VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 27 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




02/06/2020 - Vercelli Città - Enti Locali

TRIPPA PER I GATTI / 637 - Asm continua a tacere e loro interrogano il Sindaco - Paolo Campominosi e Roberto Scheda chiedono al Primo Cittadino cosa ci facesse un camion di Asm incustodito e con le chiavi a portata di tutti

E' appena ovvio che - come non è difficile immaginare - se dedicano del tempo all'argomento, è perchè ci potrebbero essere buone ragioni per farlo






TRIPPA PER I GATTI / 637 - Asm continua a tacere e loro interrogano il Sindaco - Paolo Campominosi e Roberto Scheda chiedono al Primo Cittadino cosa ci facesse un camion di Asm incustodito e con le chiavi a portata di tutti

Muti.

Come se fosse entrato qualcuno in una stanza buia, avesse acceso la luce, e li avesse sorpresi con le brache calate: e non dovevano.

Sulla questione delle chiavi del camion di Asm lasciate alla portata di chiunque, riposte nel vano tra il predellino ed il paraurti, Corso Palestro tace. 

Il riassunto, negli articoli linkati in alto in questa pagina.

***

A Vercelli può capitare che un Consigliere Comunale (Paolo Campominosi) segnali pubblicamente una cosa – a dir poco – originale, avvalendosi anche dei canali social.

Canali che fanno registrare oltre 1.400 visualizzazioni su un breve filmato, che illustra una cosa strana: c’è un camion di Asm, un compattatore della plastica, che viene lasciato fermo vicino al peso pubblico di Olcenengo, con le chiavi nascoste nel vano tra il predellino ed il paraurti.

I click si susseguono, le domande frullano in capo.

Ma – in capo – ci sono ovviamente anche le risposte.

Non è mica che siamo tutti scemi.

Solo che si tratta di una cosa talmente abnorme, che non può essere insinuata da chicchessia.

Deve essere resa nota di chi si è fatto trovare con le brache calate.

Perché potrebbe trattarsi di un coperchio posto su una pentola dove potrebbe anche bollire una pozione dalla quale emanasse un odore come nemmeno il Bomba (affettuoso vezzeggiativo affibbiato dagli amici a Giacomo Bombardieri, che forse conosce il Senatore Maria Cristina Cantù della Lega) con la sua “letamaia” in area Polioli, si immaginerebbe.

Per una singolare coincidenza – tra l’altro – il Bomba, con la sua Polioli, è lì a due passi dalla sede di Atena Asm di Via Asigliano, dove sta sempre lì, senza che nessuno lo tocchi, il relitto dell’Inceneritore: ma questo sarà argomento di altri articoli in settimana.

E lì sta l’ufficio di Massimo Trecate, Il Trek per gli amici, il capo dei servizi di raccolta di Asm: è lui che organizza il movimento di questi mezzi (come il compattatore della plastica lasciato vicino al peso di Olcenengo) ed è probabilmente a lui che si può chiedere.

Sono soprattutto tre le persone che dovrebbero – in ipotesi, poi facciano come a loro pare e piace – domandare: ma scusi, Trek, perché si lasciano le chiavi in quel modo?

E poi – i tre, Angelo D’Addesio, Daniele Baglione, Antonio Prencipe – correre da chi li ha nominati, Andrea Corsaro e dire qualcosa che potrebbe suonare come: non avremmo mai creduto che cose del genere, eccetera eccetera.

Certo che lì bisogna prendere delle belle decisioni, eccetera, eccetera.

***

Non avendolo fatto – e, del resto, come vedremo in un prossimo articolo, in particolare Angelo e Daniele si sono resi lecito non fare anche altre cose – ecco che Paolo Campominosi e Roberto Scheda, Consiglieri Comunali di Voltiamo Pagina, hanno preso carta e penna ed hanno rivolto una bella interrogazione al Sindaco.

Così risparmiano la fatica ai tre Consiglieri di Amministrazione di Asm di nomina comunale.

Dunque, con la risposta del Sindaco all’interrogazione, si concluderà la prima puntata della questione, cui seguirà, come è appena ovvio che sia, la seconda.

Perché potrebbe non essere materia sulla quale lasciar correre, altrimenti non si può pensare che persone serie e con tante cose da fare avrebbero perso del tempo per tirarla fuori e renderla pubblica.

***

Ma ecco il testo dell’interrogazione presentata dai Consiglieri Comunali di Voltiamo Pagina, Paolo Campominosi e Roberto Scheda.

Alla cortese attenzione del
                                                                                                    Sindaco di Vercelli
                                                                                                    Avv. Andrea Corsaro
                                                                                                                                                                               e p.c.
                 

         del    Segretario Generale del Comune di Vercelli
               Dott. Fausto Pavia
 

OGGETTO: interrogazione scritta con risposta urgente

PREMESSO che il Comune di Vercelli detiene il 40% delle quote societarie di ''ASM Vercelli S.p.A.'';


CONSIDERATO che, a seguito di avvisi pubblici datati 31/07/2019 e 30/08/2019, il Sindaco, con decreto n. 40 del 03/10/2019, ha proceduto alla nomina di n. 3 componenti del Consiglio di Amministrazione della Società partecipata ''ASM Vercelli S.p.A.', ivi incluso il Presidente della stessa;

RILEVATO che, come emerso da un filmato pubblicato in rete e ripreso anche da alcuni organi di informazione locali, un autocarro di Asm Vercelli S.p.A. parrebbe essere stato abbandonato su suolo pubblico, con le chiavi riposte in luogo facilmente accessibile a chiunque;

EVIDENZIATO che una simile condotta, ove confermata in capo al personale aziendale preposto all’utilizzo ed alla custodia del mezzo, avrebbe potuto comportare conseguenze molto gravi, involgendo ad esempio profili di responsabilità e censure sia in ambito civilistico che penale, il tutto a danno della Società ed anche (di riflesso, per i profili patrimoniali e di immagine), del Comune: basti pensare all’ipotesi in cui una persona mossa da intenti illeciti avesse assunto il controllo del mezzo;

ATTESO che, dal 22 Maggio scorso - data in cui i fatti sono divenuti di dominio pubblico - ad oggi, nessuna comunicazione ufficiale, in merito a quanto sopra esposto, è giunta da parte dell'Azienda di Corso Palestro;

i sottoscritti Consiglieri Comunali interrogano la S.V. per sapere:

- se l’attuale Amministrazione abbia invitato gli esponenti del Consiglio di Amministrazione di ASM Vercelli S.p.A. a nomina comunale a chiedere all'Azienda di fornire chiarimenti sull'accaduto;

- se l’attuale Amministrazione sia a conoscenza o intenda approfondire i motivi per cui le chiavi di un autocarro aziendale potessero essere oggetto di facile apprensione da parte di chiunque, senza apparente giustificazione. 

Vercelli, 01/06/2020 

Paolo Campominosi - Roberto Scheda

 

                                                                                                            


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it