VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 3 aprile 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



28/01/2016 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI - "Nell’anno della misericordia è difficile perdonare, ma solo col perdono si diventa adulti responsabili e giusti” - Gli alunni dell’Ipc Lanino all’inaugurazione del Giardino dei Giusti

Alla presenza delle autorità, di Piero Angela e di tanti studenti nel Giorno della Memoria , il 27 Gennaio, è stato inaugurato a Vercelli il Giardino dei Giusti nel parco “Iqbal Masil”



VERCELLI - "Nell’anno della misericordia è difficile perdonare, ma solo col perdono si diventa adulti responsabili e giusti” - Gli alunni dell’Ipc Lanino all’inaugurazione del Giardino dei Giusti
Piero Angela e gli studenti dell’Ipc Lanino

Per  non dimenticare…

Alla presenza delle autorità, di tanti studenti nel Giorno della Memoria , il 27 Gennaio, è stato inaugurato a Vercelli il Giardino dei Giusti nel parco “Iqbal Masil”.

Presente il notissimo giornalista e divulgatore scientifico, Piero Angela,con sua sorella Sandra, indimenticabile Professoressa di Matematica e Scienze nelle Scuole Medie cittadine di Vercelli, che ha ricordato suo padre Carlo, originario di Olcenengo, Medico che ha salvato tanti Ebrei con grande umanità.

Carlo Angela è uno tra i cinque  Giusti celebrati a Vercelli e ricordati da cinque alberi piantati nel parco dagli allievi dell’Istituto agrario.

L’albero simboleggia la vita, la vita che va difesa e non offesa, umiliata, strappata via.

Abbiamo partecipato emozionandoci a questa manifestazione e così abbiamo voluto testimoniare questo evento con alcuni pensieri, con alcune nostre riflessioni.

Siamo liberi di pensare, di agire nel rispetto di noi stessi e degli altri e crediamo che l’educazione, la cultura, la pace siano tra i  valori da difendere.

Erika: “C’è un albero per ogni uomo che ha scelto il bene…In questa giornata ho provato tante emozioni pensando all’orrore subito dai fratelli ebrei.”

Mariagrazia: “E’ importante celebrare la Giornata della Memoria, perché tutto ciò che è successo in passato non venga dimenticato, affinchè le persone si oppongano alla violenza con la pace.”

Sharon: “Quanta ingiustizia e crudeltà dietro a un filo spinato! Come hanno potuto degli esseri umani essere così assurdamente feroci? Il Giardino dei Giusti nella nostra Vercelli è il simbolo del bene che trionfa sul male”.

Mireille: “Una mattinata indimenticabile! Un momento importante per la città, per noi studenti. Non bisogna discriminare le persone che hanno culture differenti dalla nostra. Un albero è significativo per rammentare che la vita è il dono più prezioso che abbiamo”.

 Maria: “Dai Giusti dobbiamo trarre esempio. I Giusti vanno imitati e così rivivranno per il bene che hanno fatto e che continuano a fare grazie alla loro testimonianza.”

Aurora: “Quanta umanità nelle storie che ci hanno raccontato di questi fantastici cinque giusti! Persone semplici, dal grande cuore. Mi ha colpito tanto il racconto di Piero Angela su suo papà. Come lui sono eroi tutti coloro che quotidianamente fanno buone azioni”.

Michele: “- …C’è un paio di scarpette rosse numero ventiquattro…a Buchenwald quasi nuove perché i piedini dei bambini morti non consumano le suole (“Un paio di scarpette rosse” di Joyce Lussu)- è la poesia che abbiamo letto nel Giardino . I bambini sono innocenti. Come hanno potuto i nazisti non aver avuto pietà di loro? Nell’anno della misericordia è difficile perdonare, ma solo col perdono si diventa adulti responsabili e giusti.”

Federica: “ Interessante parlare con due signori dell’Associazione Italia-Israele che ci hanno raccontato alcune esperienze tristi di quel buio passato.

E poi per me un momento importante…La dedica sul libro di Piero Angela  per la mia mamma!”

Classi I A e I B - corso sociale

Ipc Lanino

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:
http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare 
anche le principali notizie del Piemonte: https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it