VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 8 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



18/09/2015 - Torino - Sport

TORINO - Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale Torino è Campione d’Italia Aspmi nel misto 3 x 3 - LA GALLERY

La compagine sabauda conquista anche un prestigioso bronzo con il 3x3 femminile. Valentino Hu, responsabile della squadra pallavolistica piemontese: "Un risultato dedicato al nostro capitano, Tiziana Balsamo: manca tanto a tutti noi"





TORINO - Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale Torino è Campione d’Italia Aspmi nel misto 3 x 3 - LA GALLERY
Foto di gruppo

Sulla sabbia di Riccione si stagliano le ombre allungate dei pallavolisti del Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Torino.

Gli atleti sabaudi l’hanno di nuovo “fatta grossa”, conquistando l’ennesimo tricolore Aspmi stagionale: è infatti arrivata la medaglia d’oro nel campionato italiano di beach volley nella categoria misto 3x3, a cui si è unito un prestigioso bronzo agguantato dalle ragazze nel 3x3 femminile.

Due traguardi eccezionali, figli di una grande devozione agonistica e di una determinazione senza eguali, ereditate indubbiamente dall’insostituibile capitano del sodalizio piemontese, Tiziana Balsamo, la cui recente scomparsa ha segnato profondamente tutto il Gruppo, come sottolinea il responsabile della compagine pallavolistica gialloblu Valentino Hu: «Questa vittoria è dedicata alla cara Tiziana, che ricordiamo sempre con profondo affetto».

Tornando all’aspetto prettamente agonistico, la competizione è stata introdotta da un mini - torneo di “beach-tennis”, istituito dagli organizzatori con lo scopo di regalare un po’ di spensieratezza alle squadre prima dell’inizio delle gare; a imporsi è stata la coppia formata da Massimo Re (presidente Gspm Torino) e Michele Banci (Gs Riccione).

Dopodiché, sono iniziate le sfide, con i subalpini che si sono presentati al via con cinque proprie rappresentative: femminile 3x3, due coppie maschili 2x2, e due formazioni di misto 3x3.

Nella prima giornata si sono svolti numerosi incontri e si è arrivati a disputare addirittura 8 match in contemporanea.

Nel pomeriggio un violento temporale ha impedito il regolare svolgimento della manifestazione e le restanti partite sono state procrastinate al giorno successivo, quando il terzetto Milano – Pennazio - Pica ha centrato un meraviglioso terzo posto nella graduatoria finale del girone femminile, con annessa medaglia di bronzo.

Per ciò che concerne le altre coppie e i terzetti, il “misto 1”, formato da Antonetto, Buttolo e Pennazio, è stato eliminato agli ottavi di finale dai rivali di Corbetta, così come il duo Antonetto-Buttolo, estromesso dalla corsa alle medaglie ai quarti di finale; un’eliminazione giunta per mano del tandem Marozza-Spirito, provenienti rispettivamente da Pomezia e Milano e abbinati in quanto iscritti singolarmente.

Ha sfiorato l’impresa il binomio Guerzio - Hu, sconfitto di misura (15-13) in semifinale proprio dai suddetti Marozza e Spirito, complici anche la stanchezza e un insolito vento riccionese.

Durante l’ultima giornata di gare, Torino si è piazzata ai piedi del podio proprio con Guerzio-Hu, che ha ceduto di fronte alla coppia fiorentina Guarnieri-Vicentini nella finale per il terzo posto, ma si è poi laureato campione d’Italia Aspmi nel misto 3x3 grazie a Guerzio, Hu, Milano e Pica.

In sede di premiazione, sono state consegnate alla squadra una coppa speciale del settore tennistavolo e una canottiera ricordo del torneo, firmata da tutti gli atleti, in memoria di Tiziana Balsamo.

Ha esternato grandissima soddisfazione Valentino Hu al termine della kermesse sportiva: «Come accade in occasione di ogni campionato italiano Aspmi, la gioia di trovarsi tutti insieme e di divertirsi tra colleghi e vecchi amici rende unico un evento già speciale di suo. Anche questa volta siamo partiti pieni di energia e abbiamo portato a casa un ottimo risultato. Un oro nel misto e un bronzo nel femminile che rimarranno nella storia del nostro Gruppo Sportivo, unitamente alla medaglia d’oro conquistata con estrema soddisfazione a Pomezia a giugno di quest’anno nei nazionali di pallavolo. Desidero ringraziare tutti i colleghi che ci hanno seguito, anche da lontano, il presidente Massimo Re, che ci ha accompagnato anche questa volta, e tutta la squadra che, anche se suddivisa nei diversi gironi, è più carica e unita che mai. Un grazie speciale, inoltre, va come sempre agli accompagnatori che hanno tifato, urlato e creduto in noi: Elisabetta Ferraresi, Selene Baruzzi, Matteo Basta, Ines Giorda, Eleonora Toppino, Maria Moiso. Un plauso va infine tributato a Michele Banci, Laura Caputo e agli altri collaboratori del Gruppo Sportivo di Polizia Municipale di Riccione per l’impegno profuso nell’organizzazione del torneo».

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link: http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

TAGS:

Torino

Gruppo Sportivo Polizia Municipale

Campione d’Italia

Aspmi


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it