ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




24/02/2014 - Valsesia e Valsessera - Società e Costume

VARALLO SESIA - Il “continente nero” all’Alberghiero, in Africa si mangiano i topi

"I bambini mangiano i topi", don Valentino Savoldi ha parlato della sua sconvolgente esperienza di missionario






VARALLO SESIA - Il “continente nero” all’Alberghiero, in Africa si mangiano i topi
Il relatore don Valentino Savoldi

(rdb) L’Africa e i suoi problemi sono entrati fra gli studenti dell’istituto alberghiero di Varallo. Ce li ha portati il padre missionario don Valentino Savoldi, una vita nel “continentenero”, nel tentativo di diminuire la fatica di vivere di quella gente.


L’iniziativa è dovuta al professor Roberto Pogliano che ha diviso le classi in tre turni in modo che tutti potessero ascoltare le esperienze del sacerdote. I risultati sono stati convincenti.

La testimonianza del missionario è stata particolarmente significativa. I ragazzi sono sembrati affascinati dalle sue parole e incuriositi dalle vicenda che stava raccontando.

Don Valentino Savoldi ha ricordato la povertà che attraverso, indistintamente, i paesi dell’Africa.

Secondo le certificazioni dell’Onu, i paesi in guerra in tutto il mondo sono settanta la maggior parte, però, coinvolgono nazioni africane. E “dietro ogni conflitto si nascondono tragedie inenarrabili”.

Quante storie da riproporre?“Quando ero in Nigeria, andavo in ospedale a formare gli infermieri. C’erano un solo pronto soccorso e una sola dottoressa che potesse intervenire per una quantità sterminata di persone bisognose.

Una mattina, è arrivata una mamma con suo figlio. Si chiamava Kaide. Aveva 5 anni. Era magrissimo e gonfio nel ventre. La mamma ha chiesto aiuto ma io ero molto preoccupato perché non riusciva nemmeno a trovargli la vena per praticargli una flebo. La risposta della mamma è stata: ‘preghiamo’”.

Lo Zambia è un territorio fertilissimo.“Basterebbe - ha aggiunto don Savoldi - coltivare la terra per assicurare cibo a tutta l’Africa. Ma non avviene. Occorrono i pozzi dell’acqua. Per scavarne uno ci vogliono 3.500 euro che, per noi, sono una cifra praticabile ma in Africa rappresentano un autentico tesoro. Il loro salario mensile è di 10 euro. I Paesi ricchi lasciano l’Africa e i loro abitanti nella povertà in modo da poterli controllare meglio e assicurarsi la possibilità di sfruttarli. Non ho mai avuto paura di dire queste cose, anche se sono cose scomode.

Mi hanno espulso dalla Nigeria e dal Congo perché io rimproveravo i governi corrotti”.

Alcuni dettagli hanno fatto rabbrividire. Quando era rappresentante dalla Santa Sede, in Kenia, il missionario don Valentino Savoldi si è trovato alla periferia di una grande città, popolata da una mega-baraccopoli di 6 milioni di abitanti.

Arrivavano i camion con i rifiuti da scaricare e i bambini si affollavano nell’immondizia per cercare qualcosa da mangiare. “E’ uscito un topo - ha ricordato il sacerdote - i piccoli gli sono saltati addosso per prendere qualcosa da mangiare”. Commento: “Io, allora, non sono riuscito a trattenere la lacrime ma una suora mi ha rimproverato: ‘perché piangi? non sono le lacrime che servono…occorrono iniziative per fare qualcosa’

Da quel momento non ho più pianto ma non mi sono più fermato dal lavorare per quella gente!”

 ***

Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori:

https://www.facebook.com/vercellioggi dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, tempo libero, politica.


Ti aspettiamo e ricorda:





Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it