VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




01/08/2011 - Vercelli Città - Economia

SOCIETA’ CIVILE - Aperti i termini per le richieste di contributi UNRRA su progetti di sostegno alle fasce più deboli della popolazione

Sono stati stabiliti e pubblicati dal Ministro dell’Interno gli obiettivi generali riferiti al 2011 sulle modalità d’accesso alla Riserva Fondo Lire UNRRA



SOCIETA’ CIVILE - Aperti i termini per le richieste di contributi UNRRA su progetti di sostegno alle fasce più deboli della popolazione
Il Fondo UNRRA

 (pda) Il Fondo Lire UNRRA permette di ottenere contributi da destinare ai programmi socio-assistenziali volti – da un lato - all’inserimento ed all’integrazione nel mondo del lavoro delle persone con disabilità ed anche al supporto di chi vive una situazione di disagio sociale ed economico. La domanda di contributo deve essere compilata con la modulistica presente sul sito www.interno.it  - Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione  - sezione bandi di gara e di seguito il link riconduce alle pagine di riferimento



 


http://www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/sezioni/servizi/bandi_gara/dip_liberta_civili/0916_2011_07_27_fondo_unrra_2011.html


 


 Le domande dovranno essere inviate per mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento entro il 15 settembre 2011 alla Prefettura -  Ufficio Territoriale di Governo della Provincia nel cui territorio s’intende attuare il progetto.


Il Fondo UNRRA – United Nations Relief and Rehabilitation Administration - Amministrazione delle Nazioni Unite per l'assistenza e la riabilitazione - è destinato,  dal 1948, a finanziare progetti a favore di minori, giovani, emarginati, tossicodipendenti ed attività di integrazione, specificamente finalizzate alla prevenzione di situazioni e comportamenti a rischio di devianza, abbandono o degrado sociale. Compete al Ministro dell'Interno definire ogni anno gli obiettivi ed i programmi da attuare, indicando le priorità ed emanando le conseguenti direttive. Dal 2007 sono dettate linee di indirizzo che assegnano carattere prioritario a due tipologie di iniziative, costituite dai  progetti che - nel perseguimento di obiettivi di coesione sociale - prevedono interventi finalizzati al miglior inserimento dell’immigrato nel contesto sociale. Inoltre sono valutate le richieste di contributo riferite ad attività di sostegno verso le persone in stato di indigenza e nei confronti i tutti coloro che si trovano nelle fasce sociali più deboli, compresi stranieri e nomadi.


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it