VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




04/07/2018 - Vercelli Città - Mondi Vitali

VERCELLI - A passo di Tip - Tapp per riciclare qualsiasi tappo e fare tanta solidarietà -

Una spinta all’incremento della raccolta differenziata.



VERCELLI - A passo di Tip - Tapp per riciclare qualsiasi tappo e fare tanta solidarietà -

Nasce il progetto Tip-Tapp della società cooperativa Onlus Andromeda, un progetto che ha come scopo la raccolta di tappi in sughero, silicone, plastica  e "gabbiette" in metallo, presso gli esercizi commerciali in Vercelli.

L’iniziativa, che partirà nei prossimi giorni, prevede la raccolta volontaria di materiale presso bar, ristoranti, pizzerie, pub…della città di Vercelli, che vorranno aderire all’iniziativa.

Tale raccolta, a livello sperimentale, ha avuto inizio sin dal gennaio 2017, presso alcuni esercizi selezionati della città di Vercelli, con ottimi risultati.

Tip-Tapp si prefigge come obiettivo il coinvolgimenti non solo dei commercianti della città ma di tutta la popolazione nella raccolta di tappi che  vengono gettati generalmente nella indifferenziata, senza pensare a quale risorsa si stia sprecando.

Andromeda crede fortemente nella possibilità di dare nuova vita a questi materiali con il riciclo. In particolare, il riciclo dei tappi in sughero potrà dare modo di recuperare una preziosa materia prima, che avrà destinazione in vari ambiti dalla bioedilizia all’arredamento.                   

Aderire al progetto Tip-Tapp e alla sua prima fase significa dedicare solo un secondo per buttare il tappo nel nostro contenitore.

Andromeda Società’ Cooperativa Sociale Onlus è una cooperativa sociale di tipo B, deputata statutariamente all’inserimento lavorativo di persone diversamente abili.

La cooperativa, sin dalla sua fondazione nel gennaio del 1994, oltre alla tipologia di soggetti diversamente abili, si è sempre occupata dell’inserimento lavorativo di persone in gravi difficoltà sociali: persone disoccupate sia di  giovane età che ultracinquantenni e ultrasessantenni, con bassa professionalità, espulsi dal mondo del lavoro a causa della chiusura delle attività in cui erano precedentemente  occupati.          

Per l’attuazione del sistema di raccolta saranno seguite le seguenti modalità:

1)       saranno distribuiti, presso tutti gli aderenti alla raccolta, piccoli contenitori in cui gli operatori dei locali potranno apporre  il materiale; a necessità, ossia quando il contenitore sarà colmo, basterà una chiamata presso gli uffici della cooperativa per attivare il servizio di raccolta;

2)      un addetto della cooperativa, munito di automezzo adeguatamente autorizzato  al trasporto in conto di terzi e regolarmente iscritto all’Albo Gestori Ambientale, provvederà a recuperare il materiale, recuperando il contenitore pieno e consegnandone un altro vuoto, rilasciando regolare ricevuta circa il materiale raccolto;

3)      l’autista dell’automezzo  provvederà a consegnare il materiale presso un impianto, in utilizzo alla cooperativa, ove il responsabile provvederà a stoccarlo presso un apposito   cassone in metallo;

4)      successivamente il responsabile dell’impianto, e un altro addetto della cooperativa,  provvederanno a effettuare la cernita del materiale in ingresso. Il materiale raccolto si comporrà non solo di tappi in sughero ma anche di tappi in silicone, plastica e delle “ gabbie “ in metallo, usualmente alluminio;

5)      dopo aver suddiviso le tipologie di materiale, i due addetti provvederanno a stoccarlo all’interno di vari cassoni metallici deputati allo stoccaggio;

6)      il responsabile dell’impianto, nel momento in cui ciascun cassone sarà colmo della singola tipologia di materiale,  provvederà a contattare il direttore tecnico dell’area ambientale della  cooperativa, il quale a sua volta provvederà ad avviare il materiale ad apposito impianto regolarmente autorizzato al riciclo.

Oltre alle finalità ambientali del progetto, la cooperativa ritiene di poter contribuire, pur se in minima parte, a generare nuova occupazione e a stabilizzare personale a rischio di espulsione dal mondo del lavoro.

Per quanto riguarda i benefici indiretti, vi sarà una spinta all’implementazione, anche se di minimo rilievo, riguardante la raccolta differenziata. A oggi, tale materiale viene smaltito, la maggior parte delle volte, nel rifiuto indistinto con una spesa per il suo smaltimento a carico di tutta la  cittadinanza. Valorizzando una tipologia di materiale e/o rifiuto attualmente non percepito, si cercherà di aumentare l’attenzione alle problematiche ambientali e alla diminuzione di materiale da avviare in discarica o alla termovalorizzazione.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it