VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 July 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
30/11/2017 - Vercelli Città - Salute & Persona

VERCELLI - Al via la maratona di raccolta firme “Write For Rights” di Amnesty International

Una raccolta firme a favore di persone che, in diverse parti del mondo, subiscono violazioni dei diritti umani



VERCELLI - Al via la maratona di raccolta firme “Write For Rights” di Amnesty International

E’ partita la maratona di raccolta firme Write For Rights che, fino al 22 dicembre, impegnerà tutti gli attivisti di Amnesty International in una raccolta firme a favore di persone che, in diverse parti del mondo, subiscono violazioni dei diritti umani.

Si tratta di uno dei più grandi eventi globali sul tema: Amnesty si attiva, quest’anno, in favore dei difensori dei diritti umani che affrontano sempre più vessazioni, intimidazioni, diffamazioni, maltrattamenti e, in alcuni casi vengono addirittura uccisi.

L’articolo 1 della Dichiarazione delle Nazioni Unite sui Difensori dei Diritti Umani recita: “Tutti hanno il diritto, individualmente e in associazione con altri, di promuovere e lottare per la protezione e la realizzazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali a livello nazionale ed internazionale”. La realtà dei fatti, invece, parla di uccisioni e sparizioni forzate, persecuzioni attraverso leggi vessatorie e procedimenti penali basati su accuse infondate, azioni di trolling, limitazioni alla libertà di assemblea, campagne di diffamazione e sorveglianza/censura su internet.

Amnesty chiede ai cittadini, con Write For Rights, di stare dalla parte di chi difende i diritti umani.

Il primo evento sul territorio vercellese si terrà nel pomeriggio di sabato 2 dicembre in Piazza Cavour, all’interno di NaturalVercelli.

Verrà distribuito materiale informativo e verranno raccolte firme per i seguenti casi:

Ciad: Mahadine Babouri che rischia l’ergastolo per un post su Facebook.

Egitto: Hanan Badr el-Din, arrestata per le sue attività contro le sparizioni forzate.

Giamaica: Shackelia Jackson che lotta contro l’impunità della polizia.

Turchia: Taner e i “10 di Istambul”, perseguitati perché difendono i diritti umani.

Honduras: Milpah, il movimento indipendente che difende gli indigeni Lenca.

Verranno anche raccolte firme, vista la gravità della situazione, per Ahmadreza Djalali, il ricercatore esperto in Medicina dei Disastri e assistenza umanitaria che ha collaborato per alcuni anni con l’Università del Piemonte Orientale di Novara e che è stato condannato a morte in Iran con l’accusa di “spionaggio”. 

Sulla pagina Facebook di Amnesty Vercelli i casi Write For Rights saranno illustrati dettagliatamente e varrà dato conto del progresso della raccolta firme.

Quando l’ingiustizia colpisce una persona, riguarda tutti noi. I vercellesi potranno far sentire la loro voce!

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it