VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
24 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



Dettaglio News
20/12/2011 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - Festa degli auguri in Prefettura: non solo raffinetezza, ma anche solidarietà per i meno fortunati - Guarda la ricca gallery fotografica

Il ricavato della serata sarà devoluto alle scuole alluvionate di Aulla



VERCELLI - Festa degli auguri in Prefettura: non solo raffinetezza, ma anche solidarietà per i meno fortunati - Guarda la ricca gallery fotografica
Il Prefetto con la moglie accoglie gli ospiti

(pda- s.tre) - Elegante, raffinato, sobrio. Questo è stato il tradizionale incontro degli auguri in Prefettura. Autorità civili, religiose e militari ospiti del Prefetto Salvatore Malfi e Signora. In un clima permeato di cordialità i saluti sono stati portati da Sua Eccellenza il Prefetto, da Padre Enrico Masseroni, Arcivescovo di Vercelli, e da Alice Barberis, studentessa dell’Istituto Superiore Lagrangia, che ha letto il messaggio a nome di tutti gli studenti presenti, musicisti, coristi dell’Istituto Superiore Lagrangia e dell’Istituto Superiore D’Adda di Varallo e Allievi dell’Istituto Alberghiero di Trino Vercellese. Tra le Istituzioni scolastiche presenti, l'Istituto Superiore " B.Lanino" di Vercelli che ha contribuito alla buona riuscita della iniziativa con una presenza coreografica di un gruppo di alunni in costume d'epoca.  Sua Eccellenza Malfi ha detto: “Per me è proprio il caso di dire, parafrasando un film, “Benvenuto al Nord”, non mi manca il calore umano ed ho sensazioni bellissime della mia presenza sul territorio di Vercelli. Sono felice di essere qui con voi nelle sale della Prefettura, quest’anno la tradizionale Festa degli Auguri intende riproporsi come momento di gioia e, nel contempo, occasione per valorizzare, nella difficile congiuntura che il Paese sta vivendo, le positive energie vitali così profondamente radicate nella comunità vercellese. In più, i recenti eventi alluvionali hanno messo a dura prova molte popolazioni e la gente del nostro territorio purtroppo ben conosce quali sofferenze portano con sé tali calamità. Proprio nel segno dello spirito di coesione sociale, vorrei connotare la tradizionale serata augurale di una sincera volontà di  solidarietà chiedendo a tutti i nostri graditi ospiti  un piccolissimo contributo economico in favore dei bambini delle comunità che sono state gravemente colpite dalle alluvioni. Il ricavato di questa iniziativa di beneficenza sarà devoluto per la ricostruzione delle scuole del Comune di Aulla, in provincia di Massa Carrara, con l’augurio di un Natale più sereno. Il nostro è un grande popolo ed un popolo unito e coeso riesce a superare sempre i momenti di difficoltà”. Ha poi preso la parola Padre Enrico Masseroni : “Ringrazio il Prefetto Salvatore Malfi, che ha saputo sapientemente legare la fedeltà alla tradizione e l’attenzione alla sobrietà, ricordando il momento che stiamo vivendo. Io in questi giorni percepisco tre momenti differenti del Natale. Un Natale triste, Sua Eccellenza ha fatto riferimento alle famiglie alluvionate, io tutti i giorni ricevo persone disperate, senza casa e senza lavoro, vi assicuro che per me è un motivo di sofferenza. Ma il Natale ha anche un aspetto felice, è il momento degli incontri e dei doni che rendono lieti il cuore. Ed infine c’è un Natale vero, della Speranza, ecco io auguro a tutti di riscoprire, di ritrovare in questo Natale le radici della Speranza”. Infine è intervenuta la studentessa Alice Barberis: “La solidarietà, cinque sillabe per un concetto profondo, la capacità di offrire aiuti efficaci, di farsi carico dei problemi con sensibilità e tatto, l’entusiasmo nell’aiutare il prossimo nelle piccole e nelle grandi cose, l’Amore verso chi è meno fortunato di noi ed è in mezzo a noi. Ecco con il Progetto di rete Scuola & Volontariato tutti gli studenti delle scuole che partecipano in vario modo, e, per quel che mi riguarda direttamente, l’Istituto Superiore Lagrangia che è scuola Polo, hanno la consapevolezza di poter fare la differenza, di partecipare attivamente sul territorio”. Con l’occasione, si è accolto anche il nuovo Comandante del Comando Vigili del Fuoco di Vercelli, Ing. Michele Mazzarro.
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it