VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 13 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




23/10/2013 - Vercelli Città - Pagine di Fede

VERCELLI - Il professor Alberto Musy ci ha lasciati - L’Università del Piemonte Orientale si stringe attorno alla sua famiglia

Era stato vittima di un agguato nel marzo 2012, nei pressi della sua abitazione torinese




VERCELLI - Il professor Alberto Musy ci ha lasciati -  L’Università del Piemonte Orientale si stringe attorno alla sua famiglia
Alberto Maria Musy

 (c.s.) - Alberto Maria Musy è mancato all’affetto dei suoi cari nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 febbraio, ponendo fine alla lunga agonia iniziata il 21 marzo 2012, quando era entrato in coma successivamente a un agguato a colpi di pistola nei pressi della sua abitazione torinese in Via Barbaroux.



Le sue condizioni erano apparse gravissime da subito e da allora non aveva più ripreso conoscenza.


L’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, cui il professor Musy afferiva come docente di Diritto privato comparato presso il Dipartimento di Studi per l’Economia e l’impresa di Novara, si stringe intorno alla famiglia del Professore, alla moglie Angelica Corporandi d’Auvare e alle quattro figlie.


«Quella di oggi – ha detto il rettore Cesare Emanuel – è una giornata molto triste per il nostro Ateneo e per tutte le persone, moltissime, che avevano conosciuto nella figura di Alberto Maria un amico leale, un professore capace e competente, un cittadino disposto a impegnarsi per migliorare la società in cui viveva e in cui voleva che crescessero le sue amate figlie. Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà alla sua famiglia in questo momento doloroso, reso ancor più difficile da accettare per la brutalità degli eventi da cui è scaturito. A tal proposito auspico che vengano chiarite al più presto e in maniera inequivocabile le responsabilità di questo atto barbaro e inumano».

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it