, con la quale si evitano lunghe incisioni, il chirurgo è sul paziente ma vede il campo operatorio sul monitor.

I vantaggi sono una migliore qualità di vita nel periodo postoperatorio e una dimissione più rapida con minori costi di degenza.

Nella chirurgia robotica lo strumento, manovrato a distanza con un joystick, ha una motilità di 360° e consente una maggiore precisione con riduzione delle complicanze. Per alcune patologie quest’ultima potrebbe in futuro diventare la tecnica più indicata.  A Vercelli il 70% degli interventi viene eseguito in laparoscopia (contro una media nazionale del 30%).

Il rovescio della medaglia è rappresentato dalla necessità di un lungo apprendimento, dall’esigenza di avere un’équipe ben affiatata e dagli elevati costi delle apparecchiature.

In una società come la nostra in cui la vita media si  allunga, la richiesta di salute aumenta e la sicurezza diventa irrinunciabile si pone dunque il dilemma: possiamo permetterci  un’assistenza sanitaria così costosa?

Secondo l’oratore va evitata l’innovazione selvaggia , senza controllo e senza etica: crescere significa procedere verso qualcosa di migliore  e non necessariamente verso qualcosa di nuovo.

E’ anche vero del resto che solo con la razionalità abbinata alla cultura possiamo prendere decisioni corrette e contenere i costi.

Passando poi ai problemi della sanità locale il chirurgo ha sostenuto che l’ospedale deve essere un luogo non solo di cura ma anche di cultura e ha esortato i vercellesi  ad aver fiducia nel S. Andrea, che può sopravvivere essenzialmente grazie al buon livello dei suoi reparti chirurgici.

La trascuratezza e il disinteresse di molti vercellesi verso il nostro ospedale saranno dannosi per tutti.

Qualcuno ha detto: ”E’ sempre troppo presto  finché invariabilmente diventa troppo tardi”: quindi mai rinunciare al miglioramento e tenerci ben strette le nostre eccellenze.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Lions Club

Chirurgia

Serenella Ferrara

guido gabotto

VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it