VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 16 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



18/02/2013 - Vercelli Città - Mondi Vitali

VERCELLI – Un fine settimana particolare: presidio contro l’uso indiscriminato degli animali nei circhi e ricorrenza della Giornata Mondiale del Gatto

Dalle ore 14 di domenica gli attivisti hanno dato vita ad una protesta silenziosa con cartelli e distribuito volantini agli spettatori del circo Martini mentre alle ore 15 i volontari dell’associazioni Baffi e Code insieme con Il Pianeta dei Clown hanno festeggiato la giornata dedicata ai gatti





VERCELLI – Un fine settimana particolare: presidio contro l’uso indiscriminato degli animali nei circhi e ricorrenza della Giornata Mondiale del Gatto
Vercelli - Alcuni attivisti che simbolicamente indossano maschere di animali mostrano i cartelli

(Vicky Paci) – Ieri, domenica 17 febbraio 2013, è stata tutta dedicata ai nostri amici animali: infatti nel pomeriggio dalle ore 14 in poi i volontari che aderiscono all’associazione che si batte contro l’uso indiscriminato degli animali nei circhi, negli zoo e contro la vivisezione, hanno dato vita ad un presidio silenzioso presso l’area divertimenti di corso Bormida dove è attendato il circo Martini - quello della giraffa morta ad Imola. Gli attivisti hanno simbolicamente occupato uno spazio con cartelli e distribuito volantini che illustrano come, secondo loro, nei circhi la vita degli animali venga snaturata e delle torture (anche con elettricità) che sono inflitte ai cuccioli durante l’addestramento. Noi abbiamo parlato con Deborah Sarasso e Luciano Zublena che coordinano le tantissime persone del movimento vercellesenon pretendiamo che i circhi chiudano ma esigiamo che si preoccupino del benessere animale perché se esistono delle regole vanno rispettate: purtroppo invece tutti pensano a lucrare e far lavorare gli animali fino allo sfinimento per poi ricoverarli in gabbie anguste ed insalubri fino al prossimo spettacolo. Uno dei requisiti è avere a disposizione un’area di sgambamento che nessun circo possiede”. Da registrare che molti comuni hanno firmato l’ordinanza che vieta nel loro territorio lo spettacolo con animali ma finora il piemonte è fanalino di coda; infatti neppure la città di Vercelli ha aderito e nella provincia l’unica che recentemente si è adeguata alle norme di CITES - Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione - è stata la città di Santhià. La manifestazione di ieri, silenziosa e composta, pare che qualcosa abbia smosso perché abbiamo visto qualche persona che dopo aver letto il volantino è ritornata a casa. Più tardi ci siamo recati in corso Libertà nel negozio di Michi perché il 17 febbraio è anche la Giornata Mondiale del Gatto (istituita in Italia nel 1990) che i volontari di Baffi e Code coadiuvati dall’associazione Il Pianeta dei Clown - i volontari che si attivano per sollevare il morale dei piccoli sofferenti negli ospedali, degli anziani nelle case di riposo ed ovunque ci sia disagio - hanno festeggiato con i bambini vercellesi che sono arrivati numerosi – insieme con i loro genitori - per un piccolo party e tanto divertimento. Un modo come un altro per insegnare ai piccini ed a qualche adulto che gli animali vanno rispettati come qualsiasi essere vivente sulla terra anche se non vogliamo amarli.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it