VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 6 marzo 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




18/10/2009 - Trinese - Enti Locali

TRINO - Il Consiglio comunale si fa caldo sui fondi Scanzano - Ma risolti altri problemi non meno importanti, di un ordine del giorno fitto di argomenti




TRINO - Il Consiglio comunale si fa caldo sui fondi Scanzano - Ma risolti altri problemi non meno importanti, di un ordine del giorno fitto di argomenti
Il Consiglio comunale scorso, a Trino

(Stefania Tromba) - Si è aperto con un minuto di silenzio verso le vittime di Messina il consiglio comunale in seduta straordinaria tenutosi lo scorso mercoledì 14 ottobre presso la Biblioteca Civica. Sei i punti all’ordine del giorno. Il consiglio ha approvato a maggioranza la convenzione fra i Comuni dell’ “Unione Coser Bassa Vercellese”, (Caresana, Costanzana, Motta dei Conti, Pertengo, Pezzana, Stroppiana), Asigliano, Desana, Lignina, Palazzolo Vercellese, Ronsecco e Tricerro e Trino, per l’istituzione in forma associata della commissione locale per il paesaggio. Al secondo punto è stata approvata la convenzione tra il Comune di Trino e il Comune di Palazzolo per poter concorrere all’assegnazione dei finanziamenti di edilizia agevolata e sovvenzionata secondo il “programma casa: 10.000 alloggi entro il 2012”, altrimenti usufruibile ai comuni di almeno 8000 abitanti. Il terzo punto ha visto l’approvazione delle variazioni di “bilancio di previsione esercizio finanziario 2009”: le variazioni hanno interessato la riduzione di alcuni capitoli di spesa ritenuti sovrastimanti nel precedente bilancio e l’inserimento di altre voci necessarie ovvero le spese per la gestione utenza scuole, per lo sgombero neve, per affidare incarichi esterni di pulizia delle strade comunali e non ultimo per l’individuazione di un contributo assistenziali pro Abruzzo pari a 3.325 euro.



Quarto e quinto punto, che hanno destato maggior dibattito, la modifica dell’accordo di programma tra Provincia di Vercelli e Comune di Trino e della delibera riguardante la Società Terre d’Acqua. Ecco le cifre dell’accordo di programma, approvato comunque a maggioranza, che riguarda l’impiego dei fondi Scanzano: 930mila euro per il campo sportivo; 250mila euro per piazza Montagnini a Robella; 250mila euro per piazza IV novembre (la Fusa); 250mila euro per piazza dell’Aeronautica; un milione 100mila euro per i portici dei corsi Italia e Cavour e di piazza Audisio; 600mila euro per le facciate degli edifici del centro storico. L’importo è a metà tra i due enti. E poi: 2 milioni 240 mila euro (di cui 310mila del Comune di Trino) per riqualificare la piazzetta Ex Biver e i muri di cinta del convento dei Domenicani; 150 mila euro (della Provincia) per la progettazione dell’allungamento del ponte sul Po; 2 milioni 180 mila euro alla Fondazione Terre d’Acqua di cui 500mila euro del Comune. In totale due milioni e mezzo l’impegno del Comune, 5 milioni 540mila quello della Provincia. La Fondazione gestirà Palazzo Paleologo e il Teatro Civico in usufrutto; le opere saranno curate dagli uffici tecnici provinciali e la Provincia sarà l’ente appaltante. Dall’opposizione disaccordo sugli incarichi e sui finanziamenti relativi alla Fondazione Terre d’Acqua e alla mancata presenza nell’accordo del progetto per lo scolmatore. Opera ritornata all’attenzione al sesto punto dove i consiglieri Giovanni Ravasenga e Alessandro Gioito hanno chiesto l’avvio dell’opera dello scolmatore per iniziare la costruzione del primo lotto funzionante utilizzando il finanziamento già disponibile stanziato dalla Regione. Il Sindaco Marco Felisati ha spiegato che i finanziamenti ad oggi disponibili permettono la realizzazione di un primo lotto parzialmente funzionante. “Stiamo lavorando con gli enti interessati – ha chiarito il Sindaco -. Abbiamo segnalato più volte il progetto alla Provincia affinché nei piani di investimento sulla sicurezza del territorio venga inserito anche lo scolmatore. Nel mentre la Regione ha richiesto al Ministero per l’Ambiente un finanziamento pari a un milione e 500mila euro per l’opera. Siamo in attesa di un feedback, comunque qualora tutte queste condizioni non si verificassero partiremo comunque con i lavori del primo lotto.”.


 



 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it