VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
29 April 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
09/01/2017 - Vercelli Città - Enti Locali

UN LAVORO DA ARTISTI / 3 - Tutto vero: ecco l'art. 18 del Capitolato di gestione della vasca ricoperta - Copia incolla di cose fatte altrove - Tariffe a totale discrezione del Gestore nato con la camicia e scelto dal Costruttore -

Potrebbero partecipare ad una gara per la gestione triennale almeno 100 qualificate imprese piemontesi, senza contare quelle della Lombardia.



UN LAVORO DA ARTISTI / 3 - Tutto vero: ecco l'art. 18 del Capitolato di gestione della vasca ricoperta - Copia incolla di cose fatte altrove - Tariffe a totale discrezione del Gestore nato con la camicia e scelto dal Costruttore -
Il prospetto della nuova piscina

( g. g. ) - Era tutto vero.

 

Purtroppo era tutto  vero e forse anche peggio.

 

Perché ora che siamo riusciti ad avere accesso gli atti di gara per la copertura della vasca esterna del Centro Nuoto, possiamo avere conferma di ciò che sembrava incredibile.

 

Mettiamo una struttura nuova, una vera e propria miniera d’oro,  nelle mani di una ditta scelta dal costruttore.

 

L’appalto di gestione (valore complessivo del triennio, presunto, di oltre 2 milioni di euro: il fatturato della piscina) è superiore in termini economici a quello di costruzione.

 

Potrebbero partecipare ad una gara per la gestione triennale almeno 100 qualificate imprese piemontesi, senza contare quelle della Lombardia.

 

Invece il gestore di questa vera e propria fortuna (avrà in carico solo la manutenzione ordinaria e non quella straordinaria, come è ovvio, ma è una novità assoluta per le abitudini del Comune) sarà scelto dal costruttore.

 

Tutto lascia credere che un gestore così fortunato sarà riconoscente.

 

E siccome veniamo a sapere che lo Studio Pettene ha già realizzato – nel 2008 – una struttura analoga in quel di Cardano al Campo (Varese) non vediamo quali problemi potrebbe avere la ditta che ha eseguito i lavori lì a proporsi anche per realizzare una cosa identica a Vercelli.

 

***

 

Ma questi sono particolari tecnici, utili forse per i bookmaker interessati a fare previsioni sull’aggiudicataria, che potrebbe avere anche realizzato cose analoghe in Piemonte.

 

***

 

Il problema è un altro: questo gestore nato con la camicia si troverà a mandare avanti sei corsie e non una di più in una città di 46 mila abitanti senza vincoli e senza controlli.

 

Il belato che hanno chiamato capitolato per la gestione fa addirittura riferimento al fatto che debba seguire le indicazione dell “Ufficio Provinciale d’Igiene”.

 

Che non esiste più da almeno 30 anni.

 

Esiste invece il Sisp dell’Asl, ma questo indica che si tratti di un insieme di copia incolla rimediati come se Vercelli fosse una sinecura da trattarsi a quella stregua.

 

Una cosa imbarazzante.

 

Ma poi il punto decisivo: le tariffe saranno a totale discrezione del gestore.

 

Che è monopolista di un servizio sociale.

 

Senza controllo.

 

Come se Atena potesse  decidere il prezzo del gas e dell’acqua come vuole.

 

Qui è anche peggio.

 

 

 

Perché immaginiamo il gestore che, di punto in bianco, voglia abbellire un po’ il proprio conto economico, voglia cambiare l’auto, rifarsi la facciata della casa al mare.

 

Non avrebbe che da aumentare di un euro il costo del biglietto.

 

Chi glielo impedirebbe?

 

In alternativa potrebbe passare in Municipio, e dire ad una Signora: devo aumentare il biglietto, glielo dico prima perché tra un  po’ ci sono le elezioni.

 

Ma vogliamo che non salti fuori – la fantasia di Tripla I è fervida - un contributo per qualcosa, magari per insegnare a nuotare a tutti i Consiglieri ed Assessori Comunali, Dirigenti compresi?

 

***

 

Ma putroppo non c’è niente da ridere.

 

Sapendo che stanno, tra l’altro, preparandosi ricorsi al Tar di qualcuna delle 100 imprese escluse a priori da questa giuelebbe.

 

Perché il problema è un altro ancora ed è radicale.

 

A ben vedere l’atto di indirizzo della Giunta che indichi all’Ufficio di predisporre una cosa mista tra costruzione e gestione non c’è.

 

Perché sappiamo come siano andate le cose.

 

Nella riunione di Giunta del 21 dicembre che ha deliberato il progetto definitivo di questo mostro, nulla è stato detto sulla gestione.

 

Non torniamo sul fatto che questa soluzione – avere due vasche da 25 invece di una da 50 metri coperte – sia una cosa che, al campionato mondiale delle idiozie arriverebbe in zona podio (proprio podio no perché  è così mediocre che nemmeno lì primeggerebbe: punteggiato com'è di volgari copia incolla di cose già fatte altrove, nata vecchia).

 

Sarà responsabilità storica delle persone “semplici” che così hanno deciso.

 

Il fatto è che solo al termine della riunione, quando tutti stavano già alzandosi, chi ritirando i fogli nella borsa, chi infilandosi il cappotto, Liliana Patriarca avrebbe detto: voglio l’indirizzo anche sulla gestione.

 

Voglio.

 

Perché purtroppo è così.

 

Lei vuole e loro eseguono: dà l’indirizzo.

 

Nessuno – tranne forse Cressano – ha nemmeno capito di cosa si trattasse e quando uno (uno solo) ha chiesto lumi lei avrebbe risposto qualcosa come: così il gestore, già individuato, fa fretta al costruttore. E finisce prima.

 

E questo è bastato.

 

***

 

Però non basterà di sicuro in sede di ricorsi amministrativi e probabilmente anche di iniziative politiche.

 

E non si vede come il Segretario Generale abbia potuto consentire la verbalizzazione, sia pure in cauda venenum, di una cosa del genere.

 

***

 

Come finirà?

 

Chi vivrà, vedrà

 

Leggi anche:

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=UN_LAVORO_DA_ARTISTI_/_2_-_Monopolista_di_servizio_sociale_con_libertà_di_tariffa_-_Il_futuro_gestore_della_piscina_libero_?&id=71075&id_localita=2  

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it