VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 8 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



28/09/2012 - Vercelli Città - Cronaca

VERCELLI - Al coro di Sifte Berti si uniscono i lavoratori dei Servizi Pulizia alle Poste - La Prefettura ha rassicurato tutti e anche il Deputato Luigi Bobba ha preso a cuore il caso

Per il problema dei dipendenti Sifte Berti, il Segretario Cisl Luca Trinchitella, fa sapere che tra sabato e domenica si aspetta un riscontro da parte di Sifte Berti o di Gsi sugli stipendi o sulla reintegrazione di Antonio Bassani. Se così non fosse, riproporranno lo sciopero.





VERCELLI - Al coro di Sifte Berti si uniscono i lavoratori dei Servizi Pulizia alle Poste - La Prefettura ha rassicurato tutti e anche il Deputato Luigi Bobba ha preso a cuore il caso
I lavoratori Sifte Berti davanti alla Prefettura



Si è concluso il Presidio davanti alla Prefettura tenuto dai lavoratori di Sifte Berti. Verso la conclusione della mattinata, al coro dei dipendenti del Consorzio Gsi di Vercelli si sono unite anche le voci dei lavoratori della Cooperativa New Multiservice  che si occupa dei servizi di pulizia nella Poste. Il loro caso è altrettanto difficile: sono tre mesi che non percepiscono lo stipendio. Per loro, il Vice Prefetto Giovanni Icardi aveva preso a cuore la loro rimostranza prima di agosto, e le Poste Nazionali stanno considerando cosa fare e se creare una nuova cooperativa che possa rilevare i dipendenti in questione. I lavoratori, sia di Sifte Berti, sia delle Poste hanno apprezzato l’intervento del Prefetto Salvatore Malfi che ha già confermato di “essere sul pezzo”. La Prefettura non si è dimenticata di loro. Anche il Deputato, On. Luigi Bobba ha preso a cuore il caso, sottolineando che presto potrebbe proporre un’interrogazione in Parlamento.


Per il problema dei dipendenti Sifte Berti, il Segretario Cisl Luca Trinchitella, fa sapere che tra sabato e domenica si aspetta un riscontro da parte  di Sifte Berti o di Gsi sugli stipendi o sulla reintegrazione di Antonio Bassani. Se così non fosse, riproporranno lo sciopero.


                                                                                                            **********


 


I dipendenti della Sifte Berti, che anche questa mattina , venerdì 28 settembre, stanno manifestando davanti alla Prefettura di Vercelli per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi e del versamento del Tfr integrativo. La Cisl Fisascat, rappresentata dal Segretario Luca Trinchitella, ha quindi chiesto l’intervento del Prefetto Salvatore Malfi anche per il caso di Antonio Bassani, Rsa Fisascat Cisl che è stato sospeso dal Consorzio Gsi per aver fatto dichiarazioni sulla situazione attuale. Seguiranno aggiornamenti


Guarda anche http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?id=39201


e il link http://www.youtube.com/watch?v=-V6xX95K_3A&feature=player_embedded


 



Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it