ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
08 Dicembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/08/2016 - Valsesia e Valsessera - Salute & Persona

VARALLO - Stecco e Tiramani (Lega Nord): il taglio dei posti letto del Country Hospital è uno schiaffo ai pazienti valsesiani

Il Country Hospital è una struttura che nasce dall’esigenza di rispondere ai bisogni di salute di chi non necessita della complessità assistenziale, ma nel contempo non può vedere risolti tutti i propri problemi sociosanitari in ambito domiciliare





VARALLO - Stecco e Tiramani (Lega Nord): il taglio dei posti letto del Country Hospital è uno schiaffo ai pazienti valsesiani

Quando la Direzione e i sempre entusiasti e sorridenti Consiglieri Regionali Corgnati e Molinari (Pd) declamavano la (peraltro di tardivissima attivazione rispetto alle promesse dei primi mesi del 2015) attivazione dei letti CAVS, si sono ben guardati dal citare la contemporanea chiusura dei letti del Country Hospital di Varallo e di fatto l'abolizione e cessazione di tale servizio nell'ASL VC.

Il Country Hospital è una struttura sociosanitaria territoriale che nasce dall’esigenza di rispondere ai bisogni di salute di chi non necessita, a giudizio del Medico di Famiglia, della complessità assistenziale, ma nel contempo non può vedere risolti, tutti i propri problemi sociosanitari in ambito domiciliare attraverso gli altri strumenti dell’Assistenza Domiciliare Integrata, Assistenza Domiciliare Programmata, Residenza Sanitaria Assistita.

Nonostante sia ampiamente previsto dal Patto per la Salute 2014-2016, l'ospedale di comunità di Varallo verra' chiuso, con la scusa di trasformare i letti in Cavs e spostarli nell'Ospedale Territoriale di Borgosesia.

Era necessario? Non crediamo, in quanto i letti di CAVS comunque erano stati promessi da Saitta come letti in piu', sbandierando anche l'extrabudget di 5 milioni per aprirne 320 in Piemonte.

Nessuno aveva detto invece di dover chiudere i country hospital, tantomeno quello di Varallo.

La motivazione dell'elevato budget  per tenerlo aperto non regge di fronte all'utilità ai pazienti e ai medici di famiglia dello strumento di una gestione integrata dei pazienti non complessi, anche con lo strumento del ricovero per un determinato tempo per stabilizzare il paziente.

Inoltre  i medici del Country Hospital di Varallo sono medici di Medicina Generale, mentre invece quelli deputati a curare i pazienti nei letti CAVS devono essere medici ospedalieri.

A parte lasciare probabilmente a casa qualche medico di Medicina Generale che lavorava a Varallo, assumeranno poi piu' medici in Ospedale a Borgosesia?

E gli infermieri avranno da gestire il doppio dei letti, con lo stesso organico?  L'Asl adduce minori costi di gestione con questa modalità, che saranno tutti da comprovare nel tempo,  rende impossibile l'applicazione di quella parte del Patto della Salute che prevede gli ospedali di comunità, particolarmente necessario nelle aree disagiate come la Valsesia.

Se è chiarissimo che questa decisione è uno schiaffo ai pazienti valsesiani, che per il PD evidentemente contano di meno rispetto ai pazienti di Torino, inoltre, a livello occupazionale – lavorativo sorgono ulteriori perplessità.

Che dire poi dei precedenti ingenti investimenti per ristrutturare il complesso di Varallo, tutto da buttare? 

Valuteremo con i nostri Sindaci come opporsi a questo provvedimento  dell'Asl, ricorrendo nelle dovute sedi. 

Alessandro Stecco – Responsabile Dipartimento Sanità – Lega Nord Vercelli

Paolo Tiramani – Consigliere Nazionale Lega Nord Piemont  - Assessore al Comune di Borgosesia

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

 

Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it