VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 22 febbraio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



22/11/2015 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - L’omaggio ai Caduti, una messa per i defunti e un convivio per celebrare il raduno annuale dell’Associazione Nazionale Carabinieri - Un impegno che continua nel segno della solidarietà e del volontariato

Come consuetudine i soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Vercelli si sono incontrati per l’incontro di fine anno





VERCELLI - L’omaggio ai Caduti, una messa per i defunti e un convivio per celebrare il raduno annuale dell’Associazione Nazionale Carabinieri - Un impegno che continua nel segno della solidarietà e del volontariato

L'Associazione Nazionale Carabinieri costituita a Milano il 1° marzo 1886 con la denominazione di "Associazione di Mutuo Soccorso tra congedati e pensionati dei Carabinieri Reali" si propone lo scopo di promuovere e cementare i vincoli di cameratismo e di solidarietà fra i militari in congedo e quelli in servizio dell'Arma, lo spirito di corpo, il culto delle dell'Arma e la memoria dei suoi eroici caduti.
Anche a Vercelli tra le due guerre si costituì una sezione dell’Associazione Carabinieri in congedo per il conseguimento di finalità assistenziali, sociali e culturali. ma soprattutto rivolte ad un impegno costante al servizio del prossimo nel campo del volontariato e della Protezione Civile.

Anche quest’anno come consuetudine i soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Vercelli si sono incontrati per l’incontro di fine anno per ricordare i soci che sono venuti a mancare, stilare un bilancio delle attività svolte e presentare il programma delle iniziative per il nuovo anno.

Dopo l’omaggio al monumento al Carabiniere di Piazza Amedeo IX, i convenuti con il Presidente Maresciallo Salvatore Trapani e il consiglio direttivo al completo, hanno assistito alla S. Messa officiata da Monsignor Giuseppe Cavallone in S. Agnese.

Nel corso della cerimonia il Celebrante ha voluto ricordare lo spirito di servizio, l’altruismo e il senso del dovere spinto fino all’estremo sacrificio che caratterizza i militari dell’Arma, e la conservazione di questi valori tra i membri dell’Associazione.
Una cerimonia suggestiva e partecipata che ha raggiunto il momento più commovente con la lettura della “Preghiera del Carabiniere” che affida alla Virgo Fidelis, Patrona dell’Arma, le sorti e il destino di tutti coloro che hanno indossato, indossano e indosseranno gli alamari simbolo della grande famiglia dei Carabinieri.

L’incontro si è concluso con  un momento conviviale aperto a familiari e simpatizzati. 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:
http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi

TAGS:

Vercelli

Associazione Nazionale Carabinieri

volontariato

Festa del Patrono


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it