VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 October 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



Dettaglio News
10/01/2018 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - I gruppi di Auto Mutuo Aiuto per contrastare la solitudine

Incontro il 24 gennaio al Centro per le Famiglie Villa Cingoli il 24 gennaio



VERCELLI - I gruppi di Auto Mutuo Aiuto per contrastare la solitudine

Mercoledì 24 gennaio, alle 16, al Centro per le Famiglie-Villa Cingoli, via Ariosto 2, si svolgerà un incontro dedicato al tema dei gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto e di come possano essere utili strumenti per contrastare la solitudine. Saranno presenti Adria Torricelli, ex-infermiera ed esperta facilitatrice di gruppi Ama, e Caterina Bobba, psicologa del progetto “Insieme si cresce”. Il tema della solitudine è più che mai di attualità. Nonostante la nostra epoca sia caratterizzata da una sovrabbondanza di mezzi di comunicazione, mai come oggi la solitudine rappresenta la condizione umana. Quando non è ricercata, la solitudine è un malessere che richiede di essere ascoltato, conosciuto e colmato, una realtà che va aldilà dell’età, del sesso, del colore o della condizione sociale. A qualsiasi età ed anche in mezzo ad una folla ci si può sentire soli. La solitudine è spesso conseguenza della mancanza di comunicazione, dell'impoverimento delle relazioni interpersonali e delle dinamiche moderne; paradossalmente, in alcuni casi, può essere favorita da mezzi di comunicazione che invitano ad isolarsi ed alimentano l'individualismo. Tante sono le situazioni in cui ci si può sentire soli: quando non si è in sintonia con l'ambiente circostante, quando non si riesce ad esprimersi pienamente o non si è ascolti, compresi o supportati, quando non ci si sente amati e desiderati oppure quando una persona cara si è allontanata o se ne è andata per sempre, quando si è malati o si ha un familiare ammalato. E’ inoltre comprovato che la solitudine può essere causa di disturbi psicofisici importanti. La solitudine ed il conseguente malessere psicofisico stanno diventando uno dei principali disagi del terzo millennio e quindi un’importante questione di benessere e salute pubblica. L’obiettivo dell’incontro del 24 gennaio è quello di creare un gruppo di auto-mutuo-aiuto, un luogo dove trovare uno spazio di ascolto, di confronto, di condivisione, di sostegno, per superare il senso di solitudine e di inadeguatezza. Nel gruppo di Auto-Mutuo-Aiuto ci si fa risorsa l’uno per l’altro, senza giudizio, senza prevaricazioni, senza differenze, se non quelle legate al proprio essere persona unica ed irripetibile.        La partecipazione all’incontro e al gruppo è libera e gratuita.

Per informazioni: Centro per le Famiglie - Villa Cingoli, via Ariosto n. 2, Vercelli - Tel. 0161-600476, 649630 - centrofamiglie.vercelli@hotmail.it - https://www.comune.vercelli.it/sociale/servizi-famiglie-persone/centro-famiglie-villa-cingoli.

Servizio Comunicazione Istituzionale

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it