ValsesiaOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
24 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



Dettaglio News
29/12/2011 - Valsesia e Valsessera - Società e Costume

VARALLO - Il Carnevale scalda i motori - Non sono ancora finite le Feste di Natale, che già il Comitato ha predisposto tutto il programma - Si incomincia il 5 gennaio

Primo appuntamento, la Cena d’la Veggia - Poi un rutilante calendario di appuntamenti che come sempre sono un riuscito mix di tradizinoe, divertimento, solidarietà, cultura - Buon Carnevale a tutti - VercelliOggi.it e ValsesiaOggi.it seguiranno passo passo gli eventi



VARALLO - Il Carnevale scalda i motori - Non sono ancora finite le Feste di Natale, che già il Comitato ha predisposto tutto il programma - Si incomincia il 5 gennaio
A presto

Il Carnevale di Varallo scalda i motori e si prepara all’avvio delle manifestazioni 2012. Come tradizione, nel corso delle feste natalizie è stato presentato il depliant e il calendario degli appuntamenti della nuova edizione del carnevale. Ivertici del Comitato varallese si sono ritrovati il 27 dicembre nei locali di Casa Serena per la presentazione ufficiale: il depliant 2012, come sempre firmato dall’artista varallese Giorgio Perrone, è dedicato alla cena della Pignatta e riporta anche il menu tradizionale della serata (ripetuto ogni anno secondo una consolidata usanza). Il libretto che racchiude tutti gli eventi, la cui grafica è stata curata da Simone Mancini, oltre al programma riporta anche una serie di curiosità storiche sui carnevali dalla fine dell’800 agli anni ’50 del Novecento, ironicamente illustrate da Giorgio Perrone. Il libretto sarà distribuito in città nei prossimi giorni.



Numerose le novità del carnevale 2012: la prima è un concorso fotografico intitolato CarnevalClic!”, iniziativa che ha lo scopo di selezionare lo scatto migliore dedicato al carnevale di Varallo eseguito nell’arco di tempo dal 6 gennaio al 21 febbraio. Ci sarà poi una nuova manifestazione: una passeggiata culturale e gastronomica nel centro storico di Varallo in collaborazione con i carnevali rionali e frazionali. Il titolo è Storia e sapori dei carnevali ieri e oggi” ed è in programma domenica 29 gennaio. La Carnevalà n’tla stràa di domenica 15 gennaio sarà invece dedicata al mondo dei Puffi, con il centro della città trasformato nel villaggio dei piccoli personaggi blu con molte scenografie in corso di preparazione da parte dei volontari del Comitato. Un altro aspetto significativo della Carnevalàa sarà il coinvolgimento


delle scuole, che parteciperanno con i bambini travestiti da Puffi. La serata culturale 2012 sarà dedicata al censimento, con una panoramica sulla vita e la storia di illustri varallesi del passato. La Giobbiaccia quest’anno vedrà coinvolti gli alunni delle scuole in un grande gioco a quiz multimediale che si prospetta molto coinvolgente. Infine il processo a Marcantonio, firmato dalla regia di Beppe Colombo, sarà intitolato “Lassù sulle montagne”. Per quanto riguarda gli altri appuntamenti, il calendario seguirà la tradizione riproponendo il programma consolidato degli ultimi


anni. «Ci siamo impegnati molto e siamo contenti di poter proporre alcune novità nel calendario di eventi 2012 – ha detto il presidente Roberto Bossi -. Il nostro scopo però rimane quello semplice e genuino di sempre: portare gioia e allegria a tutti i varallesi, dare lustro alla nostra città e fare dimenticare, anche solo per un attimo, le cose brutte per regalare svago e spensieratezza soprattutto in questo momento di crisi per molte persone».


Presente alla conferenza stampa anche Mario Mazzucchetti, che per il secondo anno vestirà i panni di Marcantonio Carlavèe, la maschera del carnevale varallese che farà il suo debutto venerdì 13 gennaio per il Ballo della Cecca. Già


scelta anche l’interprete femminile della maschera varallese, che però deve rimanere segreta come vuole la tradizione fino al ballo di presentazione. Ultimi ritocchi anche per la definizione dei componenti del gruppo mascherato, che verranno resi noti nei prossimi giorni.


Ultimo appunto riguarda la scenografia che verrà allestita in piazza Vittorio e che per tutta la durata del carnevale sarà un segno tangibile delle manifestazioni in corso: la balconata del teatro Civico e i lampioni della piazza saranno infatti allestiti con dei grandi pannelli colorati.


Ecco dunque il calendario delle manifestazioni del carnevale di Varallo 2012:


5 gennaio: Cena d’la Veggia


Ristorante Pianebelle ore 20. La sera precedente l’Epifania giochi e indovinelli cercando di scoprire la Befana. Il ricavato verrà devoluto ai restauri del campanile della chiesa di San Giacomo.


Prenotazioni entro il 4 gennaio: 347.69.89.333.


6 gennaio: Veggia Pasquetta


Ore 11 sfilata degli sbandieratori di Asti e del gruppo suonatori di zucche, conclusione alle 12 con aperitivo in piazza Calderini. Ore 15 partenza del corteo da via M. T. Rossi e sfilata fino in piazza Vittorio Emanuele II dove avverrà la lettura del testamento della Veggia Pasquetta. A seguire saluto al club Anni d’Argento in corso Roma. Ore 17.30 sul ponte Antonini Rogo della Veggia Pasquetta sul greto del torrente Mastallone.


Venerdì 13 gennaio: Gran Bal d’la Cecca


Discoteca Igloo, dalle ore 22. Musica dal vivo con Alex Orchestra e a seguire discoteca. La presentazione della regina del carnevale avverrà a mezzanotte. Servizio di bus navetta gratuito Varallo - Igloo. Prevendita biglietti: giovedì 12 gennaio dalle ore 16 alle 19 e venerdì 13 dalle 15 alle 18.30 nel botteghino del teatro Civico. Ingresso 15 euro; tavolino 20 euro.


Domenica 15 gennaio: Carnevalà n’tla Stràa


“Carneval Puffando: Marcantonio e Cecca nel villaggio dei Puffi”. Ore 14 partenza della sfilata dal piazzale di via M.T. Rossi e sfilata allegorica con Marcantonio e Cecca sulla carrozza reale, le bande musicali, le maschere valsesiane e piemontesi e i bambini delle scuole di Varallo mascherati da


puffi. Ore 15 in piazza Vittorio Emanuele II il sindaco consegna le chiavi della città a S.M. Marcantonio Carlavèe. Dalle ore 15.30 tutti i bambini sono invitati nel Villaggio dei Puffi con giochi e divertimenti nelle casette a forma di fungo per le vie della città. Al termine merenda al teatro Civico con le maschere. Ore 18 gran finale con fiaccolata nel centro storico, canti e balli attorno al falò in piazza.


27 e 28 gennaio: Sottoscrizione Pro Paniccia


Sabato 28 gennaio: Cena della Pignatta


Albergo Italia, ore 19.45. Lettura in anteprima della Canzun d’la Giobbiaccia 2012 da parte del poeta di corte Foffu (Adolfo Pascariello). Distribuzione della stampa da collezione illustrata quest’anno da Giovanni Delzanno.


Domenica 29 gennaio: Storia e Sapori dei carnevali ieri e oggi


Passeggiata nel centro storico di Varallo in collaborazione con i carnevali rionali e frazionali. A partire dalle ore 14.30 le piazzette e i cortili si trasformeranno in angoli caratteristici dove scoprire la storia dei carnevali e gustare i prodotti tipici locali. Sarà distribuita una cartina illustrativa del percorso che guiderà i visitatori per le vie di Varallo.


Sabato 4 febbraio: Serata Culturale


“Censimento… che tormento! Vita e storie di illustri varallesi”. Spettacolo musicale, teatrale e multimediale. Teatro Civico, ore 21. I proventi della serata saranno devoluti al progetto di recupero della chiesa di Santa Barbara al Cucco.


Domenica 5 febbraio: Coriandoli d’Argento


Dalle ore 14.30 pomeriggio danzante per la terza età al teatro Civico.


Sabato 11 febbraio: Cena in Allegria


Serata di animazione con i ragazzi diversamente abili.


Giovedì 16 febbraio: Giobbiaccia


In mattinata spettacolo con i bambini delle scuole di Varallo al cinema Sottoriva con il gioco “Dr. Why…il grande quiz del carnevale!”. Dalle ore 15 le maschere e i componenti del Comitato Carnevale, secondo tradizione, distribuiranno per le vie della città la Canzun d’la Giobbiaccia 2012.


Domenica 19 febbraio: Ballo dei Bambini


Centro giovanile Giulio Pastore, dalle ore 14.


Lunedì 20 febbraio: Giornata della Legna


Ore 14.30 partenza del corteo dal ponte Antonini e tradizionale passeggiata fino alla frazione Crevola per raccogliere la legna per la cottura della Paniccia.


Lunedì 20 febbraio: Bal d’la Lum


Discoteca Igloo, ore 22. Musica dal vivo con Arbore Band e a seguire discoteca. Bus navetta gratuito Varallo - Igloo. Premiazione miglior costume e gruppo mascherato.


Martedì 21 febbraio: Paniccia


Ore 6 accensione fuochi in piazza San Carlo. Ore 11.30 benedizione e distribuzione della Paniccia.


Ore 12.30 pranzo all’Albergo Italia.


Mercoledì 22 febbraio: Processo a Marcantonio


“Lassù sulle Montagne”, regia di Beppe Colombo. Teatro Civico, ore 21. Prima dello spettacolo consegna della Lum d’Argento 2012. A seguire fiaccolata e rogo del fantoccio della maschera sul ponte Antonini.


Sabato 25 febbraio: Replica del Processo a Marcantonio


Teatro Civico, ore 21

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it