VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 22 settembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



23/05/2009 - Santhiatese e Cavaglià - Cronaca

STALKING, UN ARRESTO A SANTHIA’ - Purtroppo abituale caso di violenze, minacce, soprusi verso la moglie e i figli - I Carabinieri mettono la parola fine alla tragedia




STALKING, UN ARRESTO A SANTHIA’ - Purtroppo abituale caso di violenze, minacce, soprusi verso la moglie e i figli - I Carabinieri mettono la parola fine alla tragedia
La violenza in famiglia, contro le donne e i minori è un atto da perseguire e condannare sempre

Stalking. Parola ormai entrata nel linguaggio comune,anche se nel codice penale dice di una figura di reato da poco contemplata e perseguita. Vuol dire “atti persecutori”. Si intende soprattutto “persecutori” nei rapporti tra persone, soprattutto nei rapporti di coppia, che spesso sono una vera e propria prigione nella quale la sopraffazione, il sopruso, le violenze, non hanno fine nemmeno con la separazione, il divorzio, la decisione di separare strade che, se restassero unite, non porterebbero più da nessuna parte.



Ebbene, il reato è di recente definizione, ma la realtà è quella di sempre.


Una realtà che si è riproposta, con tutto il suo drammatico fardello di violenze psicologiche inflitte anche ai figli incolpevoli, costretti a vivere in diretta le terribili scenate di cui i genitori erano protagonisti.


Una storia cui hanno dovuto porre fine i Carabinieri, come orami è sempre più spesso necessario che avvenga: almeno, però, da quando il nostro Ordinamento prevede, appunto, questo reato specifico, le Forze dell’Ordine possono effettivamente intervenire, la Giustizia, chiamata in causa, ha strumenti adatti per porre rimedio a situazioni nelle quali, altrimenti, la parte debole sarebbe destinata – lo è stata tante volte - a soccombere senza possibilità di fare efficacemente valere le proprie ragioni.


Questo il fatto; anzi, l’ennesimo fattaccio, avvenuto a Santhià. I Carabinieri hanno tratto in arresto A.C., italiano 40enne di Santhià, marito da poco separatosi da una moglie che non ne poteva più di angherie e minacce, subite davanti ai due figli piccoli.


L’uomo non aveva mai accettato la separazione dalla moglie, e già da tempo perseguitava la donna con i tipici atteggiamenti che descrivono il profilo di colui che corrisponde all’ormai famoso neologismo “stalker”: ripetute telefonate dal tono tracotante e ingiurioso che spesso sfociavano in aperte minacce di morte nei confronti della donna e del padre di lei (con cui la donna vive insieme ai due piccoli figli nati dal matrimonio); pedinamenti e soste prolungate sotto casa, contornate con urla e frasi offensive.


Per simili intemperanze A.C. era già noto ai militari dell’Arma di Santhià, intervenuti altre volte presso l’abitazione della donna per riportare alla calma l’ex marito, che non perdeva occasione per dare in escandescenze. Ciò si verificava nonostante la donna rispettasse tutti gli obblighi derivanti dalla separazione, in primis il diritto del marito a vedere i figli.


La sera di venerdì, all’ennesima scenata sotto casa, dato che l’uomo si era recato sotto l’abitazione della ex moglie imprecando e minacciando lei e il padre, terrorizzando non solo loro ma soprattutto i bambini, la donna ha deciso di chiedere aiuto al 112. Vista la situazione contingente ed in considerazione della recidività dell’uomo nel mettere in atto questi comportamenti, i militari hanno tratto in arresto l’uomo, con l’accusa appunto di “stalking” o detto all’italiana “atti persecutori”, restituendo per il momento la serenità alla donna ed all’intera famiglia.


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it