VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
14 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/05/2019 - Vercelli Città - Enti Locali

TRIPPA PER I GATTI / 557 - Dialogo immaginario con un turista di Lipsia che vedesse lo schifo di Via Pisa - LA GALLERY - Zona da mesi nel degrado, con i topi e una puzza che nemmeno l'impianto di biogas in Trentino - La storica intervista di Coppo

La situazione che si vede nelle illustrazioni è di questa sera, 22 maggio verso le 18-



TRIPPA PER I GATTI / 557 - Dialogo immaginario con un turista di Lipsia che vedesse lo schifo di Via Pisa - LA GALLERY - Zona da mesi nel degrado, con i topi e una puzza che nemmeno l'impianto di biogas in Trentino - La storica intervista di Coppo

Come sempre, quando riceviamo una segnalazione di questo genere dai Lettori, andiamo a controllare sul posto.

Non per mancanza di fiducia: perché – nella più perfetta buona fede di chiunque – può darsi che il Lettore scatti qualche immagine la sera prima, ma il mattino seguente passino a pulire.

Quindi si rischierebbe di dire cose non vere.

Invece qui siamo davvero in serata di oggi, 22 maggio.

E questa visione della città turistica, della città della Magna Carta, della città che il bello deve ancora venire, è meglio se ai pullman di turisti non la fanno tanto vedere.

Specie se organizzati da qualche agenzia di Porta Torino.

***

Dunque il Lettore ha ragione.

Questa roba è qui da sabato.

Adesso puzza.

Ci sono i topi: almeno, uno l’abbiamo visto.

Non sembrava preoccupato.

***

Ammesso che siano incivili quelli che portano qui questa roba, sono almeno altrettanto incivili, impuniti, sfacciati, e soprattutto inadempienti, quelli che la lasciano qui tre giorni, e siamo al crepuscolo del quarto.

Che poi siano tanto incivili quelli che lasciano qui tutta questa roba, lo si dice per convenzione, ma – ad onor del vero – in tutta Via Pisa (siamo all’altezza del civico 11) e paraggi non si vede un cassonetto.

Né lo si è visto nel grande cortile interno e comune ai palazzi.

Sicchè, per quello che si può capire da un esame sommario: dove dovrebbero lasciarli questi sacchi?

I cassonetti ci sono, invece, poco oltre, zona Monte Bò e attigue.

***

Via Pisa non è il Bronx.

Ci sono case un po’ di tutti i tipi.

Anche belle ville: non che questo conti, hanno diritto alla pulizia quelli che abitano le ville, come i meno fortunati nella vita.

E’ per dire che non si può parlare di una zona periferica, sottratta alla vista di tante persone.

Potrebbe benissimo capitare qui, magari per cercare una scorciatoia, un pullman di turisti.

Cosa racconteremmo ai turisti?

***

DIALOGO IMMAGINARIO, MA POSSIBILE, CON UN GRUPPO DI TURISTI PROVENIENTI DA LIPSIA -

 

Potremmo incominciare dicendo qualcosa del genere.

Ma guardate, cari amici di Lipsia, bisogna sapere che Iren, il padrone di Atena Asm, ci dà già 50 mila euro per la Magna Carta, 20 mila per la sfilata degli Alpini, 15 mila per la festa dello Sport.

Scusate, cari amici di Lipsia, non possiamo essere più precisi, perché, quando qualche Consigliere Comunale vuole sapere come Atena Asm dà le elemosine, non lo dicono.

Anche se sono tenuti.

Ma se poi le elemosine le dà Iren, non sono nemmeno tenuti perché il Comune di Vercelli non ha partecipazioni nella società padrona.

***

Ma, tornando a bomba: se quelli di Iren e Asm danno già tutte queste elemosine, con che cuore dovremmo anche pensare che pulissero?

Perché si fa prima a dare 50 mila euro ai preti per la Magna Carta che assumere sei persone per il settore Ambiente di Asm.

Perché sei persone, moltiplicate per il costo aziendale di 40 mila euro l’anno a persona, è ovvio che facciano 240 mila euro: ogni anno.

E’ convinto, caro amico di Lipsia che vede questo schifo?

***

Se il turista di Lipsia ospitato da un’agenzia viaggi – mettiamo – di Porta Torino nutrisse qualche perplessità, si potrebbe poi dargliene ragione.

***

Continuando: vede, caro amico di Lipsia questi danno le elemosine.

Ma poi, quando vogliono ( facciamo degli esempi ) mettere nell’area Polioli una letamaia che porti a Vercelli 100 mila tonnellate l’anno di rifiuti organici, con la puzza che ne deriverebbe, cosa fanno?

Prendono su il Sindaco Maura Forte, l’Assessore Andrea Coppo e Pino Scaramozzino e li portano a vedere un impianto simile in Trentino.

Come hanno fatto il 25 giugno dell’anno scorso.

***

Ci chiedi, caro Lipsiano, come facciamo a saperlo?

Non è stato facile.

***

Anche se Pino per ora non ha voluto dirlo.

E’ stato discreto come se in Trentino ci fosse andato non con Coppo e Forte, in una trasferta ufficiale, pagato dai cittadini, ma con una morosa.

Ma intanto si sa: l’ha confidato la stessa Maura Forte a qualche Consigliere Comunale.

Dicendo che quell’impianto di Biogas e Compost perdeva, cosìcchè sono tornati a casa con gli abiti tutti intrisi di una puzza di sghinga, che gli altri viaggiatori, in Treno, facevano delle facce.

Ma il meglio deve ancora venire.

Perché quelli di Polioli – mettendo nero su bianco: la sghinga ce la porta Iren da tutta la Pianura Padana – a dicembre presentano domanda proprio per aprire qui a Vercelli un impianto di compost da 100 mila euro.

Ma un po’ rivisto rispetto a quello di Trento, che puzzava come una letamaia.

A gennaio, Maura Forte disse: non ne sapevo niente.

E tutti risero.

***

Poi, caro turista di Lipsia, devi anche sapere che qui abbiamo avuto la buona grazia di vederci – nomina propiziata da Sergio Chiamparino in persona – designare alla Presidenza di Atena Asm un cervellone come Sandro Baraggioli.

E tu non dire – lipsiano – che Iren può nominare chi crede meglio.

Perché Baraggioli è nominato Presidente in rappresentanza del Comune di Vercelli.

***

Cosa fai, lipsiano, perché ridi?!

Cosa dici?!

Ah, ok.

Dici che, se non fosse ad Atena Asm ...

Sono punti di vista tuoi, Lipsy.

A Vercelli questi argomenti non hanno mai fatto presa più di tanto.

***

Comunque, caro lipsiano, devi sapere che presto si voterà.

Si eleggeranno il Sindaco ed il Consiglio Comunale di Vercelli.

Ed il cerchio si potrebbe chiudere: perché magari Gibo Girardi potrebbe diventare Assessore.

E se Gibo diventasse Assessore, potremmo avere l’opportunità del tutto smart di avere direttamente in giunta, a rappresentare tutti i cittadini, un uomo che piace ad Iren.

Così le istruttorie delle pratiche sarebbero veloci e ragionevoli.

***

Ma tu – lipsiano – non ci credi?

Fai male.

Perché – per esempio – vedi tutti questi cassonetti in giro per la città?

Sono lì perché la Squadra non è riuscita, in 5 anni, a fare la raccolta differenziata.

Sai perché – Lipsiano – non è riuscita?

Perché all’inizio del 2017 Atena Asm presenta un piano per fare la raccolta puntuale che costa tra gli 800 e i 900 mila euro l’anno in più degli 8 milioni che già prendono per tenerci in questo schifo.

***

E allora, per fortuna, qualche Consigliere Comunale della stessa maggioranza saltò su come una molle e tutto fu ritirato.

In quei giorni l’assessore Andrea Coppo non era più e non era ancora.

***

Lipsiano, ti vedo smarrito.

Poco prima Andrea Coppo si era dimesso da Assessore.

In squadra entrò – per sette mesi – Gianni Cau.

Poi Cau fu dimissionato.

E tornò Coppo.

***

E mentre non era più e non era ancora, Coppo andava dicendo a Tg Vercelli che quella raccolta differenziata proposta da Iren l’andava nen ben.

***

Ti facciamo un regalo, lipsiano.

Il testo di quell’intervista – che merita rileggere – è allegato a questoarticolo, alla fine, come le foto che abbiamo scattato questa sera, 22 maggio.

***

FINE DELL’ARTICOLO

Per fortuna questa sea non c’era nessuno di Lipsia.

E sì che l’agenzia viaggi di Porta Torino non è lontana.

Si vede che il pullman ha preso un’altra strada.

Meno male.

Questa porcheria la vediamo solo noi.

Ed i panni sporchi si lavano in famiglia.



Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it