VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
14/06/2018 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI -"I Futuri Geometri Progettano l'Accessibilità"

Gli allievi della IV F Cato si sono classificati primi al Concorso nazionale indetto da Fiaba


VERCELLI -"I Futuri Geometri Progettano l'Accessibilità"

Ogni anno il corso geometri dell’Istituto Cavour partecipa, con un gruppo di ragazzi del quarto anno, al concorso nazionale indetto da Fiaba (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche) dal titolo “I Futuri Geometri Progettano l’Accessibilità”.

Gli allievi dell’attuale IV F CAT si sono classificati al primo posto nella categoria edifici scolastici. Il “Cavour” è risultato primo per il secondo anno consecutivo! La vittoria è frutto di un ottimo lavoro svolto dai ragazzi, dell’impegno dei docenti e dell’attenzione che l’Istituto Cavour dimostra rispetto al tema della disabilità.

Ogni anno il progetto nasce da un confronto tra la scuola ed il Comune di Vercelli che insieme scelgono un’area o un edificio che sarà oggetto di intervento.

I ragazzi hanno prodotto elaborati grafici, relazione e presentazione relativi ad un intervento proposto per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per un rinnovamento tecnologico della scuola elementare Marcello Bertinetti di Vercelli.

Gli interventi consistono nel posizionamento di un ascensore dotato di inverter rigenerativo che consente il recupero dell’energia cinetica e che serve tutti i piani dell’edificio, di una rampa per l’accesso all’arena dei giochi e di una nuova scala principale dimensionata in funzione dei piccoli utenti.

Per quanto riguarda il rinnovamento tecnologico gli allievi hanno invece proposto una nuova pavimentazione a celle fotovoltaiche da installare nelle strade interne al cortile e nell’arena dei giochi formata da pannelli esagonali dotati di luci a LED in grado di creare diversi campi da gioco. La stessa pavimentazione viene proposta anche per i parcheggi adiacenti l’edificio, i LED utilizzati per i giochi in questo caso sono utilizzati per creare le linee dei parcheggi, ogni volta che il parcheggio dedicato ai disabili viene occupato automaticamente se ne crea uno nuovo.

Inoltre sia all’esterno sia all’interno è stato pensato un percorso con sensori per disabilità visive in grado di guidare l’utente grazie ad un’applicazione sullo smartphone.

Per il rilievo oltre agli strumenti topografici di impiego comune, i ragazzi hanno utilizzato droni e fotocamere per la restituzione dei prospetti con il programma Archis.


Gli alunni che hanno partecipato al progetto sono: Sara Cela, Giulio Manzo, Giuseppe Sessa e Samuele Zampa della classe IV F Geometri indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio dell’istituto Cavour di Vercelli supportati dai docenti Morena Bertuol e Pierluigi Monfermoso. I ragazzi lo scorso martedì 5 Giugno sono stati invitati presso la Sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio di Roma, nella quale si è tenuta la premiazione della 6a edizione del concorso.

Alla premiazione erano presenti il presidente di FIABA onlus Giuseppe Trieste, il presidente del consiglio nazionale Geometri Maurizio Savoncelli, l’ex ministro del lavoro Cesare Damiano, il presidente di GEOWEB Marco Nardini, l’amministratore unico della Vittorio Martini 1866 Barbara Borsari e l’accessibility segment manager di KONE Giorgio Fermanelli.

Le tavole sono state analizzate ed apprezzate dalla commissione tecnica dello staff di FIABA che ha redatto la classifica, nella quale l’istituto Cavour di Vercelli.

Per i ragazzi quest’esperienza è stata entusiasmante per vari motivi, in primo luogo si sono cimentati con la progettazione in un caso concreto, hanno toccano con mano il gravoso problema delle barriere architettoniche, ma hanno anche avuto modo di parlare in pubblico del loro lavoro ed infine hanno visitato Roma con i suoi splendidi luoghi e monumenti.

Gli insegnanti commentano così l’esperienza: Noi docenti partiamo sempre con passione, ma non senza qualche dubbio circa i risultati che potremo ottenere, con il timore di non riuscire a concludere qualcosa di buono. Ogni nuovo progetto è come un foglio bianco da riempire, quale sarà il prodotto finale è difficile immaginarlo prima! Poi però iniziamo a vedere l’entusiasmo dei ragazzi, nasce un’idea che poco alla volta prende forma e alla fine ci rendiamo conto che il lavoro fatto è stato buono, ha dato i suoi frutti sia in termini di elaborati progettuali e sia in termini di esperienza per i ragazzi. La presentazione a Roma del lavoro è stata davvero un’esperienza indimenticabile! I ragazzi, con professionalità e grande capacità, hanno saputo presentare il loro lavoro ad un numeroso pubblico, senza tentennamenti e imbarazzi, conquistando la platea con un’ottima dialettica e una bellissima presentazione digitale. Per tutto questo dobbiamo ringraziare il Comune di Vercelli, FIABA, l’Istituto Cavour e i ragazzi.

                             VercelliOggi.it ÃƒÂ¨ e sarà  sempre gratuito.
          Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
               Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
                            Per leggere e commentare anche le principali notizie del              Piemonte: 
https://www.facebook.com/VercelliOggiit - 1085953941428506/?fref=ts


VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it