VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 28 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




03/08/2013 - Vercelli Città - Salute & Persona

VERCELLI – Ondata di caldo nei prossimi giorni: segui i consigli della Croce Rossa

Come affermano i bollettini meteo in questi giorni si registrerà un innalzamento delle temperature che potrà causare problemi soprattutto ai bambini e agli anziani. L’effetto delle ondate di calore può portare un incremento del numero di decessi proprio perché la popolazione tarda ad attivare adeguati meccanismi di adattamento fisiologico al caldo






VERCELLI –  Ondata di caldo nei prossimi giorni: segui i consigli della Croce Rossa
Ondata di Caldo

(p.r.) - Come affermano i bollettini meteo in questi giorni si registrerà un innalzamento delle temperature che potrà causare problemi soprattutto ai bambini e agli anziani. L’effetto delle ondate di calore può portare un incremento del numero di decessi  proprio perché la popolazione tarda ad attivare adeguati meccanismi di adattamento fisiologico al caldo, questo rende necessario mettere in atto sia azioni preventive che operative contro tale fenomeno. Per tale motivo la Croce Rossa Italiana si sta impegnando in una campagna di prevenzione e di azione contro i cambiamenti climatici e le conseguenze che da essi derivano.  Prima di tutto è importante bere tanta acqua durante il giorno, evitare di bere alcolici e super alcolici e fare spuntini leggeri durante la giornata preferendo frutta, verdura e pesce. Per proteggersi dal caldo bisogna evitare di uscire tra le 11 e le 18, indossare indumenti leggeri di tessuti naturali (cotone e lino) e usare creme solari ad alta protezione. In auto bisogna proteggersi con le tendine parasole e non bisogna lasciare l’auto al sole con a bordo persone o animali.  In casa per proteggersi dal caldo è necessario schermare le finestre esposte al sole, se si è impossesso di un condizionatore mantenere la temperatura dell’aria condizionata tra 24 e 26 gradi. Per chi usa i ventilatori non dirigerli direttamente sulla persona, infine è utili rinfrescarsi spesso con una doccia.  Nel caso in cui si presentino sintomi come sete intensa e senso di nausea, debolezza, senso di svenimento, confusione mentale, dolore al torace, tachicardia e temperatura corporea elevata bisogna immediatamente consultare il medico. In caso di emergenza chiamare il 118 distendere la persona in un luogo fresco e ventilato e bagnare con acqua il viso e il corpo. E’ importante seguire questi consigli per riuscire a superare questa ondata di caldo che nei prossimi giorni attraverserà il nostro territorio.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it