VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 26 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




26/03/2014 - Vercelli Città - Società e Costume

VERCELLI – "Bona 1858" - La Storia con la "S" maiuscola è anche storia di imprese ed imprenditori che hanno fatto crescere il territorio - "VercelliViva" offre un ciclo di 4 incontri per conoscere meglio la città

Il Presidente del benemerito sodalizio culturale, Avv. Antonino Ruffino e l’Arch. Bona hanno presentato oggi il ciclo di incontri






VERCELLI – "Bona 1858" - La Storia con la "S" maiuscola è anche storia di imprese ed imprenditori che hanno fatto crescere il territorio - "VercelliViva" offre un ciclo di 4 incontri per conoscere meglio la città
da sx: l’Avvocato Antonino Ruffino e l’Architetto Mario Bona alla presentazione di stamane

L’associazione culturale di volontariato “VercelliViva"  presieduta dall’Avv.Antonino Ruffino, che da sempre promuove  la valorizzazione del patrimonio archeologico e architettonico del territorio, organizza per i  prossimi mesi quattro   incontri di notevole interesse che fanno parte della nuova serie “Vercellesi illustri: il coraggio dei primi imprenditori”.



Al primo appuntamento che si terrà giovedì 3 aprile alle 17.30 al Salone Dugentesco di Via Ferraris  dal titolo “ Bona, una famiglia di imprenditori nella seconda metà dell’ottocento”, i riflettori saranno puntati su un ospite illustre, l’Arch. Mario Bona.


Diretto discendente della prestigiosa e storica impresa edile insediatasi a Vercelli nel 1858,  testimonierà attraverso immagini e documenti la Vercelli “in culla” , quando passò da essere un  primitivo centro  agricolo a come la vediamo oggi, con opere architettoniche, piazze e strutture fognarie sotterranee per  quei tempi all’avanguardia.


La famiglia Bona arriva a Vercelli in momento storico molto particolare; siamo nell’epoca della occupazione austriaca nella  seconda guerra di Indipendenza.


Le forze armate guidate  dal generale  Ferencz Gyulai attraversarono il Ticino nei pressi di Pavia e invase la Lomellina, il Basso Novarese e il Vercellese.


Proseguirono oltre il fiume Sesia, ma qui ebbero una amara sorpresa.


Per rallentarne la loro avanzata furono allagate tutte le risaie.


Idea geniale, che cambiò drasticamente i destini e il futuro della storia perché,   per l’esercito di terra, fu  impossibile  proseguire  senza sprofondare nella melma.


Passarono i giorni che diedero il tempo alla  Francia di arrivare  in difesa del Regno Sabaudo, costringendo gli austriaci ad arretrare.


Il secondo incontro dal titolo “ Imprenditori agrarie la sicurezza sul lavoro” si terrà giovedì 15 maggio, relatore della serata il Dott. Flavio Quaranta, che fa parte dell’Istituto previdenziale dell’Inail.


Nel terzo tavolo di lavoro  giovedì 9 ottobre,  presieduto dalla Dott.ssa Caterina Perazzo si parlerà de “La Filanda del Belvedere”.


Ultimo, ma non ultimo, nel quarto appuntamento si discuterà con il Dott. Marco Barberis sul tema “Dinastia dei Lombardi, la fabbrica di aeroplani e automobili fuori serie”.


L’invito è rivolto a tutti, ad ingresso libero, alle ore 17.30.


A fare da suggestiva cornice a tutti gli eventi, sarà sempre  il Salone Dugestesco di Vercelli.


 ***


Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.


Clicca “mi piace” sulla nostra fan page:


https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori:


https://www.facebook.com/vercellioggi dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.


Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, tempo libero, politica.


Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


Ti aspettiamo e ricorda:


mi piace” su https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


Amicizia su    https://www.facebook.com/vercellioggi


Piazza con     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


***


 


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it