VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 28 febbraio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




28/12/2012 - Vercelli - Politica

VERCELLI – L’Amministrazione Provinciale fa il punto sul 2012: accorpamento delle Province e Spending Review sono state le sfide più difficili, ma "con enormi sacrifici, si resiste ai tagli"

Sono state ridotte le spese in ogni settore in cui è stato possibile ridurle: per Carlo Riva Vercellotti siamo tra le Province più virtuose in Italia



VERCELLI – L’Amministrazione Provinciale fa il punto sul 2012: accorpamento delle Province e Spending Review sono state le sfide più difficili, ma "con enormi sacrifici, si resiste ai tagli"
Il Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti e parte della Giunta



(fe.bo) - E’ stato un anno lungo, difficile, all’insegna del rigore e del sacrificio. Per l’amministrazione provinciale quest’anno è stato davvero lungo e ricco di battaglie. Le due sfide principali sono state senza dubbio il Decreto sull’accorpamento delle Province, che ha visto la vittoria in consiglio regionale del tandem Biella – Vercelli, e la Spendig Review, che ha costretto l’amministrazione a grandi sacrifici. “Grazie all’impegno dei cento Sindaci siamo riusciti a far valere la voce del territorio, sancita dalla costituzione come base di partenza per ogni iniziativa di riforma territoriale. Ha vinto l’accorpamento Biella – Vercelli, e speriamo vivamente che il futuro Governo tenga conto di questo risultato, come è giusto che sia”. Questo il Commento del Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti, decisamente provato da quest’anno di amministrazione. Per quanto riguarda la Spending Review, il consiglio provinciale è stato costretto a far fronte a enormi tagli delle risorse, che negli ultimi due anni è stato di 8 milioni e mezzo di euro per la Provincia di Vercelli, su un bilancio libero di 25, e che nel prossimo anno arrivera a 15 sempre su 25. “L’ultima comunicazione su un taglio di risorse propedeutico ai tagli del prossimo anno è arrivata a novembre, costringendoci ad attuare in pochissimo tempo un nuovo piano di rigore e riduzione degli esuberi. Nonostante ciò, anche quest’anno riusciremo a garantire il pareggio di bilancio e un avanzo di amministrazione, che servirà a superare con fatica il prossimo 2013. Nel 2014, se la situazione resta questa, non sapremo come garantire i servizi ai cittadini”. Così commenta il Presidente della Provincia, non mancando di elencare i numerosi provvedimenti in termini di rigore e sacrificio, messi in atto dall’amministrazione. In quest’anno sono stati attuati vari provvedimenti per la riduzione delle spese: il custode è andato in pensione, e non si è assunto nessuno, Vercelli è uscita dall’Unione delle province piemontesi (causa disaccordo su alcuni punti), è stato eliminato lo staff del Presidente della provincia(prima composto da 5 membri), sono stati ridotti i numeri degli assessori e consiglieri, le trasferte sono state ridotte del 70% rispetto al 2009, si risparmia sui costi di riscaldamento e delle pulizie negli edifici provinciali e il personale della Provincia è stato ridotto del 6% dal 2010 ad oggi, sono state ridotte di circa 100000 € le consulenze esterne e ridotte del 27% le spese per il parco auto, i consiglieri hanno azzerato il proprio compenso. Insomma i sacrifici non mancano, anche se pare che sia solo l’inizio degli sforzi che l’amministrazione dovrà compiere. Un ringraziamento importante da questo punto di vista è stato rivolto alle scuole, che hanno condiviso il piano di risparmio energetico sul riscaldamento, comprendendo le esigenze del momento. “Nonostante tutti i sacrifici – continua Carlo Riva Vercellotti – siamo riusciti comunque ad investire alcune risorse, oltre che a mantenere intatti i servizi ai cittadini: fondamentale è stato l’apporto economico ricavato dalle alienazioni di alcuni beni della Provincia, per un valore di circa 400000 euro”.


Quindi la politica di rigore finora attuata sembra dare i suoi frutti, visto il mantenimento dei servizi ai cittadini, tra cui i trasporti, su cui è stato necessario tagliare, ma in modo intelligente: sono stati eliminati gli sprechi, le tratte meno utilizzate, e valorizzate invece quelle più sfruttate. Per quanto riguarda la scuola è partito il progetto “Scuola sicura”, per la sicurezza negli edifici, e continua la bonifica dall’amianto, insieme alle certificazioni di sicurezza. Continua al massimo delle possibilità anche il programma lavoro e sviluppo, basato sulla compartecipazione e condivisione col territorio per promuovere ed attuare una politica di lavoro moderna e far fronte alla disoccupazione. L’accento è sempre sulla formazione continua e sugli accordi con le imprese locali, senza tralasciare l’aspetto di orientamento scolastico.


Per il futuro le premesse rimangono le stesse: “La nostra volontà è sempre stata di attuare una politica di sobrietà, senza troppo rumore: credo che la politica oggi non sia far rumore, ma garantire i servizi e i diritti fondamentali ai cittadini. Per questo ringrazio davvero i miei assessori, funzinari e collaboratori, per il lavoro che svolgono, accettando anche le brutte notizie”. Così conclude il Presidente della Provincia, sempre con qualche speranza che il 2013 porti una ventata di rinnovamento e buone notizie.


Carlo Riva Vercellotti e Pietro Bondetti
Carlo Riva Vercellotti e Pietro Bondetti
Cristina cossu e Carlo Riva Vercellotti
Cristina cossu e Carlo Riva Vercellotti
Il Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti
Il Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti
L'Assessore Cristina Cossu
L'Assessore Cristina Cossu
Presidente del Consiglio Provinciale Pietro Bondetti
Presidente del Consiglio Provinciale Pietro Bondetti


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it