VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 10 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




23/11/2009 - Bassa Vercellese - Politica

TRICERRO - La Scuola è l’argomento centrale del Consiglio Straordinario: o no!?





TRICERRO - La Scuola è l’argomento centrale del Consiglio Straordinario: o no!?
Antonella Abbate, consigliere e capogruppo della lista “Tricerro – Ascoltare, capire, realizzare”

 



(s.t.) Dopo l’accesa polemica nata sull’utilizzo della bacheca pubblica concessa a tutti i gruppi e negata all’opposizione, un nuovo tema sta destando dissenso e disapprovazione da parte della minoranza nel Comune di Tricerro. “In data 26 ottobre,- ci spiega Antonella Abbate consigliere e capogruppo della lista “Tricerro – Ascoltare, capire, realizzare” - avendo l’Amministrazione provinciale, avviato le consultazioni per il dimensionamento scolastico, abbiamo presentato un’istanza per ottenere una seduta straordinaria mirata a discutere sull’argomento che riguarda tutti i cittadini sotto molteplici aspetti: azione educativa e didattica, spese per edilizia scolastica, oneri per il trasporto degli alunni, funzionalità  del servizio ecc… Da allora silenzio per ben ventiquattro giorni! Ci tengo a precisare che l’articolo n° 43 del Testo Unico degli Enti Locali garantisce il diritto dei consiglieri comunali di chiedere la convocazione del Consiglio.”


 Un nuovo consiglio in realtà è stato convocato, ma non presenta in effetti in  programma la discussione di quanto richiesto dall’opposizione; continua il consigliere Abbate: “ Nel paese di Tricerro, pubblicizzato su intere pagine di giornale come il novello paese dei balocchi pieno di lustrini e di spruzzi,  pare si affermi una sorda ostilità verso l'opposizione. Per l’ennesima volta il diritto di parola e di informazione è  stato calpestato: non solo non si è provveduto ad accogliere la legittima richiesta dell’opposizione che tra  l’altro non ha neppure ricevuto la dovuta motivazione, ma è  stato convocato il solito Consiglio di prassi del mese di novembre escludendo dall’ordine del giorno l’argomento per cui avevamo chiesto la convocazione straordinaria non concessa!


Questo viene giudicato, dal Consigliere, come l’ennesimo schiaffo al concetto di pubblico confronto democratico.” Non si risparmia il consigliere che prosegue nella sua accusa: “ In data 24 luglio proponemmo la registrazione delle sedute del Consiglio con apparecchiatura digitale. I file completi avrebbero potuto essere inseriti nel sito internet del comune permettendo così a ciascuno di conoscere, in ogni momento, le opinioni di tutti gli amministratori: ricevemmo un no non motivato. Basteranno una piscina nuova e qualche luminaria di Natale  a far dimenticare questa quotidiana assenza di considerazione dell’altro e a rendere il nostro paese un luogo in cui desiderare  vivere?


 La bellezza che salverà il mondo, quella di Dostoiewsky e di Papa Woityla non è riassumibile in  una luce azzurra  sul campanile, in una fontana, in una piazza nuova  o nei portici tirati a lucido o ancora nella staccionata lungo il viale: è una bellezza a tutto tondo che non può prescindere dalla considerazione delle persone e dal rispetto delle minoranze.”

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it