VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




28/05/2015 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - Il Liceo Scientifico Avogadro primo classificato alla competizione Zero Robotics

La competizione prevedeva la programmazione di speciali robot denominati Spheres, satelliti artificiali realizzati dal Massachusetts Institute of Technology, situati all’interno della Stazione Spaziale Internazionale



VERCELLI - Il Liceo Scientifico Avogadro primo classificato alla competizione Zero Robotics
Premiazione

Il giorno 18 maggio alle ore 10:00, nell’aula magna della sede del Politecnico di Torino - Lingotto, si è svolta la finale della competizione italiana di Zero Robotics.

La competizione prevede la programmazione di speciali robot denominati Spheres, satelliti artificiali realizzati dal Massachusetts Institute of Technology, situati all'interno della Stazione Spaziale Internazionale.

Le sei squadre finaliste hanno superato la selezione tra squadre di studenti delle scuole superiori provenienti da tutta Italia.

La squadra del Liceo Scientifico “Avogadro” di Vercelli ha superato il primo girone della finale ottenendo un punteggio molto superiore a quello degli avversari.

Nella finalissima ha conquistato la prima posizione con una vittoria netta sulla squadra del Liceo Scientifico Fermi di Padova, seconda classificata.

Al termine della gara tutte le squadre si sono recate al Salone del Libro dove, nello stand del Dipartimento della Difesa, si è tenuta la premiazione.

La squadra vincitrice è composta da Marta Bono, Andrea Boggione, Sofia Odone Sampietro, Filippo Rosaschino e Davide Tarello, studenti del secondo, terzo e quarto anno.

L’altra squadra del Liceo Scientifico, che ha partecipato alla competizione mondiale “Zero Robotics Virtual Competition” aggiudicandosi il quinto posto, ha ricevuto alcune settimane fa una targa proveniente dal Massachusetts Institute of Technology di Boston come premio per il prestigioso risultato ottenuto.

Gli studenti premiati, in questo caso del quarto e quinto anno, sono Alessandro Bonardi, Stefano Alcamo, Giacomo Cappello, Elda Chiara Lesca, Eugenio Reale, Vincenzo Sagristano, Vittorio Sgubin, Alessandro Varalda e Alberto Vogliano.

I docenti del Liceo Scientifico che seguono le due squadre di Zero Robotics sono il prof. Luca Oliva, la prof.ssa Piera Luisa Capelli e la prof.ssa Lucetta Bertinetti.

Il liceo “Avogadro” si è inoltre distinto nella competizione regionale delle Olimpiadi di Problem Solving, riservata agli studenti del biennio, classificandosi diciottesimo nella classifica nazionale della gara a squadre (Andrea Fodarella, Melissa Morra, Filippo Rosaschino e Marco Vercelli) e settimo nella classifica regionale della gara individuale (Melissa Morra).

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, 

illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

TAGS:

Vercelli

Zero Robotics

Liceo Scientifico Avogadro

Spheres

Massachusetts Institute of Technology


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it