VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 27 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




08/05/2012 - Vercelli Città - Economia

VERCELLI - Antonio Bisceglia, Presidente Ascom: "Liberalizzazioni, quando sono insensate, non governate e senza etica: guasti sociali e minor concorrenza"

Libertà è una parola con poco senso se esclude l’idea di giustizia e questa a sua volta si invera - a proposito dei fenomeni economici e sociali - nella equità e nella centralità della persona umana, con i suoi diritti - Non bisogna dimenticare l’insegnamento di Giovanni Paolo II: il lavoro è per l’uomo






VERCELLI - Antonio Bisceglia, Presidente Ascom: "Liberalizzazioni, quando sono insensate, non governate e senza etica: guasti sociali e minor concorrenza"
Tony Bisceglia

“Le recenti critiche delle organizzazioni sindacali alla decisione dei Centri Commerciali di aprire nelle giornate del 25 aprile e del 1° maggio piuttosto che le proteste di alcune Amministrazioni Comunali contro la proliferazione delle sale da gioco od ancora le polemiche contro gli schiamazzi nei Centri Storici vanno ricondotte ad un’unica analisi e ad un’unica motivazione che non si vuole evidenziare perché politicamente non corretta: sono frutto, cioè, dell’insensata politica di liberalizzazioni che in una decina d’anni ha affossato il comparto commerciale e che oggi sta portando all’impoverimento complessivo del nostro Paese”.   Così il Presidente Ascom, Antonio Bisceglia, al termine dei lavori della Giunta Ascom, che ha preso in esame la grave situazione del settore e che ha deliberato di aderire alla manifestazione di protesta indetta a livello regionale per l’11 maggio p.v.Continua Bisceglia “Non si può essere liberalizzatori a senso alternato. Approvare l’insensata proliferazione dell’offerta quando fa comodo ed invece volere limiti e paletti quando le conseguenze di quelle scelte comportano effetti che non ci piacciono. E poi bisogna smontare questo mito che è portato avanti da economisti di terza fascia che fanno il gioco dei poteri forti e non certo dei consumatori”Al riguardo Confcommercio ha acquisto un parere pro-veritate dall’Avv. Valerio Onida, Presidente Emerito della Corte Costituzionale, circa la legittimità costituzionale e compatibilità comunitaria dell’art. 31, comma 1, del cosidetto decreto “Salva Italia con cui, com’è noto, sono state totalmente liberalizzati gli orari e i tempi di chiusura degli esercizi commerciali. Il parere mette in luce che  l’esercizio di libertà senza regole può determinare, come nel caso in esame, effetti anti – concorrenziali e contrari agli interessi essenziali dei consumatori nella misura in cui produce la tendenziale, inevitabile, espulsione dal mercato di una categoria importante di operatori, quali sono quelle di piccole dimensioni, facendo venir meno l’importante funzione sociale che essi svolgono anche in modo differenziato nelle diverse aree territoriali, in relazione alle esigenze dei consumatori sotto il profilo dell’accessibilità degli esercizi, della varietà e qualità complessiva dell’offerta e, nel lungo periodo, della stessa politica dei prezzi. Inoltre liberalizzazione selvaggia significa riduzione dei diritti fondamentali della persona: dei titolari degli esercizi (il diritto del lavoratore al riposo) e dei loro clienti, ma anche dell’intera collettività (diritto alla sicurezza urbana, alla tranquillità pubblica, ad un ordinato assetto territoriale)Insomma conclude Bisceglia “ fermate questi tecnici da tavolino e da Bocconi, perché altrimenti il Paese vero, quello delle piccole e medie imprese, verrà definitivamente azzerato”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it