VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 July 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
01/01/2018 - Vercelli Città - Enti Locali

TANTI RISULTATI PER FAMIGLIE E IMPRESE NEL 2017 ED ANCORA DI PIU' NEL 2018 - Il discorso di fine anno del Sindaco Maura Forte al Civico, poi il palco al Concerto di Capodanno

Il Primo Cittadino ha voluto parlare di… amore. Ma niente gossip.



TANTI RISULTATI PER FAMIGLIE E IMPRESE NEL 2017 ED ANCORA DI PIU' NEL 2018 - Il discorso di fine anno del Sindaco Maura Forte al Civico, poi il palco al Concerto di Capodanno

Sempre atteso, il discorso di fine anno del Sindaco al Teatro Civico, poco prima che il sipario si alzi per lasciare il posto al Concerto di Capodanno, non ha deluso le aspettative.

Il Primo Cittadino ha voluto parlare di… amore.

Ma niente gossip.

Maura Forte si è affidata dall’intuizione di Clemente Rebora, il poeta rosminiano che insegna come si possano conciliare l’ amore per la Patria e quello per gli umili.

E ne cita un verso che può racchiudere tanti significati:

(integrale il discorso del Sindaco nel video sulla serata che sarà on line domani, 2 gennaio)

Le parole antiche sono consumate

e quelle nuove si consumano ancor prima

di essere pronunciate

per cercare il codice comunicativo, la parola, idonea ad assicurare la sintonia di uomini e donne di ogni tempo, così come dei vercellesi di oggi e soprattutto di domani:

trovandone una che è denominatore comune di culture, confessioni religiose, filosofie, diverse condizioni esistenziali, come si succedono nella vita delle comunità e dei singoli che le costituiscono, essendone la linfa vitale.


Quella parola è “amore” ed è di amore e poi di un amore in particolare – dice Maura Forte - che vi vorrei parlare, credendo nel futuro, ma sapendo come sia buio e privo di speranza un futuro dove l’amore sia esiliato e forse sopraffatto dalla miopia, dalla freddezza, dalla cura di interessi ripiegati sul particolare, confinati nell’angusto limite posto o talora imposto da traguardi che non sono quelli della comunità.

Io vorrei parlarvi – continua il Sindaco - dell’amore che si deve alla nostra città.


La comunità degli uomini e delle donne che vive in Vercelli.

( Nel video on line domani mattina 2 gennaio il discorso integrale )

***

Amore per la città, dunque, in antitesi al “buio” che si vive quando i cuori siano “sopraffatti” da “interessi particolari”, entro un “limite angusto” posto o “imposto” da traguardi che non siano quelli della comunità.

***

C’è già molto, se non tutto, della determinazione che è cifra della personalità, ma la parabola cui il Sindaco si affida giunge al propri approdo illustrato invece, quale suggello finale del discorso, un’immagine ripresa dall’insegnamento dell’Arcivescovo Emerito.

Qui è richiamata la lezione che padre Enrico Masseroni dettò in una sua Lettera Pastorale che parlava di una “Torre” che si erge sulla città.

Una torre – interpreta con cognizione di causa Maura Forte – che dev’essere un punto “alto”, anche sotto il profilo morale,  di osservazione dell’orizzonte, ma non certo una “torre d’avorio”, inaccessibile, refrattaria ed impermeabile alla relazione con la società civile.

Società che anzi, nei suoi mondi vitali, con i propri corpi intermedi, così come nella persona di qualsiasi cittadino che voglia porsi in dialogo, deve trovare Istituzioni dalle porte aperte e soprattutto rette da persone capaci di apertura di cuore.

Perché – è l’dea trasmessa con insistenza dal Sindaco –

Non si può amare la città se non si persegue il bene comune, sentimento che tutti gli altri deve permeare ed orientare”.

***

Poi, i risultati concreti del 2017 che vanno dall’avvio dell’attività di Amazon che (pur scontando alcune contraddizioni iniziali) sta già incrementando i redditi familiari i quali hanno permesso di fare ripartire i consumi.

Ancora, la Scuola universitaria di “Scienze Infermieristiche” che fa rivivere, innovandola e proiettandola al futuro, la grande tradizione della indimenticata “Scuola Infermieri”, un vero e proprio vanto della Sanità Vercellese che oggi rinasce.

Non meno importante il Piano Periferie, che mobilita  - con il contributo di 7,6 milioni del Governo, investimenti per oltre 11 milioni di euro volti a trasformare un intero quadrante urbano.

Né va dimenticata la finalmente attuata istituzione presso la Casa di Riposo, del Centro Diurno che era in gestazione da 13 anni e che ora, a fine anno, ha visto la propria regolamentazione definitiva, sicchè sarà possibile aprire l’attività nei primi mesi del 2018 completando in tal modo il “pacchetto” di offerta assistenziale della Casa di Riposo.

Per i giovani la realizzazione di interventi per oltre 1,5 milioni di euro, già deliberati, a vantaggio della ristrutturazione di sette impianti sportivi di calcio e baseball e poi – nella tarda Primavera la “fine lavori” della nuova piscina comunale coperta al Centro Nuoto.

***

Un 2018 che vedrà l’avvio di due almeno altrettanto importanti cantieri: la ricollocazione degli Uffici Giudiziari nella Caserma Garrone completamente ristrutturata e l’avvio della “Città del Sapere”, anche in questo caso un nuovo unico sito (il finanziamento già deliberato per il Comune dalla Regione è di 7,8 milioni di euro) per tutte le attività bibliotecarie anche dell’Università, che avrà sede presso l’ex Istituto San Giuseppe.

***

Insomma, il bilancio che presenta – in pochi minuti – Maura Forte a Vercelli è di tutto rispetto e proiettato al futuro, ma già radicato nel presente.

Sicchè il Sindaco conclude dando appuntamento a tutti nell’anno che viene.

***

Poi il palco è concesso alla Camerata Ducale.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it