VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 6 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




14/06/2012 - Vercelli - Enti Locali

VERCELLI – I Comitati provinciali della Croce Rossa italiana di Vercelli, Novara e Biella chiedono un contributo ai cittadini per il decimo anniversario di “I care your children”

Si è tenuta ieri, mercoledì 13 giugno, nel Salone di Rappresentanza della Prefettura di Vercelli, la cena di raccolta fondi organizzata dai Comitati provinciali della Croce Rossa italiana di Vercelli, Novara e Biella per il decennale di “I care your children”, il campo per i bambini meno fortutanti che quest’anno si terrà a Scopa, in Valsesia




VERCELLI – I Comitati provinciali della Croce Rossa italiana di Vercelli, Novara e Biella chiedono un contributo ai cittadini per il decimo anniversario di “I care your children”
Beppe Beltrametti e i suoi collaboratori

(fe.bo) - Si è tenuta ieri, mercoledì 13 giugno, nel Salone di Rappresentanza della Prefettura di Vercelli, la cena di raccolta fondi organizzata dai Comitati provinciali della Croce Rossa italiana di Vercelli, Novara e Biella per il decennale di  “I care your children”, il campo per i bambini meno fortutanti che quest’anno si terrà a Scopa, in Valsesia. Presenti all’evento gli Assessori Pier Giorgio ed Ercole Fossale, il Consigliere regionale Luca Pedrale, il Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti, il vice Presidente del Consiglio comunale Gianni Marino, e molte altre autorità.



L’impegno della Croce Rossa negli anni ha visto da un lato aumentare le proprie forze, ma dall’altro diminuire l’appoggio economico delle istituzioni statali, dovendo far fronte quindi ad una riorganizzazione ed una ricerca continua di appoggio da parte di tutti. Per questo motivo chiede l’appoggio della cittadinanza per riuscire a portare a termine il progetto che continua ormai da dieci anni, per cui l’appoggio di vari sponsor non basta ancora. E’ l’ideatore del progetto, Beppe Beltrametti, Responsabile Regionale di Protezione Civile Cri, a raccontare, attraverso le sue parole e le immagini degli anni passati, ciò che rappresenta ed ha rappresentato “I care your children” in questi 10 anni: il campo ha l'obiettivo di ospitare e donare una vacanza a bambini che provengono da situazioni sociali precarie, segnalati dai servizi sociali e/o da situazioni di emergenza.


"Vogliamo insegnare a questi ragazzi - ha spigeato Beltrametti - modalità di relazione più sane, meno violente e più costruttive di quelle che vivono nel loro contesto, spesso disagiato e compromesso. Lo facciamo dando l'esempio, sono i nostri giovani volontari che fanno tantissimo lavoro dedicandosi anima e corpo ai bambini". I ragazzi, circa 40, per ognuna delle due settimane di durata del campo, saranno divisi in due gruppi a seconda della fascia d'età e saranno impegnati in attività ludiche, manuali ed in gite ed escursioni in valle. In programma anche minibasket, laboratori, fattoria didattica, piscina e attività teatrali. Sono circa 150, in totale, i volontari di Croce Rossa  impegnati nell'assistenza ai piccoli ospiti, nelle attività logistiche varie, dalla cucina alla pulizia, alla manutenzione del campo con montaggio e smontaggio tende, con una presenza di 60 volontari giornalieri.
Il campo è in grado di fornire circa 300 pasti al giorno (tra colazioni, pranzi, merende e cene), è dotato di un'infermeria, di una lavanderia e usufruisce della presenza di un'ambulanza medica di base a disposizione per gli ospiti, con infermiere professionale. Alle giornate del campo partecipano anche gli studenti premiati nel concorso artistico "Amore per il prossimo - amore per la Patria: Croce Rossa e Unità d'Italia" indetto dalla CRI di Vercelli e dall'Ufficio Scolastico Provinciale con l'intento di far conoscere da vicino ai giovani vercellesi la realtà del progetto "I care your children". I premi consistono, infatti, nel poter trascorrere 1 o 3 giorni al campo, in base all'età: 1 giorno per i ragazzi della scuola media Verga e 3 giorni per i ragazzi dell’istituto superiore Lagrangia di Vercelli. Premiate ieri anche le maestre degli asili nido comunali che hanno partecipato al corso di disostruzione pediatrica organizzati dalla Cri.


 


SEGUE AMPIO SERVIZIO FOTOGRAFICO


 


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it