VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
18 December 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
06/08/2017 - Vercelli Città - Cronaca

VERCELLI - Due interventi nella notte delle volanti della Polizia di Stato per schiamazzi e risse - Indagate quattro persone

Fermati 3 giovani rumeni per disturbo della quiete pubblica e un magrebbino per comportamento molesto



VERCELLI - Due interventi nella notte delle volanti della Polizia di Stato per schiamazzi e risse - Indagate quattro persone

Alle ore 00.55: le volanti intervenivano in corso De Rege per diverse segnalazioni giunte sul numero di emergenza 112 per delle persone moleste in strada. Si trattava di tre giovani che, in stato di ebrezza alcolica, camminavano in mezzo alla strada urlando e rovesciando cassonetti adibiti alla raccolta differenziata ubicati tra in Piazza Solferino e Corso De Gregori. Gli operatori della Volante della Polizia di Stato intervenivano prontamente e bloccavano i soggetti, tre cittadini rumeni con precedenti di polizia,  generalizzati per C. F. del 29/11/1985, A. B. del 26/09/1989 e  A. A. del  30/11/89. I tre venivano denunciati in stato di liberta per disturbo alla quiete pubblica e getto di cose pericolose, nonché segnalati all’autorità amministrativa per ubriachezza molesta. Uno di essi, a seguito del suo stato di ebrezza alcolica necessitava delle cure del personale medico presso  il locale DEA. Alle ore 03.50: l’equipaggio della volante transitando in c.so M. Prestinari, incrocio via A.M. Scalise, più precisamente davanti il circolo privato denominato “La Segreta Latina” notava delle persone intente a discutere in strada. Sul posto si accertava che diversi avventori del locale erano intenti ad allontanare un soggetto magrebino reo di aver molestato alcuni clienti e il proprietario del locale stesso. Il soggetto si presentava in evidente stato di alterazione psico-fisca dovuta all’assunzione di bevente alcoliche e alla vista degli operatori della volante, cominciava ad andare in escandescenza e dopo aver insultato ripetutamente gli operatori scappava in corso Prestinari gridando come un forsennato. Gli operatori tentavano di calmarlo ma senza successo e il suo comportamento aggressivo gli costringeva all’uso dello spray Oleoresin Capsicum in dotazione per renderlo innocuo. Il soggetto veniva condotto in Questura e generalizzato per T.Y. nato in Marocco il 20/01/1985 e residente a Vercelli, in regola con il soggiorno e con precedenti di polizia, veniva deferito all’autorità giudiziaria per i reati di resistenza oltraggio e minacce a P.U. e segnalato altresì all’autorità amministrativa ai sensi dell’ex art 688 per ubriachezza molesta. Il Questore della Provincia di Vercelli valuterà nei prossimi giorni l’eventuale adozione di provvedimenti amministrativi a carico del circolo,  già oggetto di precedenti segnalazioni, peraltro già chiuso nel marzo 2015 ai sensi dell’articolo 100 t.u.l.p.s.


 





 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it