VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




29/05/2019 - Valsesia e Valsessera - Società e Costume

VARALLO – Il Centro di Ascolto Caritas UPM24 e Avas ringraziano “Valsesia Musica” e coloro che hanno dimostrato la loro generosa solidarietà

I fondi raccolti durante la serata finale del Concorso per Violino e Orchestra sono stati devoluti alla Parrocchia per aiutare chi è in difficoltà



VARALLO – Il Centro di Ascolto Caritas UPM24 e Avas ringraziano “Valsesia Musica” e coloro che hanno dimostrato la loro generosa solidarietà

Durante la Serata Finale del Concorso per Violino ed Orchestra – 16 maggio 2019 “Valsesia Musica”, sono stati raccolti ben 635 euro, che gli organizzatori della serata hanno destinato alla Parrocchia di Varallo per l’aiuto ed il sostegno delle famiglie  del nostro territorio che, sempre in maggior numero, vivono momenti di difficoltà e di fragilità.

Della disponibilità di tutto il pubblico e dell’Associazione “Valsesia Musica” la Caritas UPM24 e l'Avas, presenti alla serata con i loro volontari  sono sinceramente grati e quanto offerto andrà  a sommarsi alle  offerte raccolte per i  progetti di sostegno, realizzati nell’ambito dell’Unità Pastorale Missionaria 24, e che raggiungono più di cento nuclei familiari in Valsesia attraverso il Banco Alimentare ed i Fondi di solidarietà.

L’AVAS  intrattiene da una quindicina di anni una convenzione con il Banco Alimentare del Piemonte che ha lo scopo di raccogliere e distribuire gratuitamente generi alimentari di prima necessità provenienti dalle collette organizzate ogni anno presso i supermercati e dalle eccedenze di prodotti rilevate in sede europea (AGEA) o nell’ambito degli stessi grandi magazzini.

Si tratta essenzialmente di generi di largo consumo, quali pasta, riso, formaggio, burro, latte, olio, prodotti in scatola (carne, tonno, verdure, pelati,ecc.) che vengono messi a disposizione di quanti si trovano in situazioni di difficoltà economica.

Ogni mese vengono ricevuti dal Banco Alimentare piemontese circa 6/7 quintali di prodotti, da indirizzare alle persone della città e dell’Alta Valle segnalate dai Servizi Sociali del territorio. L’assegnazione avviene con frequenza settimanale, quindicinale o mensile, secondo il grado di necessità e la composizione dei nuclei familiari che al presente sono una ottantina per un totale di circa 220 persone.

L’attuale fornitura del Banco Alimentare non è però sufficiente a soddisfare le richieste che emergono dal nostro territorio: in questi ultimi anni sono sorti rapporti di collaborazione per la raccolta di generi alimentari con i supermercati della zona ; in collaborazione con le scuole cittadine vengono raccolte le eccedenze delle mense e, nelle Chiese della Valle settimanalmente si raccolgono i generi di largo consumo che i fedeli depongono nei cesti di raccolta.

Il secondo strumento di aiuto è rappresentato dal Fondo di Solidarietà: l'Avas raccoglie, attraverso il 5 per Mille e altre contributi volontari, donazioni in denaro che utilizza per il pagamento di utenze domestiche di nuclei familiari in difficoltà. A questi fondi si uniscono quelli derivanti dall’ 8X1000 alla Chiesa cattolica ed assegnati alla Caritas UPM24.

Gli interventi avvengono sempre in accordo con i servizi sociali che segnalano, dopo averli attentamente valutati, i casi in cui è necessario un nostro intervento. In questi anni abbiamo potuto aiutare tante famiglie della nostra città e della nostra valle dando loro un concreto sostegno.

Progetto buoni spesa: Recentemente, una stretta collaborazione tra  Caritas UPM24, Avas e  Servizi sociali, ha permesso di  sperimentare una nuova forma di aiuto a persone in difficoltà con l’intenzione di attivare progetti di accompagnamento per le famiglie.

Grazie ai fondi 8 x 1000 alla Chiesa Cattolica ed alle offerte della comunità di Varallo  acquistiamo presso i supermercati cittadini delle tessere pre-pagate che vengono consegnate a famiglie individuate con l’aiuto degli assistenti sociali e che vengono utilizzate per l’ acquisto di generi di prima necessità.

Le forme di aiuto descritte sono  tra le più immediate e concrete  per intervenire direttamente ad alleviare situazioni di bisogno. In particolare il  sostegno viene fornito alle famiglie ed ai “single” (maggiormente persone anziane), soprattutto attraverso interventi che tentano di   rispondere a un problema non esclusivamente attraverso l’intervento di esperti o servizi qualificati, con evidenti e insormontabili problemi di dimensionamento delle risorse, ma  investendo direttamente sulla formazione delle persone.

Tutto  inizia dall'ascolto che è cura della persona, attenzione ai suoi bisogni, tempo donato per l'altro; l'ascolto delle storie personali, con il racconto di come si è caduti e di come ci si è rialzati è sostegno che porta conforto e speranza alla nostra vita quando attraversa momenti difficili e critici.

I volontari di Avas e del  Centro di Ascolto Caritas UPM 24 cercano di attuare queste modalità ogni qualvolta una persona o una famiglia si presenta per aprire il proprio cuore e per chiedere aiuto: ognuna con una vicenda diversa, con problemi e necessità differenti … ma che non ci possono mai lasciare indifferenti!

Non sempre si tratta di bisogni economici; alcune volte al di là della bolletta o dell’affitto da pagare … c’è una solitudine, una ferita, un dolore ed una sofferenza che solo chi ascolta senza giudicare ma aprendo il cuore e la mente, può veramente aiutare a lenire.

Grazie di cuore a “Valsesia Musica” ed a tutti coloro che ancora una volta hanno voluto dimostrare la loro generosa solidarietà!


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it