VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 24 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




11/01/2020 - Vercelli Città - Politica

TRIPPA PER I GATTI / 599 - Chi nasce tondo non può morire quadro - Limiti del Cerchio Magico: dopo soli sette mesi, Andrea Corsaro ottiene le prime divisioni della sua stessa maggioranza - Assenze sospette in Giunta sullo Sprar -

Anche se non intendiamo affatto mettere in piedi una fart force di specialisti capaci di capire che aria tiri negli intestini di politici ed Amministratori.






TRIPPA PER I GATTI / 599 - Chi nasce tondo non può morire quadro - Limiti del Cerchio Magico: dopo soli sette mesi, Andrea Corsaro ottiene le prime divisioni della sua stessa maggioranza - Assenze sospette in Giunta sullo Sprar -
E' già ora di una mappatura dei mali di pancia -

Chi nasce tondo, non può morire quadro.

Così dice la sapienza popolare.

E’ la fotografia di una circostanza, non un giudizio di valore.

Magari tondo è meglio di quadro, o il contrario.

E, neppure, è detto che si debba per forza stabilire un parallelismo comparativo.

Tondo è tondo, quadro è quadro.

***

Nessuna meraviglia, dunque, che il Sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, stia ottenendo le prime divisioni carsiche in seno alla sua stessa maggioranza.

Per ora rigagnoli, ma… non di rado, si incomincia con i petardi (soprattutto a Vercelli) e si finisce ad Hiroshima.

Esattamente come fece nella sua seconda Amministrazione (2009 – 2014).

***

Chi avesse pensato che oggi, con la nuova Amministrazione nata dal ballottaggio del 9 giugno scorso, ci sarebbe stata la Squadra ad assicurare l’osmosi con il mondo esterno – in primis con i loro stessi Consiglieri Comunali - avrebbe preso un abbaglio.

Come vedremo, ci ritorneremo appena possibile.

Anche perché incominciano ad essere in molti a tirare le somme.

E sono in tanti a pensare che, se è stato inevitabile cambiare (basta guardare l'imbarazzante repertorio audiovideo della conferenza stampa del 9 aprile 2019, sopra linkato, per averne una amara conferma) è altrettanto sicuro che questa soluzione di governo della città non possa rappresentare il futuro.

Ma andiamo con ordine.

***

Sono passati solo sette mesi ed il Cerchio Magico di Palazzo Civico (oltre al Sindaco, gli Assessori Luigi Michelini, Ketty Politi e la Dirigente Liliana Patriarca), che tutto sembra potere, tutto sembra tenere per sé, tutto parrebbe concordare con questo e con quello, tranne che con Consiglieri ed Assessori della maggioranza, sta causando i primi mal di pancia.

Non proprio i primissimi, se ci ricordiamo dell’intervento di Jose Saggia nel corso del Consiglio Comunale di dicembre.

Ci ritorneremo presto: speriamo che l’agenda di lavoro della prossima settimana sia un po’ meno severa, così si potrà mettere insieme qualche pensiero con un capo ed una coda.

Anche se non intendiamo affatto mettere in piedi una fart force di specialisti capaci di capire che aria tiri negli intestini di politici ed Amministratori.

***

Stiamo all’oggi.

La riunione di Giunta del Comune di Vercelli che si sarebbe dovuta tenere mercoledì scorso alle 15, come d’abitudine, è invece stata differita.

A ieri, venerdì.

In un primo tempo, alle ore 15.

Poi, si slitta alle 18.

Dapprima sembra che si tratti soltanto di dare il tempo al Sindaco di incontrare i Segretari Politici dei partiti di maggioranza per parlare del “che fare?” sulla ormai deflagrata questione Aprc.

Come è noto – c’è il servizio in altra parte della home page – l’altro ieri, 9 gennaio, alla scadenza fissata dal contratto preliminare siglato l’8 aprile con la Giunta del Sindaco Maura Forte, non si è visto un euro, né qualcuno sa dire quali aziende (si sarebbero dovute svelare, appunto al più tardi il 9 gennaio scorso, ieri), vorrebbero rilocalizzarsi a Vercelli, in Area Pip Roggia Molinara, a fianco di Amazon.

Il Comune non sta incassando i 5 milioni di euro che avrebbe dovuto ricevere al più tardi, appunto, entro il 9 gennaio 2020, per la compravendita del terreno.

***

Sarà solo questo il motivo del rinvio della Giunta?

Mah…

Perché se, da un lato, la riunione poi si è tenuta, dall’altro lato ci sono state assenze vistose e di peso.

Ben due Assessori della Lega non si sono visti.

Politica della sedia vuota?

Segnali di fumo?

Non si tarderà a capirlo.

La cosa sicura è che il Cerchio Magico ha stabilito di portare all’esame della Giunta nientemeno che una deliberazione sullo Sprar.

Il Lettore ricorderà che la Lega fece una battaglia di principio e con comunicati di fuoco contro il provvedimento deciso nel 2017 dalla Giunta Forte.

Se non ricordasse, alleghiamo in alto l’articolo di allora.

Un nucleo di persone ospitate nei locali dell’ex Albergo Ruota d’Oro, in Corso Libertà.

Non entriamo nel merito, ognuno la pensa come crede.

Il fatto è che – di nuovo – il Cerchio Magico si è chiuso in se stesso ed ha fatto tutto da solo, confidando poi che gli Assessori si appecorassero.

Pare che non tutti si siano appecorati.

E’ solo l’inizio?

On verra bien.

In jpg al termine dell’articolo la delibera integrale.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it