VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 28 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/09/2013 - Valsesia e Valsessera - Pagine di Fede

VARALLO – Diverse iniziative per celebrare il cinquecentesimo anniversario del tramezzo affrescato da Gaudenzio Ferrari – Il 13 settembre sarà inaugurato dal Vescovo di Novara

Il prossimo venerdì prenderanno il via le numerose iniziative per celebrare il cinquecentesimo anniversario del tramezzo affrescato da Gaudenzio Ferrari nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Varallo. L’evento, dal titolo Jerusalem-Varallo.






VARALLO – Diverse iniziative per celebrare il cinquecentesimo anniversario del tramezzo affrescato da Gaudenzio Ferrari – Il 13 settembre sarà inaugurato dal Vescovo di Novara
Chiesa di Santa Maria delle Grazie

(p.r.) - Il prossimo venerdì prenderanno il via le numerose iniziative per celebrare il cinquecentesimo anniversario del tramezzo affrescato da Gaudenzio Ferrari nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Varallo. L’evento, dal titolo Jerusalem-Varallo. Arte e Spiritualità” organizzato in continuità con “Imago Veritatis” tenutosi nel 2008, sarà inaugurato alle 16 alla presenza del vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie dove si potranno seguire la lectio magistralis di Giovanni Romano, dell’Università degli Studi di Torino, che parlerà della Parete Gaudenziana e la scrittrice Laura Bosio che tratterà il tema della spiritualità. Nello stesso luogo, alle 18.30 dopo il saluto delle suore missionarie di Gesù Eterno Sacerdote, i partecipanti potranno assistere all’opera prima di Angelo Gilardino “Lauda in Santa Maria delle Grazie per chitarra e quartetto d’archi”, interpretata da Alberto Mesirca (chitarra classica), Andrea Vio (violino), Giancarlo Di Vacri (viola), Alberto Battiston (violino) e Angelo Zanin (violoncello). Le attività riprenderanno sabato dalle ore 10 nella chiesa di Santa Maria delle Grazie con l’intervento di Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, che parlerà dell’opera di Raffaello nelle Stanze Vaticane, alle 11 invece Rossana Sacchi, dell’Università degli Studi di Milano, tratterà dell’artista Gaudenzio Ferrari. Nel pomeriggio, dalle 14.30, interverranno Giorgia Corso, della Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici del Piemonte, e Carla Falcone, direttrice della Pinacoteca di Varallo, che parleranno del recente restauro e del nuovo allestimento degli affreschi della Dormitio Virginis dove si vedono gli esordi di Gaudenzio mentre alle 15.30 Philippe Daverio, dell’Università degli studi di Firenze, tratterà il tema “Arte: dipingere un volto, restituire vita alla materia, comunicare il bello, unire l’uomo a Dio”, alle 16.30 sarà la volta di padre Marco Malagola, della custodia di Terra Santa, che parlerà dell’opera dei Francescani al Sacro Monte. Al termine di questi interventi verranno ricordate le figure di Marilisa Sasselli e Pier Giorgio Longo mentre alle 18 la direttrice della Biblioteca Civica Farinone-Centa di Varallo, Piera Mazzone, presenterà il volume di Norberto Julini “Il romanzo di Gaudenzio”. La sera il pubblico è invitato nella Collegiata di San Gaudenzio dove, alle 21, si terrà la rappresentazione musicale diretta da Mara Colombo “Verso la maniera moderna: Gaudenzio fra cieli nordici e spazi infiniti. Musica e Arti figurative in Lombardia intorno a Leonardo”. Domenica 15 alle 10.30 nella Basilica dell’Assunta al Sacro Monte il Patriarca di Gerusalemme, monsignor Fouad Twal, celebrerà una messa solenne allietata dai canti della corale San Gaudenzio. Nel pomeriggio invece, dalle 15.30, le attività riprenderanno nel Salone dell’Incoraggiamento, nel Palazzo dei Musei di Varallo, con la proiezione del video dedicato al tramezzo affrescato da Gaudenzio e preparato in occasione del cinquecentesimo anniversario dall’Associazione Culturale Movimenti. Seguiranno l’intervento di Enzo Barbano “La Parete di Gaudenzio: un media del ‘500” e la tavola rotonda riguardante il tema de “Il messaggio del Sacro nella società della comunicazione” moderata da Roberta Martini, responsabile della redazione vercellese de La Stampa, alla quale prenderanno parte padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, padre Marco Malagola, Ignazio Ingrao, Vaticanista di Panorama, e Fulvio Scaglione, vice-direttore della rivista Famiglia Cristiana. Il pomeriggio si concluderà con l’esibizione del coro “L’Eco” di Varallo, mentre alle 21, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, si terrà la rappresentazione teatrale “Voci dipinte. Il Divino diventa arte” a cura della Compagnia teatrale della Civetta in collaborazione con l’Istituto Superiore D’Adda di Varallo. Nel corso della serata verrà anche consegnato il premio intitolato a Giovanni Turcotti, che per tanti anni è stato insegnante di storia e filosofia al D’Adda, agli studenti del Liceo Classico varallese che lo scorso anno si sono distinti non soltanto per il buon profitto scolastico ma soprattutto per il loro impegno nel sociale, nell’ambito artistico, in quello sportivo, musicale e in ogni altro ambito che costituisca fonte di arricchimento della personalità e servizio verso la collettività. In questi tre giorni inoltre, previa prenotazione al Centro Libri di Varallo, si potranno compiere visite guidate al complesso del Sacro Monte, alle chiese varallesi e alle sale dove si conservano le opere di Gaudenzio in Pinacoteca; si potranno poi ammirare le mostre: “…e vidi la Città Santa” di Claudio Bonomi, allestita nel chiostro del convento di Santa Maria delle Grazie e “Omaggio a Gaudenzio” con opere di Silvano Ghelma nella Biblioteca Civica Farinone-Centa. Per l’occasione sarà disponibile anche uno speciale annullo postale e cartoline celebrative a cura del Circolo Filatelico Valsesiano mentre i ragazzi della Scuola secondaria di primo grado di Varallo presenteranno “A spasso con Gaudenzio per Varallo” con quiz e tanti giochi per i più piccoli. Le celebrazioni riprenderanno il 23 novembre con nuovi eventi e conferenze.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it