VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 30 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/09/2013 - Vercelli Città - Enti Locali

VERCELLI – Il micronido “Andrea Bodo” il 7 ottobre aprirà la sua nuova sede ma ha bisogno del supporto della comunità vercellese

Grazie ai contributi e alla passione degli amici “ Biud 10” insieme a Comune, Regione e Caritas, il micronido gratuito “Andrea Bodo” per “Tata mia”, ha una nuova bellissima sede che il 7 ottobre 2013, nonostante le difficoltà, si animerà nuovamente dopo la pausa estiva






VERCELLI – Il micronido “Andrea Bodo” il 7 ottobre  aprirà la sua nuova sede ma ha bisogno del supporto della comunità vercellese
Tata mia



(p.r.) - Grazie ai contributi e alla passione degli amici “ Biud 10” insieme a Comune, Regione e Caritas, il micronido gratuito “Andrea Bodo” per “Tata mia”, ha una nuova bellissima sede che il 7 ottobre 2013, nonostante le difficoltà, si animerà nuovamente dopo la pausa estiva, come accade ormai da 8 anni, grazie agli strilli e alle risate dei suoi piccoli ospiti, che avranno necessità di un posto accogliente, sicuro e pieno d’amore, dove stare mentre le loro mamme saranno al lavoro o alla ricerca dello stesso! L’associazione “Biud 10” per il 2013-2014, oltre a perseguire il nuovo sogno di costruire un parco giochi inclusivo per la città, continuerà a contribuire alle spese di gestione del micronido, come sta già facendo dal 2010. Tuttavia, nonostante questo preziosissimo aiuto, a causa dell’attuale contesto economico anche “Tata mia” deve fare i “conti” con il continuo aumento delle richieste di assistenza! Molte delle nostre Mamme, con i mariti (quando ci sono) disoccupati, si accontentano di umili lavori di pulizia anche per poche ore, ma che spesso, oggi, sono l’unica possibilità di garantire un pasto adeguato ai loro figli. Ricordiamo inoltre che il nido, come servizio di bassa soglia, pur essendo completamente gratuito, offre un’assistenza anche professionale, attraverso la presenza di due educatrici, più ovviamente l’insostituibile e necessario supporto di  meravigliose volontarie, pronte a tutto pur di garantire ai “Tata-bimbi”  un sacco di coccole e attenzioni. Ci rivolgiamo quindi, ancora una volta, con fiducia, sempre ripagata, alla generosità della comunità vercellese per chiedere un aiuto sotto varie forme: economiche, attraverso i beni di consumo  (pannolini, omogeneizzati, ecc.) e tempo da dedicare, a titolo volontario, all’interno della struttura. Grazie di cuore per tutto quello che riuscirete a fare per supportarci. E’ fondamentale per noi e per tutti coloro che ci hanno sostenuto e ci sostengono poter condividere con voi la gioia dei momenti belli e la fatica di quelli difficili per far si’ che il nido “Andrea Bodo “per “Tata mia” possa continuare ad essere un esempio. Un esempio concreto di solidarietà  al di là di ogni confine, di amore per la vita fin dal concepimento e tra le cui pareti si respiri il senso più profondo della parola “pace”.

Le volontarie e i volontari del Centro Aiuto vita – Tata Mia
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it