VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
16 August 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
02/08/2017 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - Cai: l'alpinismo giovanile va in vacanza - Ci si rivede a settembre

Prossimo appuntamento per l'alpinismo giovanile sezionale, e non solo, Rifugi di Cultura al Rifugio Pastore sabato 2 settembre



VERCELLI - Cai: l'alpinismo giovanile va in vacanza - Ci si rivede a settembre

L'attività estiva dell'alpinismo giovanile si è chiusa quando 28 bambini e ragazzi, a partire dai 6 anni di età, hanno trascorso il fine settimana del 15 e 16 luglio 2017 scorsi presso il Rifugio Deffeyes, nella zona del Rutor, con escursioni, racconti e spiegazioni da parte degli accompagnatori che hanno fatto crescere in loro la consapevolezza nella frequentazione della montagna.
La zona del Rutor, nella Valle di La Thuile, ben si presta alle escursioni con bambini e ragazzi; è ricca di bellezze naturali testimoni di un passato le cui tracce stanno diventando sempre più labili.
Il Rutor è il terzo ghiacciaio in ordine di estensione superficiale della Valle d’Aosta, nella zona sono presenti rocce montonate, le rocce levigate dall'azione del ghiacciaio stesso, laghi in continua evoluzione e trasformazione, cascate spettacolari, vallette e conche formate dalle morene create dal ghiacciaio nei secoli passati, dove scorrono piccoli e lenti corsi d’acqua pieni di ranocchie che saltellano a destra e a sinistra per il divertimento dei ragazzi. E poi ancora panorami suggestivi a 360°, con il Monte Bianco a farla da padrone e immagini fiabesche come lo specchiarsi nei laghetti delle cime intorno, e la marmotta che pare mettersi apposta in posa su una roccia per farsi fotografare...
Prossimo appuntamento per l'alpinismo giovanile sezionale, e non solo, partecipazione libera e gratuita agli interessati, Rifugi di Cultura al Rifugio Pastore sabato 2 settembre con il concerto "Le note volano alto" durante il week-end inserito nel programma annuo dei prossimi 2-3 settembre, quando alle 14.30 di sabato 2 settembre, appunto, sul prato di fronte al rifugio giovani musicisti provenienti da variegate esperienze di formazione musicale di licei musicali, conservatori, scuole di musica, faranno vivere momenti emozionanti con lo sfondo di un "teatro naturale" quale la parete sud del Monte Rosa.
Così anche l'alpinismo giovanile festeggerà i 90 anni della sezione.
Per informazioni
www.caivercelli.it, www.gruppoterrealte.it, http://www.caicsc.it/progetti-attivita/progetti-terre-alte/progetto-rifugi-di-cultura-gruppo-terre-alte.html e locandina allegata (n. 28 concerto al Rif. Pastore).

Domenica 23 luglio scorso anche la Commissione Escursionismo ha chiuso l'attività estiva, quella domenicale, in vista della più giorni organizzata per festeggiare i 90 anni della sezione, Trekking Valsesia 2017 - ormai il gruppo è pronto a partire venerdì 11 agosto prossimo per arrivare il venerdì successivo, 18 agosto, al Rifugio di proprietà della sezione, il Barba Ferrero, sopra ad Alagna, e salire sabato 19 alla punta Grober per posizionare la statua della Madonnina portata a spalla a turno dai partecipanti durante il trekking lungo tutta la Valsesia.

Il 23 luglio il numeroso gruppo, 28 i partecipanti all'escursione, ha salito una delle più belle cime della Valtournenche, spartiacque con la Val d'Ayas, ricca della storia alpina e alpinistica del passato, il Grand Tournalin, m. 3.376 (il cui nome si vuole derivi dal fatto che questa montagna è molto esposta ai venti, perciò tour à moulin, da cui Tournalin), dalla bellissima conca di Cheneil.
Un po' di storia...
Whymper, celebre alpinista inglese di epoca vittoriana, che ne compì la prima ascensione il 7 agosto del 1863 per la cresta nord con J. Ant. Carrel, il bersagliere, fu tanto entusiasta del panorama che si offriva al suo sguardo, da aprire una sottoscrizione il cui importo permise di costruire una mulattiera tale che perfino le cavalcature giungevano a mezz'ora dalla vetta.
Si racconta che Carrel, il canonico, George, volle abbattere il grande ometto eretto da Whymper sulla cima del Grand Tournalin, perché impediva una ripresa fotografica uniforme del panorama.
Un altro inglese, il Budden, prese l'iniziativa per costruire un rifugio sulla vetta che fu intitolato prima a Carrel, il bersagliere, poi allo stesso Budden. Il tal rifugio si poteva pernottare per assistere poi alla levata del sole, spettacolo che entusiasmava i nostri avi. Purtroppo, malgrado le segnalazioni tempestive e le lagnanze di molti soci, il C.A.I. si disinteressò del rifugio che lentamente si riempì di neve e cadde in rovina - visibili ancora adesso i resti. Anche la mulattiera, percorribile e ben visibile in alcuni tratti ancora oggi, voluta da Whymper è, in molti punti, crollata.

Una volta in cima, la punta Sud (la Nord presenta difficoltà alpinistiche) il gruppo è stato ripagato della fatica compiuta, passato il punto critico dell'ascensione, il mauvais pas, breve intaglio attrezzato con canaponi, ha potuto godere di uno dei più bei panorami del Monte Cervino e sul gruppo del Rosa, seppur il cielo non fosse limpidissimo.

Con l'occasione comunichiamo che la sede sezionale di Via Stara 1 è chiusa fino alla riapertura ("ridotta" come da precedenti comunicati, ovvero fino al 31 ottobre incluso solo al venerdì sera, dopodiché si riprenderà anche con i consueti martedì) che sarà venerdì 1 settembre.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit - 1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it