VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 16 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



23/04/2019 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

TRONZANO – Fausto Valdo e Michele Pairotto commentano le ultime scelte dell’attuale amministrazione in tema di opere pubbliche previste per il prossimo anno

Dopo nove anni di tasse altri mutui per fare opere pubbliche. I soldi del Ministero li avremmo utilizzati per marciapiedi e barriere architettoniche





TRONZANO – Fausto Valdo e Michele Pairotto commentano le ultime scelte dell’attuale amministrazione in tema di opere pubbliche previste per il prossimo anno

Fausto Valdo e Michele Pairotto, del gruppo “La Voce di Tronzano e Salomino”, intervengono commentando le ultime scelte dell’attuale amministrazione in tema di opere pubbliche previste per il prossimo anno.

In particolare si tratta del mutuo di 200 mila euro che verrà contratto per asfaltare alcune strade e dell’utilizzo del contributo di 50 mila euro che il Ministero dell’Interno ha erogato a tutti i comuni italiani per la realizzazione di alcune opere inerenti la sicurezza.

 

Questo il commento di Valdo e Pairotto: “Riteniamo sicuramente necessario procedere alla sistemazione e all’asfaltatura delle strade che da troppi anni sono abbandonate al degrado. Questo intervento sarà possibile con un mutuo che graverà sulle tasche dei cittadini. Ciò che non riteniamo coerente è che per nove anni si è sempre parlato in Consiglio Comunale di un bilancio gravato da troppi mutui per scelte delle amministrazioni precedenti e di necessità di fissare le tasse nelle aliquote massime per risanarlo; ora, all’ultimo anno di mandato sorge la necessità di contrarre un nuovo mutuo al fine di realizzare quanto necessario. Riguardo all’abbattimento contemporaneo di tutte le piante del viale alberato cittadino per motivi di sicurezza riteniamo che forse se si fosse intervenuto nel corso dei nove anni precedenti si sarebbe ugualmente salvaguardata la sicurezza oltre all’estetica del viale senza dover arrivare al punto di eseguire un abbattimento radicale, lasciando il paese temporaneamente senza un polmone verde storico. In questo caso il contributo di 50 mila euro erogato dal Ministero dell’Interno sommato all’utilizzo di risorse proprie per portare a termine l’opera, poteva essere utilizzato, ad esempio, per la sistemazione dei marciapiedi mediante l’abbattimento delle barriere architettoniche e per la realizzazione della tombinatura dei fossi di via per San Germano al fine di rendere nuovamente pedonabile una strada ad oggi ristretta a causa della presenza degli spartitraffico.”

 

Fausto Valdo e Michele Pairotto

    



Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it