VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 1 marzo 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/12/2012 - Vercelli Città - Enti Locali

TRIPPA PER I GATTI / 128 - Il quarto segreto di Fatima esiste: la riunione di oggi del CdA di Atena Patrimonio - Voci di dissapori tra Luigi Tarricone e Andrea Corsaro - Renzo Francesio in un sms: mi ha telefonato VercelliOggi, ma non ho detto niente

Ma torniamo al Francesio, quello della Audi A4 Troviamo l’Ingegnere intento a segare la legna per la propria caldaia domestica. Soluzione assai ragionevole: il metano lo lascia volentieri ad altri, con quello che costa. Ma trova qualche minuto da dedicarci. Per dire che, tuttavia, non può proprio dire nulla della riunione. Nemmeno l’Ordine del Giorno. Pazienza.



TRIPPA PER I GATTI / 128 - Il quarto segreto di Fatima esiste: la riunione di oggi del CdA di Atena Patrimonio - Voci di dissapori tra Luigi Tarricone e Andrea Corsaro - Renzo Francesio in un sms: mi ha telefonato VercelliOggi, ma non ho detto niente
Renzo Francesio, terzo da sinistra, in maniche di camicia

Convocato per la mattina di oggi, si è tenuto il Consiglio di Amministrazione di Atena Patrimonio spa, la Società controllata all’85% dal Comune di Vercelli.

Quella che – secondo la ricostruzione del rapporto tra debito e credito operata dagli Uffici amministrativi comunali – sarebbe debitrice verso Palazzo Civico delle somme per l’affitto della rete distributiva dell’acqua potabile.

Ma anche la società che ha la “nuda proprietà” del termovalorizzatore, l’inceneritore di Via Asigliano.

Riserbo fittissimo.

Introvabile il Presidente del Consiglio di Amministrazione, il Commercialista vercellese Luigi Tarricone (se qualcuno volesse contattarlo e fosse più fortunato di noi, ecco il numero: 335 471647).

Rispondono invece gli altri due Amministratori della Controllata comunale.

Eros Morandi è Componente del Consiglio di Amministrazione, in rappresentanza del Socio industriale di minoranza, Iren.

Declina gentilmente le nostre domande sull’incontro, perché – ed è comprensibile – non vuole scavalcare né il Presidente, né l’Amministratore delegato.

Perché Atena Patrimonio ha anche un Amministratore delegato. Nella persona dell’Ing. Renzo Francesio, di Borgo d’Ale.

E sarà per rendergli meno disagevole il lungo viaggio che deve compiere per recarsi in Corso Palestro che l’Azienda lo ha dotato di un benefit ambito da molti: una fiammante Audi A4.

Con la quale il Francesio si sposta comodo, ma soprattutto in tutta sicurezza.

La sicurezza prima di tutto, vivaddio.

Ebbene, nel primo pomeriggio contattiamo anche l’Amministratore delegato per cercare di capire cosa mai si saranno detti in questa riunione.

Per la verità in qualche modo preannunciata – se abbiamo ben compreso alcune indiscrezioni – qualche tempo addietro dal Sindaco di Vercelli Andrea Corsaro, che prefigurava una situazione in cui entro l’anno il Comune sarebbe potuto rientrare in possesso della rete, in vista della possibile fusione in una sola società delle due Atena: quella presieduta da Tarricone e la Atena spa, presieduta da Fernando Lombardi.

In questa vicenda si insinuerebbe ormai anche un problema di rapporti interpersonali (scaramucce, niente di più…) tra Tarricone e Corsaro.

Infatti sul tappeto c’è la annosa questione della possibile transazione sui rapporti reciproci di debito e credito tra Atena e Comune di Vercelli.

Una partita dove sono in gioco somme di 8 – 10 milioni di euro.

Per la quale il Comune sta sostanzialmente proponendo ad Atena (quella di Lombardi, la Patrimonio entrerebbe in partita come cointeressata) di mettere una bella pietra sopra su almeno la metà della somma.

Logico che, di fronte ad uno sconticino di qualche milione di euro, il prudente Presidente di Atena dica: non mi pare cosa che si possa risolvere solo in Consiglio di Amministrazione.

Bisogna che sia approvata dall’Assemblea dei Soci.

E, fin qui, come dargli torto?

Senonchè a quella Assemblea dei Soci dovrebbe partecipare proprio il rappresentante del Socio di maggioranza, cioè il Sindaco di Vercelli, che pare proprio non abbia nessuna voglia di andare ad una Assemblea in cui si debba deliberare su un argomento così spinoso.

Già ha adottato la singolare strategia di astenersi in sede di votazione del bilancio consuntivo annuale, figuriamoci se muore dalla voglia di partecipare, con piedi e con mani, ad una riunione in cui si voti una decisione del genere.

Bisogna capirlo.

Ma torniamo al Francesio.

Troviamo l’Ingegnere intento a segare la legna per la propria caldaia domestica.

Soluzione assai ragionevole: il metano lo lascia volentieri ad altri, con quello che costa.

Ma trova qualche minuto da dedicarci.

Per dire che, tuttavia, non può proprio dire nulla della riunione. Nemmeno l’Ordine del Giorno.

Pazienza. Salutiamo cordialmente: vado a segare, si congeda il Francesio.

Faccia, faccia, si figuri.

Senonchè passano alcuni istanti e veniamo raggiunti da un messaggino.

Il cui testo ci lascia a tutta prima assai stupiti: "Mi ha appena chiamato VercelliOggi per il CdA di Atena Patrimonio. Non gli ho detto nulla. Vedo che ha anche il mio cellulare".

Perbacco. Ma chi sarà questo eminente personaggio cui il Francesio si perita di riferire tempestivamente, un nanosecondo dopo avere riattaccato con noi, e prima di tornare all’attrezzo già nominato?

Misteri.

Che non è difficile immaginare saranno assai presto risolti. Anche perché non occorre essere il Mago Otelma per supporre che il CdA di Atena dovrà ben rispondere a qualcuno, un giorno o l’altro.

E allora, sai che cippato verrà fuori…

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it