VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 November 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
08/11/2017 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - I ragazzi del Lanino in visita alla mostra “Cento anni fa. Eroi ed eventi”

Una mostra allestita al Salone Dugentesco per ricordare il Centenario della Prima Guerra Mondiale e  per onorare  i decorati di  Medaglia d’oro al valor militare  di Vercelli e della Provincia vercellese



VERCELLI - I ragazzi del Lanino in visita alla mostra “Cento anni fa. Eroi ed eventi”

Cento anni fa. Eroi ed eventi è la mostra che noi allievi della classe  III B - corso sociale dell’Istituto professionale “Lanino” siamo andati a vedere con le nostre insegnanti al Foyer del Salone Dugentesco.

Una mostra per ricordare il Centenario della Prima Guerra Mondiale e  per onorare  i decorati di  Medaglia d’oro al valor militare  di Vercelli e della Provincia vercellese.

Guidati da un gentile bersagliere, abbiamo visto libri, cimeli, fotografie, armi della Grande Guerra.

Molti i disegni, le opere artistiche di noi studenti delle scuole di Vercelli e Provincia.

Siamo stati incuriositi da una lettera di D’Annunzio al Maggiore Giovanni Randaccio, dai  libri sulla storia delle trincee, dai libri di Luigi Cadorna, dalle tante testimonianze di una guerra che ha lasciato un’eco ancora tangibile.

Vittorio Varese, Marcello Prestinari, Giuseppe Paggi,  Giovanni Randaccio, Giuseppe ed Eugenio Garrone e altri eroi sono vivi nel ricordo della nostra città.

A loro sono state intitolate vie, una caserma; le loro imprese sono testimonianza di valore e i loro atti eroici sono stati premiati con la medaglia d’oro al merito.

Il capitano Giuseppe Garrone, dopo gli eventi di Caporetto del 24 Ottobre 1917, durante il ripiegamento sul Piave, riuscì a respingere e a causare gravi perdite al nemico che l’aveva accerchiato.

Storie di giovani, di uomini che hanno combattuto e hanno fatto la Storia, la nostra Storia.

Guardando le immagini della guerra abbiamo provato ammirazione per questi intrepidi soldati che hanno dato la vita per la Patria, ma anche una profonda tristezza pensando alla guerra come odio, violenza, dolore.

Ciò che abbiamo visto è parte del nostro passato che va ricordato , studiato,  per non dimenticare .

Auspichiamo  che nel mondo si possano deporre le armi e ora, ancor  più consapevoli,  possiamo dire che nel nostro cuore “nessuna croce manca”.

Alice Beltrame, Mattia Bongiorno, Chiara Comello, Michele Polano, Chiara Pollicino

Classe III A   S.S.S. - Istituto professionale Lanino

VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it